Materiali
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,category,category-materiali,category-122,stockholm-core-2.3.2,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

LE DERIVE INCOSTITUZIONALI DELLE AUTONOMIE da IL MANIFESTO

Le derive incostituzionali delle autonomie LA VERITÀ DI MATTARELLA. Nessun problema da Mattarella. Problemi seri, invece, tra chi lo ascoltava. L’accelerazione di Calderoli sull’art. 116 nasce anche dalle turbolenze anti-Salvini Massimo Villone  08/12/2022 Mattarella ha detto sì o no all’autonomia differenziata? A leggere la stampa si può rimanere perplessi.

“LA GUERRA CAPITALISTA” da SINISTRAINRETE

«La guerra capitalista» Una discussione su centralizzazione dei capitali, nuovi imperialismi e guerra Francesco Pezzulli intervista Stefano Lucarelli Pubblichiamo la prima di una serie di interviste che la sezione sudcomune sta portando avanti sul tema del capitalismo digitale. Il curatore della sezione Francesco Pezzulli dialoga qui con Stefano

CENSIS: EMERGENZA SALARI… da IL MANIFESTO

Censis: emergenza salari nel paese impoverito dall’inflazione AUTUNNO CARO. La strutturale moderazione salariale ha neutralizzato la spirale con i prezzi Roberto Ciccarelli  03/18/2022 Cresce la povertà assoluta, aumentano le diseguaglianze e continuano a diminuire i salari reali. Sono questi gli aspetti materiali che incidono sull’impotenza organizzata di una democrazia

UNA LINEA SMILITARIZZATA COME POSSIBILE SOLUZIONE PER LA CRISI UCRAINA da JOHNELMER.NET

UNA POSSIBILE SOLUZIONE PER LA CRISI UCRAINA – UNA LINEA SMILITARIZZATA COME QUELLA CHE AVEVA SEPARATO LE DUE COREE NEL 1953 . John Elmer  27.11.2022 Nel mese di luglio, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov aveva detto che a garantire la smilitarizzazione dell’Ucraina attraverso una zona cuscinetto  sarebbero state

“AHI SERVA ITALIA, DI DOLORE OSTELLO,… da IL MANIFESTO

Il nostro Sud affonda nella crisi euromediterranea SCENARI DI CRISI. Stiamo tornando verso la retrocessione 2011-2018: diminuzione dei salari reali, dei servizi pubblici, riduzione del welfare e una relativa crescita della povertà Tonino Perna  30/11/2022 E’ uno scenario estremamente preoccupante quello disegnato per il 2023 dal Rapporto Svimez, in

UNA FIRMA CONTRO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA da SBILANCIAMOCI

Una firma contro l’autonomia differenziata Gianfranco Viesti, Massimo Villone22 Novembre 2022 | Sezione: Politica, primo piano Un’Italia disunita, con l’autonomia differenziata delle Regioni, è la prospettiva che si apre con il governo Meloni. Per fermarla, si può firmare per una legge d’iniziativa popolare che cambi gli articoli 116 e 117 della Costituzione. Il

REGIONALISMO DIFFERENZIATO: DIRITTO ALLA SALUTE DIFFERENZIATO? da IL FATTO

Regionalismo differenziato: giusto distinguere il diritto alla salute in base al territorio? Ivan Cavicchi  26/11/2022 Le notizie sul regionalismo differenziato sono tre: 1. Il ministro Roberto Calderoli ha presentato ufficialmente una bozza di proposta sul regionalismo differenziato; 2. L’intenzione del governo Meloni è negoziare la proposta con la Lega per avere in cambio l’appoggio sulla partita del

GLI USA SI PREPARANO ALLA GUERRA MONDIALE. CHE FARE? da ILFATTO e IL MANIFESTO

Ucraina, gli Usa si preparano alla guerra mondiale. Noi che facciamo? Fabio Marcelli  23/11/2022 Un articolo pubblicato dalla giornalista austrialiana Catlin Johnstone ha analizzato in modo convincente, quanto sconfortante, l’esistenza di un’ampia corrente di pensiero che sostiene che la prospettiva della terza guerra mondiale, condotta dall’occidente contro Russia e Cina, sia oramai

IL TRATTATO PER ABOLIRE LE ARMI ATOMICHE È GIÀ IN VIGORE da LA FIONDA

Come abolire le armi atomiche: il trattato è già in vigore (e nessuno lo sa) |Pino Arlacchi   15/11/2022  L’industria della comunicazione, i media tradizionali, stanno dimostrando in questi giorni di essere la principale forza dell’instabilità e della violenza globali. Giornali e televisioni propinano un’informazione intossicata, basata sulla

“APPUNTI DI LAVORO” E “INACCETTABILI DISUGUAGLIANZE” da IL MANIFESTO

Autonomia, Calderoli presenta la secessione dei ricchi LO SCONTRO. Le bozze della proposta agli enti locali, Regioni divise:«Spacca il paese» dicono al Sud. La carica dei leghisti, l’imbarazzo di Fratelli d’Italia. Le distinzioni dei governatori Pd. Cgil: «Inaccettabili diseguaglianze» Roberto Ciccarelli  18/11/2022 «Sono solo appunti di lavoro». Così Roberto

ROSSI CON ROSSI, BLU CON BLU. da IL MANIFESTO

Rossi con rossi, blu con blu. Gli Usa divisi fra città e campagne AMERICA IN BILICO. Un’«autosegregazione» politica definisce risultati elettorali così polarizzati. E un disegno malizioso dei collegi avvantaggia il Gop Fabrizio Tonello  12/11/2022 Se partite dall’aeroporto internazionale di Reynosa, in Texas al confine col Messico, e procedete

VALDITARA: PROPAGANDA NON ISTRUZIONE da IL MANIFESTO

Propaganda, non Istruzione: Valditara ministro della «verità» PROPAGANDA. L’obiettivo politico della lettera (piena di panegirici sull’utopia che diventa tragedia) è espellere dalla vicenda fondativa europea il comunismo come movimento storico reale Davide Conti  11/11/2022 Nell’era egemonica dei media di massa (e della massa dei media) unire grossolanità storico-concettuali e

IL PIANO USA PER FRANTUMARE LA RUSSIA da MARKUS

IL PIANO DI WASHINGTON PER FRANTUMARE LA RUSSIA Markus On 29 Ottobre 2022   . Mike Whitneyunz.com “L’obiettivo occidentale è indebolire, dividere e infine distruggere la nostra nazione. Stanno affermando apertamente che, dopo che erano riusciti a smantellare l’Unione Sovietica nel 1991, ora è il momento di dividere la Russia in molte

INFLAZIONE O LA GUERRA DI CLASSE CON ALTRI MEZZI da L’ANTIDIPLOMATICO e LA FIONDA

Governo Meloni, non parliamo a sproposito di fascismo Salvatore Bianco  31/10/2022 Non evochiamo fuori contesto fascismo e neofascismo, tranne non volersi riferire al «fascismo eterno» di Umberto Eco con poco costrutto però, col rischio evidente, scomodando Hegel, di una concezione di fascismo quale «La notte in cui tutte le

VOLA L’INFLAZIONE, CALANO I REDDITI FISSI E I SALARI da IL MANIFESTO

Vola l’inflazione, crollano i redditi fissi e i salari EFFETTO GUERRA. Le stime preliminari relative all’incremento dei prezzi nel mese di ottobre, rese note dall’Istat ieri, certificano un balzo dell’inflazione su base annua all’11,9% rispetto all’ 8,9% di settembre. Sembra di […] Alfonso Gianni  29/10/2022 Le stime preliminari relative

UCRAINA: A VELE SPIEGATE CON IL VENTO ATLANTICO da IL FATTO e IL MANIFESTO

Ucraina, il tempo sta per scadere e il baratro è sempre più vicino Fabio Marcelli  27/10/2022 Pare davvero paradossale che sia stato un bugiardo matricolato e seriale come Silvio Berlusconi l’unico esponente dell’establishment italiano a dire cose vere sul conflitto ucraino, a cominciare dalle sofferenze del popolo del Donbass che da oltre otto

ONU: “SUL CLIMA TRAIETTORIA CHE PORTA ALLA CATASTROFE” da IL MANIFESTO e IL FATTO

Tutti gli errori dei governi che finanziano i fossili DOSSIER . Lo studio di Lancet sul rapporto tra clima e salute: 69 degli 86 stati analizzati erogano sussidi inquinanti per 400 miliardi all’anno Daniela Passeri  27/10/2022 «Sono passati 30 anni da quando è stata negoziata e firmata la Convenzione quadro

“LA SINISTRA ITALIANA CHE CONOSCIAMO È MORTA” C’È UN MONDO DA COSTRUIRE,SENZA PIÙ RETE da IL MANIFESTO

Per risalire la china della sconfitta torniamo alle parole della Carta SCONFITTA. Non vi è alcuna ragione di preferire uno schieramento politico progressista se questo non è in grado di indicare un orizzonte di cambiamento più o meno radicale, di emancipazione sociale per chi non ha “diritto

LE CARTE TRUCCATE DI UN LESSICO CHE PUNTA ALL’EGEMONIA CULTURALE da IL MANIFESTO e IL FATTO

   Le carte truccate di un lessico che punta all’egemonia culturale Imprese, Made in Italy, natalità, merito, sport. L’offensiva di un lessico contemporaneo che non ha più bisogno di ricorrere al vecchio armamentario del "libro e moschetto" Carlo Rovelli  23/10/2022 Il nuovo governo, nei nomi dei ministeri e

ATOMICA E STRATEGHI DA POLTRONA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Atomica e strateghi da poltrona Il 22-23 ottobre è il 60esimo della crisi dei missili a Cuba, quando una umanità disinformata scampò alla distruzione. Oggi sull’Ucraina torna la «normalità» dei rischi di una guerra nucleare Fabrizio Tonello  23/10/2022 Se vi capita l’Economist di questa settimana trovate un articolo sul Nukespotting,

SFASCIO CONTINUO DELLA SANITÀ E DEI BENI COMUNI da IL MANIFESTO

Ultimo atto del governo contro i non autosufficienti SANITÀ. Il sistema pubblico, sotto la dittatura dei vincoli finanziari, mira a liberarsi il prima possibile di coloro che risultano affetti da patologie croniche, specie tramite l’adozione di regolamenti regionali. Francesco Pallante  20/10/2022 Con l’approvazione, il 10 ottobre scorso, del disegno

LA RIVOLUZIONE CONSERVATRICE DELLE DESTRE ITALIANE da IL MANIFESTO

La rivoluzione conservatrice delle destre italiane GOVERNO. Il fascismo, per Gramsci, ha saputo dar voce allo scarso ethos pubblico delle classi dirigenti e alla conflittualità esasperata e politicamente arretrata radicata nella società. Gaetano Lamanna  19/10/2022 La guerra per le poltrone; la pochezza culturale e morale della «nuova» classe dirigente;

COME SI COSTRUISCE LA BIOPOLITICA CHE PORTA ALLO STERMINIO da IL MANIFESTO e IL FATTO

Come si costruisce la biopolitica che porta allo sterminio NOVECENTO. «L’impero della distruzione. Una storia dell’uccisione di massa nazista» di Alex J. Kay, pubblicato da Einaudi. Nella Germania degli anni Venti è cresciuto l’assenso alla violenza poi messa in atto dal Terzo Reich. La «rigenerazione» di una

PACIFISTA È CHI LA PACE LA FA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Le strade della pace per uscire dalla guerra Francesco Vignarca *  12/810/2022 EUROPE FOR PEACE. In risposta a Luigi Manconi Ringrazio Luigi Manconi che dalle colonne de la Repubblica ha voluto valutare e commentare le posizioni e proposte di Europe For Peace con la consueta attenzione, rispetto e stima nei nostri confronti. Non a

LE RICETTE DELLA DESTRA PER L’EMERGENZA ECONOMICA E SOCIALE: STATO MINIMO E LIBERTÀ DI MERCATO da IL MANIFESTO

Più sussidi, meno diritti, le ricette della destra La risposta della destra all’emergenza economica e sociale. Dietro l’identità nazionale si rilancia una gerarchia di poteri e una scala di valori minacciati dalle libertà civili Gaetano Lamanna  12/10/2022 La destra estrema in Italia e i partiti nazionalisti e populisti

STRATEGIE IN MUTAMENTO. CONTINUA L’ESCALATION da LA FIONDA

Strategie in mutamento: come cambiano gli obiettivi internazionali ai giorni nostri Giuseppe Matranga  11/10/2022 Negli ultimi giorni grandi mutamenti, sia nazionali che internazionali, stanno susseguendosi. In pochi hanno chiaro quali siano i piani delle diverse potenze mondiali, e non perché essi siano di difficile e complessa analisi

IL CAMPO LARGO DELLA GUERRA FREDDA da IL MANIFESTO

Giro di vite Usa sui semiconduttori made in China ASIA. Taiwan rifiuta il decoupling: «Continueremo a lavorare con Pechino» Lorenzo Lamperti  09/10/2022 «Non vedo come sia possibile effettuare un decoupling completo dalla Cina. Non è realistico. Le nostre aziende continueranno a lavorare con le controparti cinesi». A dirlo, pochi giorni fa,

LA PACE SI COSTRUISCE SOLO CON UNA CONFERENZA INTERNAZIONALE da IL MANIFESTO e S. ISAIA

La pace si costruisce solo con una Conferenza internazionale CONFLITTO. Quel che in questo tragico quadro manca del tutto è una prospettiva che si ponga per obiettivo il superamento della guerra, il ripristino di rapporti che assicurino la pace duratura tra le Nazioni. Gaetano Azzariti  07/10/2022 Ormai la guerra

LA TRAPPOLA DELL’IMPEGNO SOCIALE E LA POLITICA LONTANA da il manifesto

La trappola dell’impegno sociale e la politica lontana POLITICA. L’assenza di rischio politico e le tattiche di conservazione dello status quo riducono i principi e le istanze del “fermento sociale” a mera strategia comunicativa, a cui non fanno seguito (o non precedono) azioni e decisioni trasparenti. Filippo Barbera 

“LA NATURA HA DIRITTO DI ESISTERE” da IL MANIFESTO

«La natura ha diritto di esistere» INTERVISTA. Michele Carducci, docente di Diritto costituzionale comparato e climatico: «Spostare l’asse dei diritti sulla natura significa prendere atto che ogni essere nasce e sopravvive grazie a relazioni di vita» Maria Cristina Fraddosio  06/10/2022 Parte dalla Puglia un inedito percorso di ecopedagogia e

L’ANGOSCIA DEL PAPA: BASTA “SCHEMI DI GUERRA”. APPLICARE “SCHEMI DI PACE” da IL MANIFESTO

L’angoscia del papa per l’Ucraina: basta «schemi di guerra» DOPO L'ANGELUS INTEGRALMENTE DEDICATO AL CONFLITTO. Una sorta di interpretazione autentica delle parole del pontefice nell'editoriale di Andrea Tornielli, direttore del dicastero per la comunicazione. E nel colloquio con i gesuiti russi Francesco confermava la complessità dell'analisi: «Imperialismi

LA MAGGIORANZA È ALLOPPOSIZIONE. NON È UNA COSA SANA. da IL MANIFESTO e 18BRUMAIOBLOG

La maggioranza è all’opposizione. Non è una cosa sana VERITÀ NASCOSTE. La rubrica settimanale su psiche e società. A cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  01/10/2022 I dati elettorali smentiscono un reale «sfondamento» della destra nella società italiana. È un fatto preoccupante che essa (da tempo estremizzata) si avvia

TRA RECESSIONE LUNGA E INFLAZIONE. GUERRA A PRESCINDERE da IL MANIFESTO

Tra recessione lunga e inflazione. Guerra a prescindere NUOVA FINANZA PUBBLICA. La rubrica settimanale a cura di Nuova Finanza pubblica M. Bertorello, D. Corradi  01/10/2022 Nuvole nere, molto nere, all’orizzonte. Non ci riferiamo all’orientamento politico del futuro governo italiano, ma alle tendenze economiche mondiali. La recessione è ormai scontata,

PRIMAVERA SILENZIOSA: “RILEGGIAMO RACHEL” da IL MANIFESTO

«Rileggiamo Rachel» INTERVISTA. «Silent Spring» di Rachel Carson, libro simbolo per gli ambientalisti, compie 60 anni. Ne parliamo con Bruna Bianchi, professoressa di Storia delle donne Compie 60 anni il libro Silent Spring (Primavera Silenziosa) di Rachel Carson ritenuto il manifesto del movimento ambientalista mondiale. Pubblicato nel settembre

“VA RIPENSATO IL CONCETTO STESSO DI PROPRIETÀ” da IL MANIFESTO

«Va ripensato il concetto stesso di proprietà» INTERVISTA ALL'ECONOMISTA PAOLO SANTORI. «No all'industria delle armi, sì alla cura. Nuovi programmi di studio contro l’ideologia neoliberista» Massimo Franchi  25/09/2022 Paolo Santori, 31 anni, docente di Filosofia dell’Economia a Tilburg in Olanda, è il coordinatore dell’Economy of Francesco: più di mille

CRISI CLIMATICA E DEL LAVORO, LA TRANSIZIONE POSSIBILE da IL MANIFESTO

Crisi climatica e del lavoro, la transizione possibile AMBIENTE. La conversione ecologica ha bisogno della partecipazione convinta di un grande numero di cittadine e cittadini, lavoratori e lavoratrici; ma soprattutto di conoscenze ricavate dall’esperienza diretta di chi vive e lavora nei territori e nelle imprese da riconvertire. Guido

STATO-CAPITALISMO: PRODUZIONE&DISTRUZIONE da IL MANIFESTO

Produzione e distruzione inquietanti fratelli gemelli del capitalismo TEMPI PRESENTI. Un estratto dal volume «Guerra o rivoluzione. Perché la pace non è un’alternativa» in uscita per DeriveApprodi. Ciò che Marx chiamava «general intellect» è nato con la mobilitazione dell’intera società per il conflitto. I conflitti armati non

VOTATE, VOTATE, VOTATE da IL MANIFESTO

Votate, votate, votate ELEZIONI. Manca poco al 25 settembre, giorno in cui si svolgeranno elezioni politiche tra le più importanti della storia repubblicana. Eppure, nonostante il rilevante significato di questo appuntamento, il partito dell’astensione sembra quello davvero vincente, capace di raccogliere molti sostenitori nell’area democratica e di

IN PALESTINA L’OCCIDENTE HA PERSO LA CREDIBILITÀ da IL FATTO

In Palestina l’Occidente ha perso qualunque credibilità Fabio Marcelli  17 SETTEMBRE 2022 La questione palestinese rimane nel cuore stesso del sistema internazionale. Una soluzione equa e sostenibile di tale questione deve essere basata sul pieno riconoscimento del diritto di milioni di Palestinesi ad essere persone umane, cittadine di un

LO STATO DELLA UE: UN RESTRINGIMENTO GENERALIZZATO DELLA DEMOCRAZIA da IL MANIFESTO

Il vero stato dell’Unione europea, a cominciare dalla «salute democratica» Restringimento diffuso della democrazia, crescita della dimensione militare nei rapporti internazionali, crisi da strozzature della globalizzazione e dalle manovre speculative Marco Bascetta   16/09/2022 Se dovessimo desumere lo stato dell’Unione dal discorso della presidente della Commissione Ursula von der

NO ALL’ALLEANZA ATLANTICA, SÌ ALL’ALLEANZA TRA I POPOLI da OFFICINA dei SAPERI e ILSIMPLICISSIMUS

No all'Alleanza atlantica, si all'alleanza tra i popoli Piero Bevilacqua  08/09/2022 Quando si fa cenno alla necessità di superare la Nato ci viene risposto che siamo antiamericani. Non è così, siamo amici degli americani, un grande popolo di immigrati che ha dato un contributo fondamentale alla modernità.

LE CONSEGUENZE DELLA CHIUSURA DEL NOTH STREAM da IL MANIFESTO

Standard & Poor’s: la chiusura di North Stream costerà 1.000 miliardi 2023 DA INCUBO. Il rischio è un cortocircuito tra domanda e offerta da un lato e speculazione finanziaria dall’altro. Una spirale prezzi/volumi scarsi che può mandare in tilt l’economia europea Luigi Pandolfi   08/09/2022 Previsioni da capogiro, quelle dell’agenzia

CSM E CORTE COSTITUZIONALE: LA DESTRA È A PORTATA DI QUORUM da IL MANIFESTO

Carlo Galli: «Il presidenzialismo di Meloni ci porta a una deriva illiberale» INTERVISTA. Il politologo: Fdi viene percepita come l’unica novità dagli elettori anti-sistema che avevano scelto M5S e poi Lega. Ma al governo avrebbe pochi margini per discostarsi dall’agenda Draghi. Il Pd? È ancora percepito come

VOTO: SUDDITI IGNORANTI O CONSAPEVOLI PROTAGONISTI DEL FUTURO? da IL MANIFESTO

Gli smemorati «disinformati» dei programmi elettorali Scorrere i programmi elettorali per chi si occupa d’informazione è triste. Eppure l’Italia è al 58° posto per tasso di libertà di informazione per il Word Press Freedom Index Vincenzo Vita  01/09/2022 È comprensibile che vi siano argomenti ritenuti di maggiore cogenza,

BASTA ALLE INGERENZE USA: “NON È PIÙ TEMPO DI CROCIATE” da IL MANIFESTO e ANSA

Victor Gao, basta alle ingerenze Usa: «Non è più tempo di crociate» INTERVISTA. Parla l'analista politico e interprete di Deng Xiaoping negli anni Ottanta. «Le esercitazioni cinesi hanno dimostrato che nessun intervento militare esterno sarà mai permesso» Alessandra Colarizi  30/08/2022 Parla Victor Gao, interprete di Deng Xiaoping negli anni

PERCHÈ L’ASTENSIONE FAVORISCE IL CAPPOTTO DELLA DESTRA da IL MANIFESTO

Perché l’astensione favorisce il cappotto della destra ELEZIONI. Secondo l’Istituto Cattaneo, dopo la rottura di Calenda, le quotazioni elettorali della destra, tra Camera e Senato, salgono tra il 61 e il 64 per cento dei seggi Antonio Floridia Definite liste e coalizioni, sistemato il puzzle delle candidature, e lasciate

COLLASSA IL MERCATO IMMOBILIARE AMERICANO! da ICEBERGFINANZA

Collassa il mercato immobiliare americano! 24 Agosto 2022  Ieri la giornata è iniziata con il settore dei servizi australiano caduto sotto la linea della recessione, seguito a rotta da quello dell’economia giapponese. Pensate che nonostante tutto quello che sta accadendo, in Giappone oggi l’inflazione langue ancora intorno alla

LA SCIENZA COME APPLICAZIONE TECNICA AL SERVIZIO DEL POTERE da IL MANIFESTO

La tecnica e le scienze umane VERITÀ NASCOSTE. La rubrica settimanale su società e psiche. A cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  19/08/2022 Cento, centocinquanta anni fa molti grandi ricchi investivano nelle arti: le arti figurative, il teatro, la musica, l’architettura. Era una restituzione alla collettività di parte della

LA TASSA DEI RICCHI COSTA AI POVERI 50 MILIARDI da IL MANIFESTO

Colpire la concentrazione della ricchezza VERITÀ NASCOSTE. Dagli anni della deregulation, sponsorizzata politicamente da Reagan e Thatcher, la democrazia ha rinunciato progressivamente alla sua più importante funzione e legittimazione: la redistribuzione della ricchezza, la lotta contro le iniquità e la regolazione degli scambi Sarantis Thanopulos  13/08/2022 La concentrazione attuale

LE POLITICHE DELLE DESTRE SUL CALO DEMOGRAFICO da IL MANIFESTO

Le politiche delle destre sul calo demografico ELEZIONI. Diciamolo con chiarezza: l’Italia ha bisogno di flussi migratori in entrata per compensare i saldi demografici negativi, contrastare l’invecchiamento, difendere i livelli di progresso e di civiltà raggiunti, scongiurare l’insolvenza del debito pubblico, non implodere sotto il peso di

FESTAMBIENTE: PROPOSTE CONTRO IL SILENZIO ELETTORALE SUL CLIMA da IL MANIFESTO

Le nostre proposte contro il silenzio elettorale sul clima AMBIENTE. Nei 5 giorni di Festambiente, la nostra festa nazionale svoltasi a Rispescia (Gr) dal 3 al 7 agosto, abbiamo parlato delle priorità ambientali per i prossimi Governo e Parlamento Stefano Ciafani  09/08/2022 Alleanze che vanno e vengono, diritto di

“ACCORDI TECNICI”? NO. “CATTIVI COMPROMESSI”! da IL MANIFESTO

La sinistra, le elezioni, la Costituzione ALLEANZE. L’accordo Letta-Calenda è certo scandaloso, ma l’accordo Letta-Fratoianni-Bonelli per una quota di collegi sicuri lo era forse meno? Quando gli altarini sono stati alzati si è detto era un “accordo tecnico”. Aggiungendo che tanto alle elezioni ognuno va per sé Fabio

MA COME SIAMO ARRIVATI SIN QUI? da OFFICINA dei SAPERI

Ma come siamo arrivati sin qui? Piero Bevilacqua  03/08/2022   Come è stato possibile arrivare all'attuale grado di impotenza della politica, disuguaglianza tra i cittadini nei poteri e nel godimento dei diritti, dissolvimento individualistico della società, torsione autoritaria delle istituzioni democratiche? Io credo che le risposte forniteci

LA TEMPESTA PERFETTA CONTRO LA COSTITUZIONE da IL MANIFESTO

La tempesta perfetta contro la Costituzione ELEZIONI. Un’Italia federale e presidenzialista (nel patto Lega-FdI) non avrebbe nemmeno una vaga somiglianza con il paese nato dalla Costituzione del 1948 Massimo Villone  02/08/2022 L’abbandono del Rosatellum era sollecitato da argomenti generali e di sistema, da profili di dubbia costituzionalità, e dalla considerazione degli

SERVE una LEGGE EUROPEA CONTRO le FRODI SCIENTIFICHE da IL MANIFESTO

«Serve una legge europea contro le frodi scientifiche» SCIENZA A RISCHIO. Lo scandalo delle ricerche manipolate sull’Alzheimer apre il tema del controllo sui dati, delicatissimo se riguarda la salute umana Andrea Capocci  29/07/2022 La comunità scientifica è ancora scossa dopo l’inchiesta pubblicata da Science. La rivista ha accusato il

LA “TERZIETÀ” di FASSINO sulla QUESTIONE PALESTINESE da IL MANIFESYO

La “terzietà” di Fassino sulla questione palestinese L'APPELLO DEGLI ACCADEMICI. Sulle posizioni di Piero Fassino, Presidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, riguardo alle violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale perpetuate dallo stato di Israele ***  23/07/2022 Il 17 luglio, ha risposto su queste pagine all’articolo del

L’AMBIENTE FERITO da IL MANIFESTO

Rigenerare i suoli contro l’eccesso di azoto in agricoltura Il problema dell’eccesso di azoto in agricoltura è stato creato dai fertilizzanti sintetici a base di combustibili fossili. I fertilizzanti azotati contribuiscono all’inquinamento atmosferico e ai cambiamenti climatici in fase […] Vandana Shiva  21/07/2022 Il problema dell’eccesso di azoto

STRATEGIA USA: QUALE AUTUNNO? da INFOAUT

Strategia USA Pierluigi Fagan  24 MAGGIO 2022 Continuiamo la nostra ricerca intorno al problema più volte qui segnalato ovvero l’apparente sproporzione tra l’ambizione che traspare nei piani americani e la forza effettiva dell’amministrazione Biden. Quanto all’ambizione, non v’è dubbio che l’attuale amministrazione si sia data compito strategico di

IN CRISI il PROGETTO di UNA DEMOCRAZIA ASSOGGETTATA al MERCATO da IL MANIFESTO

CRISI DI GOVERNO  Una svolta nella politica estera per i prossimi decenni seppellendo in un sol colpo l’Europa come terza forza, l’Eurasia e scenari futuribili di possibile neutralità Aldo Carra 19/07/2022 Draghi forever avevamo scritto a suo tempo. Era infatti chiaro fin dall’inizio che un governo affidato ad

SE la POLITICA dei BONUS PRENDE il POSTO delle STATO SOCIALE da IL MANIFESTO

Draghi, 516 giorni di politiche economiche conservatrici e fallimentari LA CRISI. Bonus bruciati dall’inflazione, invece di vere riforme sociali strutturali. Dalla riforma fiscale ai bonus edilizi fino a una fantomatica "agenda sociale". Gli effetti della policrisi capitalistica hanno colpito la parte più debole, e contraddittoria, della coalizione

10 BUONI MOTIVI per PORTARE in GIUDIZIO la TASSONOMIA UE da IL MANIFESTO

Dieci buoni motivi per portare in giudizio la tassonomia Ue CLIMA. Includere gas e nucleare nella transizione ecologica è illegale. Su questa base alcune associazioni europee ambientaliste (tra cui Wwf e Greenpeace) vogliono fare ricorso alla Corte di giustizia europea Daniela Passeri  14/07/2022 Includere il gas e il nucleare

UNA TELELEFONATA del 2017 RIAPRE l’ISTRUTTORIA su MIMMO LUCANO da IL MANIFESTO

Una telefonata del 2017 riapre l’istruttoria su Mimmo Lucano PROCESSO D'APPELLO . Ammessa la nuova trascrizione dei dialoghi tra l’ex sindaco di Riace e l’ispettore Del Giglio Silvio Messinetti, REGGIO CALABRIA  08/07/2022 E se fosse Salvatore Del Giglio la chiave di svolta della lunga odissea giudiziaria di Mimmo Lucano? La