Materiali
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,category,category-materiali,category-122,stockholm-core-2.3.2,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

È ORMAI SU SCALA MONDIALE L’ATTACCO ALLE ONG da IL MANIFESTO

È ormai su scala mondiale l’attacco alle Organizzazioni non governative OPINIONI. Contro le Ong una dichiarazione di guerra di «democrature» e governi neo-dittatoriali. E in Italia l’assalto alle navi di soccorso è il segno di una grave deriva autoritaria Tonino Perna  24/01/2023 L’attacco sistematico, cinico, da parte del governo

IL PROGRESSISMO LATINOAMERICANO AGITA L’ESTREMA DESTRA da IL MANIFESTO

La nuova ondata progressista latinoamericana agita l’estrema destra VII VERTICE CELAC. Oggi a Buenos Aires la Comunità di Stati americani e caribegni accoglie Lula e punta al rafforzamento delle politiche di integrazione del subcontinente. Golpisti, liberisti ed estrattivisti vari si mobilitano contro «il pericolo comunista» e sognano

TAV LIONE TORINO: PER LA FRANCIA È SCADUTA LA “PUBBLICA UTILITÀ” da IL FATTO

Tav Torino-Lione: ora la dichiarazione francese di “pubblica utilità” è scaduta  G. B. 22 GENNAIO 2023 La prima ministra francese, Élisabeth Borne, dichiari la nullità del decreto che nel 2007 dichiarava il “pubblico interesse” e “l’urgenza” dei lavori necessari alla realizzazione del Tav Lione-Torino, il collegamento ferroviario

PENSIONI IN FRANCIA: MENZOGNA E AUSTERITÀ da IL MANIFESTO

Pensioni in Francia: menzogna e austerità NUOVA FINANZA PUBBLICA. La rubrica settimanale di economia politica a cura di autori vari Matteo Bortolon  21/01/2022 Giovedì 19 gennaio la Francia è stata attraversata dalle mobilitazioni contro la riforma delle pensioni fortemente voluta dal presidente Macron. Ma qual è il contesto di questa riforma? “Riforma delle

LA PREPARAZIONE DEL PIANO DI GUERRA PER IL 2023 da COMEDONCHISCIOTTE

LA PREPARAZIONE DEL TEATRO DI GUERRA PER IL 2023 Alastair Crooke  18 Gennaio 2023   strategic-culture.org In una recente intervista al Financial Times, un alto generale dei Marines americani, James Bierman, ha spiegato in un momento di candore come gli Stati Uniti stiano “preparando il teatro” per una possibile guerra con la

QUESTA DESTRA AL GOVERNO VIENE DA LONTANO da IL MANIFESTO

Questa destra al governo viene da lontano GOVERNO MELONI. I provvedimenti del Governo Meloni rispecchiano una volta di più il radicamento della destra italiana nell’autobiografia della nazione. A differenza dell’opposizione, in questi anni la destra ha posto in essere […] Filippo Barbera  19/01/2023 I provvedimenti del Governo Meloni rispecchiano

VILTÀ DI GOVERNO. QUELLE PASSATE E QUELLE PRESENTI da IL MANIFESTO

Viltà di governo. Quelle passate e quelle presenti COMMENTI. Siamo colpiti dalla crescita costante di quanto, in semplice italiano, si chiama viltà: la prevaricazione violenta della legge dei più forti nei confronti degli inermi. E non è un caso […] Gian Giacomo Migone  18/01/2023 Siamo colpiti dalla crescita costante

“DECOLONIZZAZIONE” UCRAINA: ECONOMIA ASSERVITA ALL’OCCIDENTE? da IL FATTO

In Ucraina si parla di ‘decolonizzazione’: così si rischia un’economia asservita all’Occidente  Roberto Iannuzzi *   13 GENNAIO 2023 Il conflitto ucraino è stato ripetutamente descritto in termini di una contrapposizione fra i valori di libertà e democrazia, difesi dall’Ucraina e dall’Occidente che la sostiene, e l’autocrazia e l’imperialismo che sarebbero

LA BIODIVERSITÀ È CRUCIALE, MA NOI DISTRUGGIAMO LA NATURA da IL FATTO

Franco Berrino: “La biodiversità è cruciale per fornirci nuovi ed efficaci farmaci ma noi distruggiamo la Natura”. L’estratto del nuovo libro in esclusiva  Ennio Battista | 15 GENNAIO 2023 Il dottor Franco Berrino, già direttore del dipartimento di medicina preventiva e predittiva e presidente dell’Associazione “La Grande Via”, epidemiologo

L’ESERCITO AMERICANO “PREPARA IL TERRENO” PER LA GUERRA CON LA CINA DA THE NATION e JAPAN TODAY

Un rapporto del Pentagono sulla Cina alimenta una frenesia di spese militari negli Stati Uniti Come i media travisano cosa c'è nel documento. Di Michael T. ClareCinguettio12 GENNAIO 2023   “China per avere 1.500 testate nucleari entro il 2035: Pentagono. Questo è stato il titolo di ABC News il 29 novembre, il giorno

L’EUROPA CHE CI ASPETTA da LA CITTÀ FUTURA

L’Europa che ci aspetta Alessandra Ciattini  13/01/2022 L’attuale guerra fa tornare alla ribalta antichi disegni come l’Intermarium e l’egemonia della Germania, entrambi assai pericolosi Abbiamo già avuto modo di riflettere sulla questione dell’Eurasia e sulla sua relazione con la guerra per procura tra Ucraina e Russia, che purtroppo sembra durerà

IL DIRITTO INTERNAZIONALE “AFFONDERÀ” LE NUOVE NORME ANTIMIGRANTI da IL MANIFESTO

Il diritto internazionale affosserà le nuove norme anti-migranti   Il decreto Piantedosi, che ostacola i salvataggi delle Ong, contiene una lunga serie di illegittimità. Farà danni ma avrà vita breve, farà la stessa fine dei vecchi decreti Salvini Gaetano Azzariti  14/01/2023 Il nuovo decreto sull’immigrazione avrà vita breve, ma

RAPPORTO HRW 2022: DIRITTI UNIVERSALI, ABUSI GLOBALI da IL MANIFESTO

Il 2022 secondo Hrw: diritti universali, abusi globali IL RAPPORTO. Un filo lega governi democratici e regimi autoritari: la delegittimazione strutturale del diritto internazionale. Una luce: le società civili e i movimenti nazionali e internazionali di protesta. Il focus del manifesto su diritti dei minori nei paesi

NULLA DI CASUALE, ECCO CHI HA ORGANIZZATO L’ASSALTO DI BRASILIA da IL MANIFESTO

Nulla di casuale, ecco chi ha organizzato l’assalto di Brasilia BRASILE. Lobby delle armi, aziende dell'agrobusiness, imprese: questi i settori che hanno preparato e ispirato le proteste golpiste. Anche riempiendo i bus. Il nuovo governo spaventa chi ha goduto di illegalità, privatizzazioni e lavoro precario Francesco Bilotta  11/01/2023 Sono

IL NUOVO FEUDALESIMO DI CASTE E CORPORAZIONI da IL MANIFESTO

Il nuovo feudalesimo di caste e corporazioni COMMENTI. Grandi multinazionali, banche assicurazioni, fondi di investimento, imprese alimentari, dell’edilizia investono in lobbyng quantità smisurate di denaro Gaetano Lamanna  11/01/203 Tutti i mali sociali, per Rousseau, cominciano dal momento in cui l’uomo ha «recintato» un pezzo di terra. L’atto di nascita

“SI VIS PACEM”…. da CARMILLA

Si vis pacem… appunti su guerra o rivoluzione.   Jack Orlando10 Gennaio 2023 · Nell’epoca della crisi permanente e dell’ipertrofia dell’infosfera ogni catastrofe è merce deperibile.Ogni “evento” è destinato alla ripetizione seriale fino allo svuotamento di potenza, anticamera della sua normalizzazione e messa a sistema nella sua conversione in

LA STORIA INVENTATA, L’ALTERNATIVA CONGELATA da IL MANIFESTO

L’alternativa congelata, non domata IMMAGINARIO. Oltre il dualismo tra collasso e rivoluzione, con «Le tre ecologie» Félix Guattari suggerisce una via trasversale. Avanzate e ritirate tra una strategia dell’alienazione e un’altra dell’espressione, dell’autonomia, della libertà e dell’uguaglianza Roberto Ciccarelli  30/12/2022 L’altro mondo possibile che abbiamo cercato a Genova nel

ALLEANZE PER SCONFIGGERE L’INSICUREZZA GLOBALE da IL MANIFESTO

Una rete di alleanze per sconfiggere l’insicurezza globale INDAGINI. Gli economisti Emiliano Brancaccio, Raffaele Giammetti e Stefano Lucarelli interrogano «La guerra capitalista» (Mimesis). Il libro vuole attualizzare l’approccio marxista in un mondo spezzettato, caotico e multipolare, in cui trova spazio la lotta per l’egemonia dei vari imperialismi Roberto

AUTONOMIA DIFFERENZIATA: “C’È LA VOLONTÀ DI SMANTELLARE LA SANITÀ PUBBLICA” da IL MANIFESTO e PRESSENZA

A Roma in piazza contro l’autonomia differenziata La mobilitazione organizzata dalla campagna «Non per noi ma per tutte e tutti» e il Tavolo «No Autonomia Differenziata» «L’autonomia differenziata è il punto più basso di un preciso disegno di fare cassa sui poveri, aumentando le disuguaglianze, tradendo la

UN’ALTRA FINANZIARIA È POSSIBILE da IL MANIFESTO

Un’altra finanziaria è possibile SBILANCIAMOCI. Quella della Meloni è una legge di bilancio che guarda al passato. La controfinanziaria di Sbilanciamoci vuole guardare ad un’Italia capace di futuro, in grado di incamminarsi sulle strade di un’economia diversa Giulio Marcon  21/12/2022 Con la controfinanziaria che Sbilanciamoci presenta oggi alla Camera

STRATEGIA ANTI ONG: E IO CI METTO LA ZEPPA! da IL MANIFESTO

Porti subito ma lontanissimi: nuova strategia anti-Ong MEDITERRANEO. Il governo rinuncia a fermare le navi ma prova a ostacolarle con una doppia mossa. Durante la navigazione verso Livorno le Sea-Eye 4 e Life Support salvano altre 117 persone. A Lampedusa muore una bimba Giansandro Merli  20/12/2022 «Chi è capace

L’ECONOMIA DI GUERRA INSIDIA LE CARTE DELL’EUROPA da IL MANIFESTO

L’economia di guerra insidia le carte dell’Europa COMMENTI. Gli attori globali in campo sono spinti più dalle debolezze che dalle forze. L’Europa nel groviglio più intricato con i paesi mediterranei, sempre più periferici. Laura Pennacchi  18/12/2022 Generato dalla guerra in Ucraina, il ridimensionamento attuale della ripresa economica avviatasi a

UN MONDO BIODIVERSO È POSSIBILE da IL MANIFESTO

Un mondo biodiverso è possibile SUMMIT. A Montreal la Conferenza Onu sulla biodiversità. Obiettivo: tutelare il 30 per cento dell’ecosistema ed evitare l’estinzione delle specie Marinella Correggia  15/12/2022 Ultima chiamata»: per riconvertire i sistemi umani diventati arma di estinzione di massa, basterà la conferenza internazionale delle parti firmatarie della

PER SUPERARE LE FONTI FOSSILI SERVONO LE RINNOVABILI da IL FATTO

Per superare le fonti fossili servono le rinnovabili: attenti ai proclami di Eni e pseudoambientalisti di Giuseppe Onufrio*  13/12/2022 Ha fatto notizia in questi giorni la presa di posizione di alcune storiche associazioni ambientaliste come Wwf, Legambiente e Fondo Ambiente Italiano (Fai) sulla compatibilità tra sviluppo delle rinnovabili e

IL SOCIALISMO ALLE NAZIONI UNITE da IL MANIFESTO

Il socialismo alle Nazioni unite NUOVA FINANZA PUBBLICA. La rubrica settimanale di economia politica a cura di autori vari Matteo Bortolon  10/12/2022 «Data l’insufficienza della domanda globale, è assai improbabile che il commercio internazionale possa da solo promuovere un risollevarsi della crescita economica. Il commercio internazionale non ha rallentato

“LA DISUGUAGLIANZA COME SIMBOLO DI STATO” da IL MANIFESTO

Nella nuova mappa le 5 Italie della diseguaglianza IL BELPAESE 2022. Dalle “Tre Italie” di Arnaldo Bagnasco degli anni ’80 siamo progressivamente passati ad una ulteriore disarticolazione territoriale che ci porta a disegnare Cinque Italie Tonino Perna  13/12/2022 L’indagine sulla «qualità della vita nelle province italiane 2022» de Il

DENTRO BAKHMUT: LA STRANA E INSENSATA TRAPPOLA MORTALE da DAILY TELEGRAPH

Dentro Bakhmut: la strana e insensata trappola mortale che prosciuga l'esercito stanco dell'Ucraina   La città ha visto centinaia di morti o feriti ogni giorno in sanguinosi attacchi frontali, ma ha poco significato militare Justin Yau A BAKHMUT e Ben contadino A KIEV9 dicembre 2022 Sbirciando attraverso un telescopio alla ricerca di

LA MENZOGNA SULL’AUTONOMIA DIFFERENZIATA da IL FATTO

La menzogna che sta dietro all’autonomia differenziata, l’ultimo colpo al popolo italiano Paolo Maddalena  09/12/2022 L’ultimo intervento della Presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni sulle autonomie differenziate segue il metodo della contraddizione: cioè affermare azioni contrastanti, in modo da soddisfare richieste contrastanti. Meloni ha usato questo metodo con i suoi

LE DERIVE INCOSTITUZIONALI DELLE AUTONOMIE da IL MANIFESTO

Le derive incostituzionali delle autonomie LA VERITÀ DI MATTARELLA. Nessun problema da Mattarella. Problemi seri, invece, tra chi lo ascoltava. L’accelerazione di Calderoli sull’art. 116 nasce anche dalle turbolenze anti-Salvini Massimo Villone  08/12/2022 Mattarella ha detto sì o no all’autonomia differenziata? A leggere la stampa si può rimanere perplessi.

“LA GUERRA CAPITALISTA” da SINISTRAINRETE

«La guerra capitalista» Una discussione su centralizzazione dei capitali, nuovi imperialismi e guerra Francesco Pezzulli intervista Stefano Lucarelli Pubblichiamo la prima di una serie di interviste che la sezione sudcomune sta portando avanti sul tema del capitalismo digitale. Il curatore della sezione Francesco Pezzulli dialoga qui con Stefano

CENSIS: EMERGENZA SALARI… da IL MANIFESTO

Censis: emergenza salari nel paese impoverito dall’inflazione AUTUNNO CARO. La strutturale moderazione salariale ha neutralizzato la spirale con i prezzi Roberto Ciccarelli  03/18/2022 Cresce la povertà assoluta, aumentano le diseguaglianze e continuano a diminuire i salari reali. Sono questi gli aspetti materiali che incidono sull’impotenza organizzata di una democrazia

UNA LINEA SMILITARIZZATA COME POSSIBILE SOLUZIONE PER LA CRISI UCRAINA da JOHNELMER.NET

UNA POSSIBILE SOLUZIONE PER LA CRISI UCRAINA – UNA LINEA SMILITARIZZATA COME QUELLA CHE AVEVA SEPARATO LE DUE COREE NEL 1953 . John Elmer  27.11.2022 Nel mese di luglio, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov aveva detto che a garantire la smilitarizzazione dell’Ucraina attraverso una zona cuscinetto  sarebbero state

“AHI SERVA ITALIA, DI DOLORE OSTELLO,… da IL MANIFESTO

Il nostro Sud affonda nella crisi euromediterranea SCENARI DI CRISI. Stiamo tornando verso la retrocessione 2011-2018: diminuzione dei salari reali, dei servizi pubblici, riduzione del welfare e una relativa crescita della povertà Tonino Perna  30/11/2022 E’ uno scenario estremamente preoccupante quello disegnato per il 2023 dal Rapporto Svimez, in

UNA FIRMA CONTRO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA da SBILANCIAMOCI

Una firma contro l’autonomia differenziata Gianfranco Viesti, Massimo Villone22 Novembre 2022 | Sezione: Politica, primo piano Un’Italia disunita, con l’autonomia differenziata delle Regioni, è la prospettiva che si apre con il governo Meloni. Per fermarla, si può firmare per una legge d’iniziativa popolare che cambi gli articoli 116 e 117 della Costituzione. Il

REGIONALISMO DIFFERENZIATO: DIRITTO ALLA SALUTE DIFFERENZIATO? da IL FATTO

Regionalismo differenziato: giusto distinguere il diritto alla salute in base al territorio? Ivan Cavicchi  26/11/2022 Le notizie sul regionalismo differenziato sono tre: 1. Il ministro Roberto Calderoli ha presentato ufficialmente una bozza di proposta sul regionalismo differenziato; 2. L’intenzione del governo Meloni è negoziare la proposta con la Lega per avere in cambio l’appoggio sulla partita del

GLI USA SI PREPARANO ALLA GUERRA MONDIALE. CHE FARE? da ILFATTO e IL MANIFESTO

Ucraina, gli Usa si preparano alla guerra mondiale. Noi che facciamo? Fabio Marcelli  23/11/2022 Un articolo pubblicato dalla giornalista austrialiana Catlin Johnstone ha analizzato in modo convincente, quanto sconfortante, l’esistenza di un’ampia corrente di pensiero che sostiene che la prospettiva della terza guerra mondiale, condotta dall’occidente contro Russia e Cina, sia oramai

IL TRATTATO PER ABOLIRE LE ARMI ATOMICHE È GIÀ IN VIGORE da LA FIONDA

Come abolire le armi atomiche: il trattato è già in vigore (e nessuno lo sa) |Pino Arlacchi   15/11/2022  L’industria della comunicazione, i media tradizionali, stanno dimostrando in questi giorni di essere la principale forza dell’instabilità e della violenza globali. Giornali e televisioni propinano un’informazione intossicata, basata sulla

“APPUNTI DI LAVORO” E “INACCETTABILI DISUGUAGLIANZE” da IL MANIFESTO

Autonomia, Calderoli presenta la secessione dei ricchi LO SCONTRO. Le bozze della proposta agli enti locali, Regioni divise:«Spacca il paese» dicono al Sud. La carica dei leghisti, l’imbarazzo di Fratelli d’Italia. Le distinzioni dei governatori Pd. Cgil: «Inaccettabili diseguaglianze» Roberto Ciccarelli  18/11/2022 «Sono solo appunti di lavoro». Così Roberto

ROSSI CON ROSSI, BLU CON BLU. da IL MANIFESTO

Rossi con rossi, blu con blu. Gli Usa divisi fra città e campagne AMERICA IN BILICO. Un’«autosegregazione» politica definisce risultati elettorali così polarizzati. E un disegno malizioso dei collegi avvantaggia il Gop Fabrizio Tonello  12/11/2022 Se partite dall’aeroporto internazionale di Reynosa, in Texas al confine col Messico, e procedete

VALDITARA: PROPAGANDA NON ISTRUZIONE da IL MANIFESTO

Propaganda, non Istruzione: Valditara ministro della «verità» PROPAGANDA. L’obiettivo politico della lettera (piena di panegirici sull’utopia che diventa tragedia) è espellere dalla vicenda fondativa europea il comunismo come movimento storico reale Davide Conti  11/11/2022 Nell’era egemonica dei media di massa (e della massa dei media) unire grossolanità storico-concettuali e

IL PIANO USA PER FRANTUMARE LA RUSSIA da MARKUS

IL PIANO DI WASHINGTON PER FRANTUMARE LA RUSSIA Markus On 29 Ottobre 2022   . Mike Whitneyunz.com “L’obiettivo occidentale è indebolire, dividere e infine distruggere la nostra nazione. Stanno affermando apertamente che, dopo che erano riusciti a smantellare l’Unione Sovietica nel 1991, ora è il momento di dividere la Russia in molte

INFLAZIONE O LA GUERRA DI CLASSE CON ALTRI MEZZI da L’ANTIDIPLOMATICO e LA FIONDA

Governo Meloni, non parliamo a sproposito di fascismo Salvatore Bianco  31/10/2022 Non evochiamo fuori contesto fascismo e neofascismo, tranne non volersi riferire al «fascismo eterno» di Umberto Eco con poco costrutto però, col rischio evidente, scomodando Hegel, di una concezione di fascismo quale «La notte in cui tutte le

VOLA L’INFLAZIONE, CALANO I REDDITI FISSI E I SALARI da IL MANIFESTO

Vola l’inflazione, crollano i redditi fissi e i salari EFFETTO GUERRA. Le stime preliminari relative all’incremento dei prezzi nel mese di ottobre, rese note dall’Istat ieri, certificano un balzo dell’inflazione su base annua all’11,9% rispetto all’ 8,9% di settembre. Sembra di […] Alfonso Gianni  29/10/2022 Le stime preliminari relative

UCRAINA: A VELE SPIEGATE CON IL VENTO ATLANTICO da IL FATTO e IL MANIFESTO

Ucraina, il tempo sta per scadere e il baratro è sempre più vicino Fabio Marcelli  27/10/2022 Pare davvero paradossale che sia stato un bugiardo matricolato e seriale come Silvio Berlusconi l’unico esponente dell’establishment italiano a dire cose vere sul conflitto ucraino, a cominciare dalle sofferenze del popolo del Donbass che da oltre otto

ONU: “SUL CLIMA TRAIETTORIA CHE PORTA ALLA CATASTROFE” da IL MANIFESTO e IL FATTO

Tutti gli errori dei governi che finanziano i fossili DOSSIER . Lo studio di Lancet sul rapporto tra clima e salute: 69 degli 86 stati analizzati erogano sussidi inquinanti per 400 miliardi all’anno Daniela Passeri  27/10/2022 «Sono passati 30 anni da quando è stata negoziata e firmata la Convenzione quadro

“LA SINISTRA ITALIANA CHE CONOSCIAMO È MORTA” C’È UN MONDO DA COSTRUIRE,SENZA PIÙ RETE da IL MANIFESTO

Per risalire la china della sconfitta torniamo alle parole della Carta SCONFITTA. Non vi è alcuna ragione di preferire uno schieramento politico progressista se questo non è in grado di indicare un orizzonte di cambiamento più o meno radicale, di emancipazione sociale per chi non ha “diritto

LE CARTE TRUCCATE DI UN LESSICO CHE PUNTA ALL’EGEMONIA CULTURALE da IL MANIFESTO e IL FATTO

   Le carte truccate di un lessico che punta all’egemonia culturale Imprese, Made in Italy, natalità, merito, sport. L’offensiva di un lessico contemporaneo che non ha più bisogno di ricorrere al vecchio armamentario del "libro e moschetto" Carlo Rovelli  23/10/2022 Il nuovo governo, nei nomi dei ministeri e

ATOMICA E STRATEGHI DA POLTRONA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Atomica e strateghi da poltrona Il 22-23 ottobre è il 60esimo della crisi dei missili a Cuba, quando una umanità disinformata scampò alla distruzione. Oggi sull’Ucraina torna la «normalità» dei rischi di una guerra nucleare Fabrizio Tonello  23/10/2022 Se vi capita l’Economist di questa settimana trovate un articolo sul Nukespotting,

SFASCIO CONTINUO DELLA SANITÀ E DEI BENI COMUNI da IL MANIFESTO

Ultimo atto del governo contro i non autosufficienti SANITÀ. Il sistema pubblico, sotto la dittatura dei vincoli finanziari, mira a liberarsi il prima possibile di coloro che risultano affetti da patologie croniche, specie tramite l’adozione di regolamenti regionali. Francesco Pallante  20/10/2022 Con l’approvazione, il 10 ottobre scorso, del disegno

LA RIVOLUZIONE CONSERVATRICE DELLE DESTRE ITALIANE da IL MANIFESTO

La rivoluzione conservatrice delle destre italiane GOVERNO. Il fascismo, per Gramsci, ha saputo dar voce allo scarso ethos pubblico delle classi dirigenti e alla conflittualità esasperata e politicamente arretrata radicata nella società. Gaetano Lamanna  19/10/2022 La guerra per le poltrone; la pochezza culturale e morale della «nuova» classe dirigente;

COME SI COSTRUISCE LA BIOPOLITICA CHE PORTA ALLO STERMINIO da IL MANIFESTO e IL FATTO

Come si costruisce la biopolitica che porta allo sterminio NOVECENTO. «L’impero della distruzione. Una storia dell’uccisione di massa nazista» di Alex J. Kay, pubblicato da Einaudi. Nella Germania degli anni Venti è cresciuto l’assenso alla violenza poi messa in atto dal Terzo Reich. La «rigenerazione» di una

PACIFISTA È CHI LA PACE LA FA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Le strade della pace per uscire dalla guerra Francesco Vignarca *  12/810/2022 EUROPE FOR PEACE. In risposta a Luigi Manconi Ringrazio Luigi Manconi che dalle colonne de la Repubblica ha voluto valutare e commentare le posizioni e proposte di Europe For Peace con la consueta attenzione, rispetto e stima nei nostri confronti. Non a

LE RICETTE DELLA DESTRA PER L’EMERGENZA ECONOMICA E SOCIALE: STATO MINIMO E LIBERTÀ DI MERCATO da IL MANIFESTO

Più sussidi, meno diritti, le ricette della destra La risposta della destra all’emergenza economica e sociale. Dietro l’identità nazionale si rilancia una gerarchia di poteri e una scala di valori minacciati dalle libertà civili Gaetano Lamanna  12/10/2022 La destra estrema in Italia e i partiti nazionalisti e populisti

STRATEGIE IN MUTAMENTO. CONTINUA L’ESCALATION da LA FIONDA

Strategie in mutamento: come cambiano gli obiettivi internazionali ai giorni nostri Giuseppe Matranga  11/10/2022 Negli ultimi giorni grandi mutamenti, sia nazionali che internazionali, stanno susseguendosi. In pochi hanno chiaro quali siano i piani delle diverse potenze mondiali, e non perché essi siano di difficile e complessa analisi

IL CAMPO LARGO DELLA GUERRA FREDDA da IL MANIFESTO

Giro di vite Usa sui semiconduttori made in China ASIA. Taiwan rifiuta il decoupling: «Continueremo a lavorare con Pechino» Lorenzo Lamperti  09/10/2022 «Non vedo come sia possibile effettuare un decoupling completo dalla Cina. Non è realistico. Le nostre aziende continueranno a lavorare con le controparti cinesi». A dirlo, pochi giorni fa,

LA PACE SI COSTRUISCE SOLO CON UNA CONFERENZA INTERNAZIONALE da IL MANIFESTO e S. ISAIA

La pace si costruisce solo con una Conferenza internazionale CONFLITTO. Quel che in questo tragico quadro manca del tutto è una prospettiva che si ponga per obiettivo il superamento della guerra, il ripristino di rapporti che assicurino la pace duratura tra le Nazioni. Gaetano Azzariti  07/10/2022 Ormai la guerra

LA TRAPPOLA DELL’IMPEGNO SOCIALE E LA POLITICA LONTANA da il manifesto

La trappola dell’impegno sociale e la politica lontana POLITICA. L’assenza di rischio politico e le tattiche di conservazione dello status quo riducono i principi e le istanze del “fermento sociale” a mera strategia comunicativa, a cui non fanno seguito (o non precedono) azioni e decisioni trasparenti. Filippo Barbera 

“LA NATURA HA DIRITTO DI ESISTERE” da IL MANIFESTO

«La natura ha diritto di esistere» INTERVISTA. Michele Carducci, docente di Diritto costituzionale comparato e climatico: «Spostare l’asse dei diritti sulla natura significa prendere atto che ogni essere nasce e sopravvive grazie a relazioni di vita» Maria Cristina Fraddosio  06/10/2022 Parte dalla Puglia un inedito percorso di ecopedagogia e

L’ANGOSCIA DEL PAPA: BASTA “SCHEMI DI GUERRA”. APPLICARE “SCHEMI DI PACE” da IL MANIFESTO

L’angoscia del papa per l’Ucraina: basta «schemi di guerra» DOPO L'ANGELUS INTEGRALMENTE DEDICATO AL CONFLITTO. Una sorta di interpretazione autentica delle parole del pontefice nell'editoriale di Andrea Tornielli, direttore del dicastero per la comunicazione. E nel colloquio con i gesuiti russi Francesco confermava la complessità dell'analisi: «Imperialismi

LA MAGGIORANZA È ALLOPPOSIZIONE. NON È UNA COSA SANA. da IL MANIFESTO e 18BRUMAIOBLOG

La maggioranza è all’opposizione. Non è una cosa sana VERITÀ NASCOSTE. La rubrica settimanale su psiche e società. A cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  01/10/2022 I dati elettorali smentiscono un reale «sfondamento» della destra nella società italiana. È un fatto preoccupante che essa (da tempo estremizzata) si avvia

TRA RECESSIONE LUNGA E INFLAZIONE. GUERRA A PRESCINDERE da IL MANIFESTO

Tra recessione lunga e inflazione. Guerra a prescindere NUOVA FINANZA PUBBLICA. La rubrica settimanale a cura di Nuova Finanza pubblica M. Bertorello, D. Corradi  01/10/2022 Nuvole nere, molto nere, all’orizzonte. Non ci riferiamo all’orientamento politico del futuro governo italiano, ma alle tendenze economiche mondiali. La recessione è ormai scontata,

PRIMAVERA SILENZIOSA: “RILEGGIAMO RACHEL” da IL MANIFESTO

«Rileggiamo Rachel» INTERVISTA. «Silent Spring» di Rachel Carson, libro simbolo per gli ambientalisti, compie 60 anni. Ne parliamo con Bruna Bianchi, professoressa di Storia delle donne Compie 60 anni il libro Silent Spring (Primavera Silenziosa) di Rachel Carson ritenuto il manifesto del movimento ambientalista mondiale. Pubblicato nel settembre

“VA RIPENSATO IL CONCETTO STESSO DI PROPRIETÀ” da IL MANIFESTO

«Va ripensato il concetto stesso di proprietà» INTERVISTA ALL'ECONOMISTA PAOLO SANTORI. «No all'industria delle armi, sì alla cura. Nuovi programmi di studio contro l’ideologia neoliberista» Massimo Franchi  25/09/2022 Paolo Santori, 31 anni, docente di Filosofia dell’Economia a Tilburg in Olanda, è il coordinatore dell’Economy of Francesco: più di mille

CRISI CLIMATICA E DEL LAVORO, LA TRANSIZIONE POSSIBILE da IL MANIFESTO

Crisi climatica e del lavoro, la transizione possibile AMBIENTE. La conversione ecologica ha bisogno della partecipazione convinta di un grande numero di cittadine e cittadini, lavoratori e lavoratrici; ma soprattutto di conoscenze ricavate dall’esperienza diretta di chi vive e lavora nei territori e nelle imprese da riconvertire. Guido

STATO-CAPITALISMO: PRODUZIONE&DISTRUZIONE da IL MANIFESTO

Produzione e distruzione inquietanti fratelli gemelli del capitalismo TEMPI PRESENTI. Un estratto dal volume «Guerra o rivoluzione. Perché la pace non è un’alternativa» in uscita per DeriveApprodi. Ciò che Marx chiamava «general intellect» è nato con la mobilitazione dell’intera società per il conflitto. I conflitti armati non

VOTATE, VOTATE, VOTATE da IL MANIFESTO

Votate, votate, votate ELEZIONI. Manca poco al 25 settembre, giorno in cui si svolgeranno elezioni politiche tra le più importanti della storia repubblicana. Eppure, nonostante il rilevante significato di questo appuntamento, il partito dell’astensione sembra quello davvero vincente, capace di raccogliere molti sostenitori nell’area democratica e di

IN PALESTINA L’OCCIDENTE HA PERSO LA CREDIBILITÀ da IL FATTO

In Palestina l’Occidente ha perso qualunque credibilità Fabio Marcelli  17 SETTEMBRE 2022 La questione palestinese rimane nel cuore stesso del sistema internazionale. Una soluzione equa e sostenibile di tale questione deve essere basata sul pieno riconoscimento del diritto di milioni di Palestinesi ad essere persone umane, cittadine di un

LO STATO DELLA UE: UN RESTRINGIMENTO GENERALIZZATO DELLA DEMOCRAZIA da IL MANIFESTO

Il vero stato dell’Unione europea, a cominciare dalla «salute democratica» Restringimento diffuso della democrazia, crescita della dimensione militare nei rapporti internazionali, crisi da strozzature della globalizzazione e dalle manovre speculative Marco Bascetta   16/09/2022 Se dovessimo desumere lo stato dell’Unione dal discorso della presidente della Commissione Ursula von der

NO ALL’ALLEANZA ATLANTICA, SÌ ALL’ALLEANZA TRA I POPOLI da OFFICINA dei SAPERI e ILSIMPLICISSIMUS

No all'Alleanza atlantica, si all'alleanza tra i popoli Piero Bevilacqua  08/09/2022 Quando si fa cenno alla necessità di superare la Nato ci viene risposto che siamo antiamericani. Non è così, siamo amici degli americani, un grande popolo di immigrati che ha dato un contributo fondamentale alla modernità.

LE CONSEGUENZE DELLA CHIUSURA DEL NOTH STREAM da IL MANIFESTO

Standard & Poor’s: la chiusura di North Stream costerà 1.000 miliardi 2023 DA INCUBO. Il rischio è un cortocircuito tra domanda e offerta da un lato e speculazione finanziaria dall’altro. Una spirale prezzi/volumi scarsi che può mandare in tilt l’economia europea Luigi Pandolfi   08/09/2022 Previsioni da capogiro, quelle dell’agenzia