il senso delle parole
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,category,category-il-senso-delle-parole,category-633,stockholm-core-2.3.2,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

AD: TROPPI ERRORI NELLA BOZZA CALDEROLI da IL FATTO

Autonomia regionale: troppi errori nella bozza Calderoli  ALFIERO GRANDI  28 GENNAIO 2023 La bozza Calderoli per il Consiglio dei ministri sull’autonomia regionale differenziata cambierà. Le critiche ricevute, anche da destra, hanno lasciato il segno su punti rilevanti come il tentativo di ridimensionare il ruolo del Parlamento, sull’uso

EFFICIENZA ENERGERTICA. LA DESTRA INSORGE. SENZA LEGGERE da IL FATTO

Efficienza energetica, la destra insorge: giù le mani dalle case di proprietà. Le solite bufale Ignazio Corrao  25/01/2023 In questi giorni abbiamo assistito ad una crociata tutta italiana contro la nuova direttiva europea sull’efficienza energetica degli immobili che verrà votata al Parlamento europeo tra qualche settimana. In Italia

GRATTERI: “SULLE INTERCETTAZIONI LA RIFORMA DI NORDIO È UN REGALO ALLE MAFIE” da IL FATTO

Il sinistro della Giustizia Marco Travaglio   24 GENNAIO 2023 In uno strepitoso articolo sul Corriere, Luigi Ferrarella racconta tre storie di ordinaria “giustizia” che dovrebbero far riflettere un governo e un ministro seri, quindi non quelli attuali. C’è il procuratore capo di Piacenza che da due anni scrive

DIFFERENZA TRA GUERRAFONDAI E BELLICISTIda WIKIPEDIA, ECONOMY PEDIA, ALTRA ECONOMIA, IL FATTO

Atto di prestito-affitto per la difesa della democrazia ucraina del 2022   L ' Ukraine Democracy Defense Lend-Lease Act del 2022 è un atto del Congresso degli Stati Uniti che facilita la fornitura di materiale al governo ucraino in modo simile al Lend-Lease Act della seconda guerra mondiale in risposta all'invasione russa dell'Ucraina . [1] Atto di prestito-affitto per la

LA CRIMEA COME PROSSIMO OBIETTIVO da IL MANIFESTO, IL FATTO e DAILY MAIL

La Crimea come prossimo obiettivo IL LIMITE IGNOTO. L'azzardo di Biden e la lezione della Storia Fabrizio Tonello  222/01/2023 Dichiarazioni roboanti a parte, lo scopo della riunione della Nato a Ramstein, l’altroieri, era quello di permettere all’Ucraina di lanciare una controffensiva di primavera diretta verso la Crimea. L’amministrazione Biden

LO SPECCHIETTO DELLA LEGGE CALDEROLI E IL VERO PERICOLO da IL MANIFESTO

Lo specchietto della legge Calderoli e il vero pericolo RACCOGLIAMO LE FIRME. Qualche domanda per capire meglio cosa comporterà la "legge Calderoli" che presto arriverà in consiglio dei ministri Massimo Villone  21/01/2022 Il vertice sulle riforme ha confermato la cacofonia di maggioranza. Il voto regionale incombente ha avuto un

VIESTI: “AUTONOMIA DIFFERENZIATA, PD CORRESPONSABILE, SERVE UN SVOLTA” da IL MANIFESTO

Viesti: «Autonomia differenziata: Pd corresponsabile con la Lega, serve una svolta» INTERVISTA. Gianfranco Viesti, economista all'università di Bari, tra i principali critici della "secessione dei ricchi" e promotore della proposta di legge contro il progetto Calderoli: "Le destre creeranno un’Italia irriconoscibile: un potere statale ridotto al lumicino

P. P. PASOLINI ANTICIPATORE DI UN MONDO DISORDINARIO da IL MANIFESTO

Un antesignano al cuore del Novecento PIER PAOLO PASOLINI. Anticipiamo uno stralcio dalla «lectio inauguralis» dedicata allo scrittore. Da oggi, a Roma, un convegno di tre giorni ne ricorda la figura, l’opera e l’attualità. Ha toccato e anticipato prospettive che per noi sono ancora essenziali. Centrali i

DAVOS: SCENARI DELLA POLICRISI da IL MANIFESTO

L’arma del merito contro povertà e devianza I recenti fatti di cronaca della fuga di alcuni ragazzi dal carcere minorile Beccaria hanno fatto da drammatico contrappunto alle notizie sui tagli in finanziaria per il Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria. […] Salvatore Cingari  17/01/2023 I recenti fatti di cronaca della fuga

MA CHE GIUSTIZIA È? da IL FATTO

MA CHE GIUSTIZIA È? . DELENDA CARTABIA. AMNISTIA DI FATTO. PIERCAMILLO DAVIGO  17/01/2023  La cosiddetta riforma Cartabia contiene disposizioni frequentemente caratterizzate da irragionevolezza. Per ridurre i tempi del procedimento penale è necessario modificare il codice di procedura semplificandolo, ridurre il numero di procedimenti e invogliare gli imputati a

DISOBBEDIENZA CIVILE E GIUSTIZIA SOCIALE da IL FATTO

Gli atti di disobbedienza civile non sono tutti uguali: vanno sempre comparati alle alternative. Inerzia inclusa Marco Cappato  13 GENNAIO 2023 A- Seguaci di Bolsonaro hanno assaltato le sedi delle istituzioni brasiliane.B- Attivisti di Ultima generazione hanno imbrattato la facciata del Senato e bloccato varie strade.C- Felicetta Maltese e Chiara Lalli hanno accompagnato Massimiliano

GRANDI STORICI E PENSATORI da IL FATTO

Il mito dell’austerità è fascista e capitalista    GAD LERNER   15 GENNAIO 2023 La campagna ideologica scatenata dal governo di destra contro il Reddito di cittadinanza e contro le “eccessive” tutele dei lavoratori dipendenti, vanta ascendenti storici illustri: compie un secolo la teoria dell’austerità, forgiata in totale sintonia

AMNESTY: “REGIME DI APARTHEID” IN PALESTINA da IL FATTO

Palestina, il rapporto sui diritti umani della relatrice Onu: “Popolazione vive in un carcere a cielo aperto’. Amnesty: “Regime di apartheid” https://www.ilfattoquotidiano.it/2023/01/13/palestina-il-rapporto-sui-diritti-umani-della-relatrice-onu-popolazione-vive-in-un-carcere-a-cielo-aperto-amnesty-regime-di-apartheid/6935712/    Alberto Sofia | 13 GENNAIO 2023 “Per oltre 55 anni l’occupazione militare israeliana ha impedito la realizzazione del diritto all’autodeterminazione del popolo palestinese nei territori che Israele occupa dal 1967, comprendenti Cisgiordania, Gerusalemme

GUERRA IBRIDA. IL BISOGNO CRESCENTE DI UN’INFORMAZIONE INDIPENDENTE da IL MANIFESTO

Guerra ibrida. Il bisogno crescente di un’informazione indipendente COMMENTI. Una informazione indipendente è fondamentale in questa fase storica. Per questo sostenere questo giornale e gli altri pochi spazi di informazione libera costituisce un atto politico di primaria importanza Tonino Perna  11/01/2023 Da quando è scoppiata questa maledetta guerra in

“UN ALTRO CHIODO NELLA BARA DELL’ANP” da IL MANIFESTO

Le sanzioni israeliane sono «un altro chiodo nella bara dell’Anp» TERRITORI OCCUPATI. Lo afferma il premier Shttayeh in risposta all'annunciato sequestro di fondi palestinesi per decine di milioni di euro e ad altri provvedimenti decisi dal governo Netanyahu. Michele Giorgio, GERUSALEMME  10/01/2023 «Demolire l’Autorità Palestinese è un altro passo

“TUTTI CONFEDERATI NEL COSMO” da IL FATTO

Il Senato “violato” e l’ottusa sordità dei palazzi del potere   PINO CORRIAS  7 GENNAIO 2023“I ragazzi di Ultima Generazione? Vandali!”, “Violenti”, “Oscurateli”, “Arrestateli”. E dunque: “Il Senato della Repubblica si costituirà parte civile poiché le istituzioni vanno rispettate”. “Da 1 a 5 anni di galera, ecco

COME OPERA LA MACCHINA DELLA PROPAGANDA da LA FIONDA

Come opera la macchina della propaganda Alberto Bradanini  05 Gennaio 2023 Secondo la narrativa dominante, la propaganda, vale a dire la sistemica produzione di falsità, colpirebbe solo le nazioni prive di libertà di espressione, i paesi autocratici, autoritari o dittatoriali (appellativi, invero, attribuiti a seconda delle convenienze).

BOFF: “QUELL’OBBLIGO DI SILENZIO OSSEQUIOSO” da IL MANIFESTO

Boff: «Quella porta sbattuta in faccia alla modernità» INTERVISTA. Il suo sogno, rievangelizzare l’Europa sotto la guida della Chiesa cattolica. Un progetto medievale, un’umiliazione per i teologi della liberazione Claudia Fanti  06/01/2023 Era il 7 settembre del 1984 e Leonardo Boff sedeva come imputato dinanzi al prefetto della Congregazione

COSTITUZIONE: RIMUOVERE OGNI OSTACOLO ALL’EGUAGLIANZA “SENZA DISTINZIONI” da IL MANIFESTO e IL FATTO

Autonomia differenziata, la diga del Quirinale IL DISCORSO DI FINE ANNO. Uno dei segnali lanciati al governo Meloni dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Reddito di cittadinanza: la ministra del lavoro Calderone e il grosso dell'esecutivo sono distanti Andrea Colombo  03/01/2023 Il tempo dei «segnali», delle misure scelte per

CON SOLO IL 24,18%, GRAZIE AL ROSATELLUM, INIZIA LO SMANTELLAMENTO DEL PAESE da IL FATTO

Il presidenzialismo e il vizio assurdo della governabilità IL COMPLEANNO DELLA CARTA - I rischi: trascinato nell’agone politico, il presidente potrebbe non riuscire ad assolvere il suo compito essenziale, cioè assicurare l’unità nazionale FRANCESCO PALLANTE 29 DICEMBRE 2022 Tra le numerose storture del dibattito pubblico italiano, quella sul presidenzialismo è

TEMPO DI SVEGLIARCI DALLA RESILIENZA E DALLA COMODITÀ da IL MANIFESTO

Tempo di svegliarci dalla resilienza e dalla comodità VERITÀ NASCOSTE. La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  31/12/2022 Il 2022 ci ha lasciato una pessima eredità e da tempo ciò è la regola ogni anno nuovo. Degna conclusione di un anno deprimente iniziato nel peggiore dei

PARLARE COSÌ TANTO PER DIRE COSÌ POCO da IL MANIFESTO

Presidenzialismo, per Meloni basta la parola GOVERNO. Nella conferenza di Giorgia Meloni la stampa italiana le ha cortesemente offerto una vetrina. Con poche lodevoli eccezioni, le domande erano tali da poter essere assimilate a quella emblematicamente inutile […] Massimo Villone   31/12/2022 Nella conferenza di Giorgia Meloni la stampa italiana

ESEMPI DI RESISTENZA AL BRUTALE CAPITALISMO ESTRATTIVISTA da IL MANIFESTO

Esempi di resistenza al brutale capitalismo estrattivista INTERVISTA. Il fossile è alla base del fallimento di molte storie di governi progressisti, che non hanno saputo fare tesoro dei propri errori. Le alternative reali sono quelle a scala locale, con un uso pubblico, controllato dei territori delle terre

TRA AUTARCHIA E DIPENDENZA? da ALTRENOTIZIE

Tra autarchia e dipendenza? Alessandra Ciattini  23/12/2022  E’ noto quanto sostenevano gli antichi: gli dei accecano coloro che vogliono perdere. Questa considerazione si attaglia perfettamente alle élites del cosiddetto occidente collettivo che, per smania di potere e per megalomania, sono accecate e non vedono l’abisso verso il

INTERCETTO LA QUALUNQUE da IL FATTO

Intercetto La Qualunque Marco Travaglio  20 DICEMBRE 2022 In quella discarica che è ormai la Finanziaria, il governo ha infilato in extremis una riforma delle intercettazioni dei Servizi segreti, dirottandone il bilancio dalla Giustizia al Mef. Così può tagliare i fondi a quelle dei giudici e aumentarli a quelle degli 007. Nordio l’aveva

ISRAELE/PALESTINESI: “ASSURDA L’ACCUSA DI ANTISEMITISMO” da IL MANIFESTO

«Assurda l’accusa di antisemitismo. Tanti ebrei sono dalla mia parte» ISRAELE/PALESTINESI. Intervista a Francesca Albanese, giurista e Relatrice dell'Onu per i diritti umani nei Territori palestinesi occupati, messa sotto accusa per una frase in un post sui social del 2014 in cui faceva riferimento a pressioni sugli

L’AUTONOMIA “CU NNA PAUTA TE FICHI SECCATI” da IL MANIFESTO

L’autonomia con i fichi secchi di Calderoli REGIONI. Come l’autonomia differenziata possa far ripartire il paese tutto, quando nel futuro prevedibile ancora avremo un regime di fichi secchi, Calderoli non lo dice. Ci comunica solo che i fichi secchi non gli piacciono Massimo Villone  16/12/2022 Il ministro Calderoli ha

LA POLITICA, IL MERCATO E L’ETICA DELLO SCAMBIO da IL MANIFESTO e 18BRUMAIOBLOG

La politica, il mercato e l’etica dello scambio L’EREDITÀ DEL BLAIRISMO. Antonio Panzeri è stato, per otto anni, segretario della Camera del Lavoro di Milano. È stato, cioè, un dirigente del movimento operaio nel senso pieno del termine. Come tale Panzeri […] Paolo Favilli  16/12/2022 Antonio Panzeri è stato,

LA TEORIA SOCIALE DI GIORGIA MELONI: “AFFAMARE LA BESTIA” da IL FATTO

La teoria sociale di Giorgia Meloni, minacciata dai poveracci: ci vorrebbe Sylos Labini Pierfranco Pellizzetti  10/12/2022 Passata la festa gabbato, lo santo. Dopo le celebrazioni di buoni sentimenti e i generosi pronunciamenti ecumenici del day after il successo elettorale di Giorgia Meloni, il vero volto dei vincitori e i loro

GIUSTIZIA O GIUSTIZIE? DA IL MANIFESTO

Dall’assalto alla Cgil alla precarietà dei lavoratori L’ETERNO FASCISMO. Ci troviamo dinanzi al fascismo eterno, ad una nebulosa che si presenta nella società e nelle istituzioni sotto le spoglie più innocenti (Eco), da smascherare e denunciare? Antonio Bevere  10/12/2022 L’ osservazione di Ennio Flaiano nel 1972 («I fascisti sono

LA MORDACCHIA da IL MANIFESTO

Giustizia: Nordio promette, la maggioranza non mantiene AL SENATO. Prima le dichiarazioni programmatiche del ministro che propone una linea garantista, poi le precisazioni della presidente del Consiglio e le posizioni della sua maggioranza nelle votazioni sul decreto rave Andrea Fabozzi  07/12/2022 Tanto nette sono le aspirazioni del ministro Nordio

OXFAM: DALLA DISINFORMAZIONE AI DISCORSI DI ODIO da IL MANIFESTO

Oxfam: dalla disinformazione ai discorsi di odio SONDAGGIO. Per il 56% i discorsi d’odio contribuiscono a creare stereotipi contro gli immigrati Il 60% dei cittadini non ritiene che l’immigrazione sia un problema rilevante nel proprio vissuto quotidiano * * *  07/12/2022 Oltre il 70% degli italiani è allarmato dall’attuale

UCRAINA: LA SOLUZIONE POLITICA È NELL’INTERESSE DI TUTTI da COMEDONCHISCIOTTE

IL MONDO DIVISO: TRA CHI VUOLE IDENTITÀ E COOPERAZIONE E CHI FOMENTA ODIO E GUERRA  Verdiana Siddi  01 Dicembre 2022   La risoluzione della crisi ucraina con mezzi politici è nell’interesse dell’Europa e di tutti i Paesi eurasiatici. (1) Queste le parole del presidente Xi Jinping nel corso di un

AL PENTOLONE DELLE DESTRE MANCA QUALCHE COPERCHIO da IL MANIFESTO e IL FATTO

Al pentolone delle destre manca qualche coperchio RIFORME. La contraddizione tra autonomia regionale e presidenzialismo è uno scambio ineguale sia sui tempi sia sulle probabilità di realizzazione delle due contro riforme. Se andassero in porto nel giro di una generazione l’Italia si trasformerebbe in una confederazione di

L’IMBROGLIO DELLA MERITOCRAZIA da VOLERE LA LUNA

L’imbroglio della meritocrazia Ha fatto molto discutere la scelta della Presidente del Consiglio di rinominare il ministero all’istruzione in chiave “meritocratica”, associando istruzione e merito in un unico dicastero. Emanuele Busconi   12/11/2022     La motivazione è stata spiegata direttamente da Giuseppe Valditara, nominato Ministro dell’Istruzione e del Merito: non

CENSURA: DA TOGHE E POLITICI DECISIONI INDEGNE da IL FATTO

Report, colpita la fonte: da toghe e politici decisioni indegne   MARCO LILLO  26/11/2022 Il caso dell’insegnante indagata per il video di Matteo Renzi che incontra l’allora funzionario dei Servizi segreti Marco Mancini all’Autogrill è una vergogna nazionale. La nostra categoria finora è stata distratta e dovrebbe intervenire

LA GERMANIA COPIA L’ITALIA, MA SOLO NEL NOME da 18BRUMAIOBLOG

La Germania copia l'Italia  Olympe de Gouges  26/11/2022 Il noto Hartz IV, introdotto nel 2005, cambierà nome e si chiamerà reddito di cittadinanza (Bürgergeld, letteralmente “denaro del cittadino”). Una volta tanto i tedeschi copiano l’Italia, ma solo nel nome. Ieri il Bundestag ha dato il via libera alla riforma, hanno

PONTE SULLO STRETTO E AUTONOMIA DIFFERENZIATA: ARMI DI DISTRAZIONE E DISTRUZIONE da IL MANIFESTO e ILFATTO

Riecco il Ponte sullo Stretto, arma di distrazione di massa Nessun privato è disposto a rischiare sull’incertezza e Bruxelles ha già fatto sapere che non si può attingere al Pnrr perché l’opera dovrebbe essere finita entro il 2026 Tonino Perna  22/11/2022 Una sorta di accanimento terapeutico, puntuale a

UNA LISCIATA DI PELO da IL MANIFESTO

Biden assolve Mbs, l’omicidio Khashoggi è dimenticato USA-ARABIA SAUDITA. Il Dipartimento di giustizia ha richiesto l'immunità per il principe ereditario Mohammed bin Salman in un procedimento per omicidio avviato dalla compagna del giornalista Jamal Khashoggi brutalmente assassinato nel 2018 da agenti segreti sauditi Michele Giorgio  19/11/2022 «Il Dipartimento di

LA LUNGA MARCIA LIBERAL-DEMOCRATICA DELLA MERITOCRAZIA da IL MANIFESTO

La lunga marcia liberal-democratica della meritocrazia COMMENTI. Dietro lo sbandierato ritorno alla qualità si staglierà il noto profilo degli interessi privatistici, interessati ad un welfare leggero e a una separazione fra formazione superiore e professionale Salvatore Cingari  15/11/2022Per capire bene da dove venga l’istituzione del ministero dell’”Istruzione e

LA GIUSTIZIA NON È UNA “PELLECCHIA” da IL MANIFESTO

Una sentenza particolare: «Sono fascisti. Anzi no» ASSALTO ALLA CGIL. Nelle scorse settimane sono state pubblicate le motivazioni della sentenza in merito al processo di alcuni responsabili – coloro che hanno accettato il rito abbreviato – dell’assalto alla sede nazionale […] Gianfranco Pagliarulo  04/11/2022 Nelle scorse settimane sono state

LA RUSSIA MINACCIA IL CONFLITTO NUCLEARE? da L’ANTIDIPLOMATICO

La Russia minaccia il conflitto nucleare? Le parole di Medvedev tradotte nella sua interezza Marinella Mondaini  03/11/2022 Dmitrij Medvedev, vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa ieri ha inviato un messaggio chiaro all'Occidente: "La nota tesi dei paesi occidentali è che non si può permettere alla

ASSANGE: MAESTRO DI GIORNALISMO NON NEMICO PUBBLICO da IL MANIFESTO

Assange è un maestro di giornalismo, non un nemico pubblico WHISTLEBLOWER. Il dibattito si è svolto nella cornice del Premio Morrione per il giornalismo investigativo Vincenzo Vita  30/10/2022 Venerdì, 28 ottobre, a Torino, nell’ambito del Premio intitolato a Roberto Morrione, si è svolto un emozionante dibattito sulla vicenda di Julian Assange.

UNA DESTRA CHE VIENE DA LONTANO E COLMA IL VUOTO DELLA SINISTRA da IL MANIFESTO

Una destra che viene da lontano e colma il vuoto della sinistra   È un grave errore sottovalutare questa nuova/vecchia ideologia che Georgia Meloni interpreta costruendo l’immaginario epico di una nuova narrazione Tonino Perna  29/10/2022 Alle volte nella storia umana i numeri hanno una valenza speciale, le date scandiscono

DELIRIO DI POTENZA: “AMBIGUITÀ CONTROLLATA” da IL MANIFESTO

Piove sotto l’ombrello, ovvero l’incerta deterrenza DELIRIO DI POTENZA. Gli Stati Uniti hanno anticipato di qualche mese l’arrivo nelle basi europee della versione aggiornata (assai più versatile) delle sue armi atomiche B61-12 Francesco Strazzari  28/10/2022 Gli Stati Uniti hanno anticipato di qualche mese l’arrivo nelle basi europee della versione

LE DONNE DELL’UNDERDOG DIVENTATA REGINA da IL MANIFESTO

Le donne dell’underdog diventata Regina IL PUNTO DI VISTA. Giorgia, la nuova eroa per antonomasia, può chiamare le altre gloriose per nome, familiarmente, come fossero parenti o ancelle, utili a prepararle il destino Laura Marchetti  27/10/2022 Beato il popolo che onora gli Eroi, scriveva l’intellettuale di destra Marcello Veneziani,

“DALLA SERVITÙ ALLA LIBERTÀ” DARE SENSO AL PRESENTE da IL MANIFESTO

Dare senso al presente. Contrattazione, conflitto e differenza SCAFFALE. «Dalla servitù alla libertà. Vita lavoro politica per il XXI secolo», a cura di Giordana Masotto per Moretti&Vitali. Oggi la presentazione alla Libreria delle Donne di Milano Michele De Palma*  22/10/2023 La lettura del libro del Gruppo Lavoro della Libreria

LE NOSTRE ASPETTATIVE NEI CONFRONTI DELLA VITA da IL MANIFESTO

Le nostre aspettative nei confronti della vita VERITÀ NASCOSTE . La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  15/10/2022 Secondo il National Center Health Statistics l’aspettativa media di vita degli americani nel 2021 è scesa rispetto al 2019 da 79 anni a 76. Le donne restano più longeve

LA DEBACLE DEL PD E L’AUTOCONSERVAZIONE DELL’OLIGARCHIA da IL FATTO

La débâcle del Pd e l’autoconservazione dell’oligarchia: ne aveva scritto Michels nel 1911 Carmelo Sant’Angelo  02/10/2022 Dopo la débâcle del Pd, grazie alla rotta suicida impostata dal segretario e seguita da tutti gli ufficiali in plancia, è il momento delle posticce sedute collettive di psicoanalisi. Esse si svolgono nei

UNA PUBBLICITÀ SU DUOMO DI GENOVA…. da IL FATTO

Una pubblicità sul duomo di Genova mi ha fatto riflettere sulla parola tradimento Mauro Armanino  11 SETTEMBRE 2022 Vivere è tradire e tradirsi. Consegnare e tradire camminano assieme e non da oggi. Se tradire, dall’etimologia latina, significa “consegnare al nemico”, allora il tradimento è costitutivo della nostra vita. La tradizione, mentre consegna

PROPOSTE ELETTORALI SENZA POLITICA ECONOMICA da IL MANIFESTO

Proposte elettorali senza politica economica VERSO IL VOTO. Misure come la Flat Tax ma anche il taglio del cuneo fiscale possano “comprare” una parte dell’elettorato, ma pregiudicano proprio il soggetto del cambiamento: lo Stato Roberto Romano, Anna Maria Variato  21/08/2022 Possono esistere proposte di politica fiscale, industriale, previdenziale e

I TRE CARDINI DEL PD A TRAZIONE DEMOCRISTIANA da IL MANIFESTO

I tre cardini del Pd a trazione democristiana ELEZIONI. Il vincolo esterno, la centralità nel sistema, la politica delle alleanze. Sono le basi della cultura politica, degasperiana e morotea, prevalenti negli ultimi anni. Oggi, al contrario, non c’è alcun elemento sistemico che impedisca la messa all’opposizione del

L’ULTIMA POSSIBILITÀ PER CONTENERE IL CENTRODESTRA da IL MANIFESTO

L’ultima possibilità per contenere il centrodestra UNA PROPOSTA. le liste che avvertono il pericolo di una destra straripante e che non temono di restare sotto la soglia nazionale del 3% per concentrare le forze possono non presentare candidati al Senato Felice Besostri  14/08/2022 Le proposte di Gaetano Azzariti e

UNA RESPONSABILITÀ STORICA SULLE SPALLE DEL PD da IL MANIFESTO

Una responsabilità storica sulle spalle del Pd ELEZIONI. Il sistema sta in piedi anche senza il sostegno delle classi popolari. Il Pd si accontenterà di raccogliere gli stessi consensi, tra i ceti medi protetti Piergiorgio Ardeni  13/08/2022 Ora che vanno schiarendosi le nebbie degli schieramenti, con la prospettiva di

IL CUORE DELLA RIVOLUZIONE VERDE INIZIA A BATTERE DALLA SCUOLA da IL MANIFESTO

Il cuore della rivoluzione verde inizia a battere dalla scuola AMBIENTE . Senza una sostituzione della classe dirigente presente e in arrivo - in Italia e nel mondo - non riusciremo a fermare la deriva che ci sta portando alla catastrofe Guido Viale  11/08/2022 Riusciranno le 100mila firma raccolte da

UN MONDO DIVISO TRA “INCLUSI” ED “ESCLUSI” da IL MANIFESTO

La sfida contro la destra fascista è persa in partenza ELEZIONI. Con elezioni convocate precipitosamente e una sinistra frammentata non è credibile richiamare il voto utile come se nulla fosse successo in questi decenni. Un’analisi siffatta dovrebbe fondarsi su una sinistra protagonista che, forte di un capitale

UNA PESSIMA LEGGE ELETTORALE CHE NON FA gli INTERESSI del PAESE da IL MANIFESTO

Una pessima legge elettorale che fa comodo a tutti i partiti L’extrema ratio di un cartello tecnico con adesione di tutte le forze politiche (con la propria autonomia) contro il trionfo del centrodestra nei collegi uninominali Giangiacomo Migone  27/07/2022 Le elezioni in tempi ravvicinati sono una certezza. Che

L’INVENZIONE DEI POVERI COME una MINACCIA da IL MANIFESTO

L’invenzione dei poveri come una minaccia L'INDAGINE. «Classi pericolose» di Enzo Ciconte, per Laterza. Tre i piani che hanno definito la strategia: carità, repressione e rappresentazioni Vincenzo Scalia27/07/2022 A partire dagli anni Novanta la questione della sicurezza è assurta alla ribalta dell’opinione pubblica. La distinzione tra classi laboriose, dedite

L’ATTESO IMPREVISTO da IL MANIFESTO

La via della crisi torna nell’alveo extraparlamentare L'ATTESO IMPREVISTO. Una normativa cogente degli affari correnti non c’è. Mattarella ricalca il contenuto tipico di tali direttive, come quella adottata da Conte il 26 gennaio 2021 Massimo Villone  22/07/2022 Strana, imprevedibile, folle, irresponsabile, incomprensibile, sconcertante, improvvida. Sono – senza pretesa di

CON QUESTE LEGGI ELETTORALI il VOTO È una BEFFA da IL MANIFESTO

Con queste leggi elettorali il voto è una beffa DEMOCRAZIA. Siamo in una democrazia, ancorché limitata dalla pandemia, dalla crisi energetica, dalla crescita produttiva stentatissima, dall’emergenza ambientale e, per non farci mancare nulla dalla guerra provocata dall’aggressione russa all’Ucraina, e pertanto, la parola il popolo ce l’ha

DESTINO MANIFESTO + POPOLO ELETTO = NO alla PALESTINA da IL MANIFESTO

Per Biden l’indipendenza palestinese può attendere PALESTINA. Incontrando ieri a Betlemme il leader dell'Anp Abu Mazen, il presidente Usa ha detto che «il terreno non è maturo per riavviare negoziati tra israeliani e palestinesi». Nel pomeriggio Biden ha raggiunto l'Arabia saudita Michele Giorgio  17/07/2022 Con il primo volo diretto

DIRITTO INTERNAZIONALE: COGENTE per i NEMICI, FAVOLTATIVO per gli ALLEATI da IL MANIFESTO

Parlare di Palestina oggi è impossibile, anche in parlamento MEDIO ORIENTE. Dopo l'attacco dell'onorevole Fassino in Commissione esteri alla Camera, emerge con chiarezza la difficoltà a parlare della questione palestinese anche secondo i dettami giuridici: l’idea che il diritto internazionale sia cogente per i nemici e facoltativo

USA: L’INTEGRALISMO al POTERE da IL MANIFESTO

L’integralismo al potere in America STATI UNITI. La scorsa settimana gli Stati uniti hanno celebrato il giorno dell’indipendenza numero 245 e le esplosioni di spari si sono mescolate ai botti dei fuochi d’artificio. Non poteva esserci rappresentazione […] Luca Celada, Los Angeles  10/07/2022 La scorsa settimana gli Stati uniti

DIRITTI: LE LEGGI NON BASTANO, C’È BISOGNO della LOTTA da IL MANIFESTO

I diritti dopo la sentenza Usa sull’aborto: le leggi non bastano, c’è bisogno della lotta DIRITTI. La Costituzione, il costituzionalismo, possono essere solo degli alleati contro il dominio nelle varie forme in cui esso può manifestarsi Alessandra Algostino  03/07/2022 La sentenza della Corte Suprema Dobbs vs. Jackson Women’s Health Organization che

ABORTO, TUTTO QUELLO CHE la RELAZIONE NON DICE da IL MANIFESTO

Aborto, tutto quello che la Relazione non dice DIRITTI. La relazione del Ministero della Salute sull’attuazione della legge sull’aborto purtroppo serve a poco. Non sono utili i dati chiusi che non includono le informazioni necessarie per comprendere la reale […] Giulia Crivellini*, Vittoria Loffi**  16/06/2022 La relazione del Ministero

IL REALISTICO MODO ITALICO di ESSERE COBELLIGERANTE da IL MANIFESTO

Le liste dei putiniani e i segretari dell’opinione dominante Dal punto di vista di una guerra nel cui carattere si rispecchia una globale tensione conflittuale, certe opinioni sono semplicemente armi di combattimento Paolo Favilli  11/06/2022 Il Corriere della Sera di domenica scorsa illustrava realisticamente il modo italico di essere cobelligerante.

L’IPOCRISIA della “GUERRA GIUSTA” da IL MANIFESTO

Riecco la «guerra giusta» di Michael Walzer A VOLTE RITORNANO. I «buoni argomenti etici», secondo un’infelice espressione di Jürgen Habermas, sono stati utilizzati in favore dell’intervento della Nato contro la Jugoslavia nel 1999, privo di una qualsiasi giustificazione giuridica: una guerra di aggressione, ma definita addirittura «umanitaria» Luca

LAVORO: il PD e gli INDUSTRIALOTTI da IL MANIFESTO e IL FATTO

Una fallimentare, vecchia classe imprenditoriale LAVORO. Siamo l'unico paese ad avere registrato, nel lungo periodo, una diminuzione del potere d'acquisto dei salari, eppure gli imprenditori continuano a stare sul piede di guerra Aldo Carra  02/06/2022 Il rito si ripete. Servono lavoratori ma non si trovano, la colpa è del

TERZO RAPPORTO della COMMISSIONE FEMMINICIDIO da IL FATTO

La Commissione Femminicidio conferma: nei tribunali si confonde la violenza con il conflitto e si colpevolizzano le donne Nadia Somma 14/05/2022 Venerdì mattina è stato presentato in Senato il terzo rapporto della Commissione Femminicidio presieduta dalla senatrice Valeria Valente. Sono stati analizzati 1500 fascicoli di tribunali ordinari e minorili e

LA GUERRA TRASFORMA il CONFINE in FRONTIERA che DIVENTA BARRIERA da IL MANIFESTO

Con la guerra il confine si trasforma in frontiera che diventa barriera CONFLITTI ARMATI. Il dualismo amico-nemico diventa un gioco mortale e si ossifica. La differenza si trasforma in estraneità e ostilità. Se sei critico con la Nato diventi subito un putiniano Alfonso Maurizio Iacono  04/05/2022 Il grande

EMERGENZA CLIMATICA: GLI ECOSISTEMI QUOTATI IN BORSA da IL MANIFESTO

Assalto alla natura: gli ecosistemi quotati in Borsa NUOVA FINANZA PUBBLICA. Siamo all’atto finale. Il modello capitalistico nella sua fase della finanziarizzazione spinta ha la necessità di sottoporre a valorizzazione finanziaria ogni aspetto della vita con una pervasività direttamente proporzionale al castello di carta su cui si

DEMOCRAZIA? GIUSTIZIA? IPOCRISIA!!! da IL MANIFESTO

LAssange: Bavagli, segreti e bugie nella serena aria dell’Ovest   WIKILEAKS. Confermata l'estradizione dell'attivista in un'udienza di appena sette minuti della Westminster Magistrates' Court Vincenzo Vita  21/04/2022 In un’udienza di appena sette minuti, il giudice della Westminster Magistrates’ Court di Londra Paul Goldspring ha ieri mattina emesso un verdetto molto

FINLANDIA e SVEZIA NELLA NATO? UN ATTACCO ALL’EUROPA da IL MANIFESTO

Finlandia e Svezia nella Nato? Perché è un attacco all’Europa L’addio alla neutralità è un regalo agli Usa e alla politica di guerra di Putin che gli assicura consensi interni. E contro l’art.10 atlantico: le adesioni non pregiudichino la sicurezza Gian Giacomo Migone  16/04/2022 L’adesione di Finlandia e

I MORTI SONO UGUALI. LE RAGIONI DEI VIVI NO da IL MANIFESTO e MICROMEGA

Una trama svelata nei corpi NOVECENTO. Quale il senso di una «Giornata della memoria» per gli alpini caduti a Nikolaevka nel 1943 durante l’invasione dell’Urss. La radice antifascista della Repubblica è messa in gioco sotto le spoglie di un’inesistente pacificazione. Come hanno narrato Nuto Revelli, Mario Rigoni

LA NON COLLABORAZIONE CON IL MALE. LA SOLIDARIETÀ APERTA DEI GIUSTI da PRESSENZA

La nonviolenza come equivalente morale della guerra: la “nonmenzogna” sull’insegnamento di Aldo Capitini 09.04.22 - Pasquale Pugliese C’è un tragico precedente storico che ricorda il clima culturale e informativo che stiamo vivendo in queste settimane in Italia, nel quale il giornalismo è spesso vittima della propaganda (come denunciano anche

POTERE: VIOLENZA, IPOCRISIA, REVISIONISMO da IL MANIFESTO

La giornata per Nikolajewska, revisionismo e memoria MEMORIA E REVISIONISMO. Così, la memoria delle Shoah è disinnescata, incastrata fra due celebrazioni che la contraddicono o la sminuiscono: la campagna di Russia e le foibe Alessandro Portelli  09/04/2022 Avevo cercato Bruno Eluisi per il mio libro L’ordine è già stato eseguito,

L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DEI TALK da IL MANIFESTO

L’insostenibile leggerezza dei talk Vincenzo Vita  06/04/2022 Circa 100 ore di trasmissione al giorno di talk televisivi: è la nuova dieta mediatica.Non fu così per tanti anni, quando l’informazione era sinonimo di radio e telegiornali, e gli approfondimenti consistevano in rubriche speciali né usurate né ripetitive. Arrivarono la seconda

L’IMPENSABILE E L’INDICIBILE COME “OPZIONE POSSIBILE” da IL MANIFESTO

Se l’ipotesi del conflitto nucleare diventa discorso corrente L'analisi. In nome di un cieco affidamento al fascino della guerra, l’impensabile e l’indicibile, è diventato, nella cronaca quotidiana e nell’immaginario, "opzione possibile" Marco Revelli  22.03.2022 Mentre la guerra in Ucraina sembra entrare in una fase di relativo stallo, pur con

IL MILITARISMO DI UNA SINISTRA CINICA E AUTORITARIA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Quanto è grande e dove arriva il cuore dell’Europa? Una sinistra cinica e autoritaria è una sinistra subalterna che nega la sua stessa natura; per il potere in tutte le sue forme, compreso quello liberale e democratico.Alessandro Portelli  16.03.2022 Vorrei continuare la conversazione con il nostro amico

VERSO UN NUOVO (MIGLIORE) MEDIOEVO? da IL MANIFESTO

Verso un nuovo (migliore) Medioevo? In una parola. La rubrica settimanale di cultura e società, a cura di Alberto Leiss Alberto Leiss  15.03.2022 Su La Repubblica di sabato scorso Enrico Franceschini ha rievocato gli eventi in Ucraina che nel 2014 portarono a divisioni sanguinose, alla cacciata del presidente filo russo Yanukovych

LA SOLUZIONE NON È RIAPRIRE LE CENTRALI A CARBONE da IL MANIFESTO

La soluzione non è riaprire le centrali a carbone Ambiente. La lettera delle associazioni ambientaliste. Alla crisi dei rapporti con la Russia non si può rispondere con un passo indietro. Solo investendo sulle rinnovabili si può raggiungere l'autonomia energetica Greenpeace Italia, Lega Ambiente, Wwf  27.02.2022 Di fronte all’aumento esponenziale

IL BOOMERANG DI AMATO, NEL METODO e NEL MERITO da IL MANIFESTO

Il rischio di un’arma in più ai pro-life contro l’eutanasia Nel caso di una legge più punitiva della sentenza del 2019 (caso Cappato), spetterà alla Corte difendere la propria giurisprudenza, con l’incostituzionalità Francesco Pallante, Francesca Paruzzo  18.02.2022 La decisione d’inammissibilità del referendum sull’eutanasia ha lasciato molti sconcertati. Tante

NO! NO! IL PATERNALISMO PROIBIZIONISTA da IL MANIFESTO

Il paternalismo proibizionista del «Dottor Sottile»   Leonardo Fiorentini, Marco Perduca  17.02.2022 La conferenza stampa del presidente della Corte costituzionale con cui sono stati comunicati i giudizi di ammissibilità degli ultimi referendum ci ha fatto fare un salto indietro nel tempo.  Una voce centrale della politica italiana dei

LA SCAPPATOIA: LA LIBBRA DI CARNE SENZA SANGUE da IL MANIFESTO

Eutanasia, referendum inammissibile. La Corte trova il pelo nell’uovo Vite sospese. La Consulta boccia il quesito sottoscritto da 1,2 milioni di persone sposando le tesi dei cattolici pro-life che chiedono ora altre restrizioni. Bazoli assicura: «Il giudizio non inciderà sull’iter della legge sul suicidio assistito» Eleonora Martini  16.02.2022 «Inammissibile».