Agorà
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,category,category-agora,category-118,stockholm-core-2.3.2,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

LA MORDACCHIA da IL MANIFESTO

Giustizia: Nordio promette, la maggioranza non mantiene AL SENATO. Prima le dichiarazioni programmatiche del ministro che propone una linea garantista, poi le precisazioni della presidente del Consiglio e le posizioni della sua maggioranza nelle votazioni sul decreto rave Andrea Fabozzi  07/12/2022 Tanto nette sono le aspirazioni del ministro Nordio

OXFAM: DALLA DISINFORMAZIONE AI DISCORSI DI ODIO da IL MANIFESTO

Oxfam: dalla disinformazione ai discorsi di odio SONDAGGIO. Per il 56% i discorsi d’odio contribuiscono a creare stereotipi contro gli immigrati Il 60% dei cittadini non ritiene che l’immigrazione sia un problema rilevante nel proprio vissuto quotidiano * * *  07/12/2022 Oltre il 70% degli italiani è allarmato dall’attuale

UCRAINA: LA SOLUZIONE POLITICA È NELL’INTERESSE DI TUTTI da COMEDONCHISCIOTTE

IL MONDO DIVISO: TRA CHI VUOLE IDENTITÀ E COOPERAZIONE E CHI FOMENTA ODIO E GUERRA  Verdiana Siddi  01 Dicembre 2022   La risoluzione della crisi ucraina con mezzi politici è nell’interesse dell’Europa e di tutti i Paesi eurasiatici. (1) Queste le parole del presidente Xi Jinping nel corso di un

ARCI: “RICOSTRUIRE LA SOCIETÀ” da IL MANIFESTO

L’Arci dopo la pandemia: «Ricostruire la società» SINISTRE. Oggi si chiude il congresso nazionale. Il futuro dell’associazione tra protagonismo dei territori e crisi della politica Giuliano Santoro  04/12/2022 Il primo dato è all’apparenza negativo, ma contiene un punto di forza. Nel 2021, dopo l’anno più difficile della pandemia, i

CONTAMINAZIONI: LA MOBILITÀ DEGLI ANTICHI da IL MANIFESTO

Maurice Sartre e la mobilità degli antichi ARCHEOLOGIA E MONDO GLOBALE. Maurice Sartre, lo specialista della Siria, affronta attraverso 15 casi esemplari i collegamenti tra Mediterraneo, Baltico, Corno d’Africa, sino al Bengala: La nave di Palmira, tradotto da Einaudi Valentina Porcheddu  04/12/2022 Fin dal momento in cui, nel maggio

AL PENTOLONE DELLE DESTRE MANCA QUALCHE COPERCHIO da IL MANIFESTO e IL FATTO

Al pentolone delle destre manca qualche coperchio RIFORME. La contraddizione tra autonomia regionale e presidenzialismo è uno scambio ineguale sia sui tempi sia sulle probabilità di realizzazione delle due contro riforme. Se andassero in porto nel giro di una generazione l’Italia si trasformerebbe in una confederazione di

NÉ VIVI NÉ MORTI: GLI “SCONOSCIUTI” CHE SPARISCONO da IL MANIFESTO

Né vivi, né morti: gli “sconosciuti” che spariscono VERITÀ NASCOSTE. La rubrica settimanale su psiche e società. A cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  02/12/2022 Nello weekend scorso si è tenuto a Roma un convegno internazionale promosso dalla Società Psicoanalitica Italiana e organizzato dal gruppo Geografie della Psicoanalisi coordinato

ONG DENUNCIA MINNITI E SALVINI ALLA CORTE PENALE DELL’AJA da IL MANIFESTO

Migranti, ong denuncia Minniti e Salvini alla Corte penale dell’Aja PER IL SUPPORTO ALLA GUARDIA COSTIERA LIBICA. L’Ecchr: «Crimini contro l’umanità contro migranti e rifugiati intercettati in mare» Red. Int., ROMA  01/12/2022 Sapevano che i migranti fermati dalla cosiddetta Guardia costiera libica mentre cercavano di attraversare il Mediterraneo sarebbero

“MALSVILUPPO”: AUMENTO DELLE DISUGUAGLIANZE E DELL’ODIO SOCIALE da IL MANIFESTO

Una campagna su autonomie regionali e legge elettorale RIFORME. È stato introdotto con subdola demagogia – e sublimato dalla narrazione berlusconian-renziana – per giustificare il sistema elettorale dei nominati e dei voti obbligatoriamente spalmati sulle liste congiunte indipendentemente dalla […] Enzo Paolini  29/11/2022 È stato introdotto con subdola demagogia

CIVILTÀ ECOLOGICA, RIVOLUZIONE ECOLOGICA da ANTROPOCENE.ORG

Civiltà ecologica, rivoluzione ecologica. Una prospettiva ecologico-marxista John Bellamy Foster  22/11/2022 Sui nessi tra civiltà ecologica, marxismo ecologico e rivoluzione ecologica, e dei modi in cui i tre concetti, qualora considerati insieme dialetticamente, possano essere intesi nella direzione di una nuova prassi rivoluzionaria per il XXI secolo Quello

L’IMBROGLIO DELLA MERITOCRAZIA da VOLERE LA LUNA

L’imbroglio della meritocrazia Ha fatto molto discutere la scelta della Presidente del Consiglio di rinominare il ministero all’istruzione in chiave “meritocratica”, associando istruzione e merito in un unico dicastero. Emanuele Busconi   12/11/2022     La motivazione è stata spiegata direttamente da Giuseppe Valditara, nominato Ministro dell’Istruzione e del Merito: non

CENSURA: DA TOGHE E POLITICI DECISIONI INDEGNE da IL FATTO

Report, colpita la fonte: da toghe e politici decisioni indegne   MARCO LILLO  26/11/2022 Il caso dell’insegnante indagata per il video di Matteo Renzi che incontra l’allora funzionario dei Servizi segreti Marco Mancini all’Autogrill è una vergogna nazionale. La nostra categoria finora è stata distratta e dovrebbe intervenire

LA GERMANIA COPIA L’ITALIA, MA SOLO NEL NOME da 18BRUMAIOBLOG

La Germania copia l'Italia  Olympe de Gouges  26/11/2022 Il noto Hartz IV, introdotto nel 2005, cambierà nome e si chiamerà reddito di cittadinanza (Bürgergeld, letteralmente “denaro del cittadino”). Una volta tanto i tedeschi copiano l’Italia, ma solo nel nome. Ieri il Bundestag ha dato il via libera alla riforma, hanno

PONTE SULLO STRETTO E AUTONOMIA DIFFERENZIATA: ARMI DI DISTRAZIONE E DISTRUZIONE da IL MANIFESTO e ILFATTO

Riecco il Ponte sullo Stretto, arma di distrazione di massa Nessun privato è disposto a rischiare sull’incertezza e Bruxelles ha già fatto sapere che non si può attingere al Pnrr perché l’opera dovrebbe essere finita entro il 2026 Tonino Perna  22/11/2022 Una sorta di accanimento terapeutico, puntuale a

UNA LISCIATA DI PELO da IL MANIFESTO

Biden assolve Mbs, l’omicidio Khashoggi è dimenticato USA-ARABIA SAUDITA. Il Dipartimento di giustizia ha richiesto l'immunità per il principe ereditario Mohammed bin Salman in un procedimento per omicidio avviato dalla compagna del giornalista Jamal Khashoggi brutalmente assassinato nel 2018 da agenti segreti sauditi Michele Giorgio  19/11/2022 «Il Dipartimento di

LA LUNGA MARCIA LIBERAL-DEMOCRATICA DELLA MERITOCRAZIA da IL MANIFESTO

La lunga marcia liberal-democratica della meritocrazia COMMENTI. Dietro lo sbandierato ritorno alla qualità si staglierà il noto profilo degli interessi privatistici, interessati ad un welfare leggero e a una separazione fra formazione superiore e professionale Salvatore Cingari  15/11/2022Per capire bene da dove venga l’istituzione del ministero dell’”Istruzione e

QUEI MIGRANTI DISTURBANO STABILITÀ E CRESCITA da IL MANIFESTO

Quei migranti disturbano stabilità e crescita IMMIGRAZIONE. I migranti sono esclusi per definizione. Chiusure nazionali e difese di privilegi sono destinate a rafforzarsi con le gravi emergenze, clima, pandemia, guerra Gaetano Lamanna  15/11/2022 La questione dei migranti, l’accoglienza, l’umanità, non rientrano nella governance dell’Unione europea. Un insieme di regole

“L’ITALIA HA MESSO DELLE VITE IN PERICOLO” da IL MANIFESTO

«L’Italia ha messo delle vite in pericolo» IMMIGRAZIONE. La sottosegretaria Boome: «Non c’è più fiducia». I migranti della Ocean Viking in 11 Paesi, ma la Germania resta nel patto di solidarietà Anna Maria Merlo, PARIGI  12/11/2022 La Francia sottolinea che la “solidarietà europea” esiste. Il ministro degli Interni, Gérald Darmanin,

UNIONE POPOLARE: AL VIA LA CAMPAGNA DI FINANZIAMENTO daIL MANIFESTO

Unione popolare, al via la campagna di finanziamento INTERVENTO. Il crowdfunding si propone di raggiungere la cifra di 70000 euro, fondi che in un primo momento verranno destinati a rafforzare le strutture organizzativa e comunicativa Camilla De Simone  08/11/2022 Dopo l’esperienza elettorale, Unione Popolare, nata nel caldo fermento politico

ITALIA E FRANCIA, UN VULNUS AL DIRITTO INTERNAZIONALE da IL MANIFESTO

Italia e Francia, un vulnus al diritto internazionale NAVI DEI MIGRANTI. Corre il dovere di richiamare una storia recente che ha avuto le stesse caratteristiche: quella della progressiva espulsione delle Ong umanitarie indipendenti dai teatri di guerra e la loro sostituzione con le azioni cosiddette umanitarie degli

L'”INCUBO” MELONI SARÀ DI LUNGA DURATA SE LA SINISTRA NON….da IL MANIFESTO

Sarà di lunga durata se la sinistra non cambia paradigma L’«INCUBO» MELONI. il quadro politico che abbiamo di fronte è davvero «orrendo», ma non è altro che l’approdo, ora consolidatosi dopo un lungo periodo oscillatorio, del percorso iniziato con la sintesi tra la destra padronale, la destra

LA GIUSTIZIA NON È UNA “PELLECCHIA” da IL MANIFESTO

Una sentenza particolare: «Sono fascisti. Anzi no» ASSALTO ALLA CGIL. Nelle scorse settimane sono state pubblicate le motivazioni della sentenza in merito al processo di alcuni responsabili – coloro che hanno accettato il rito abbreviato – dell’assalto alla sede nazionale […] Gianfranco Pagliarulo  04/11/2022 Nelle scorse settimane sono state

LA RUSSIA MINACCIA IL CONFLITTO NUCLEARE? da L’ANTIDIPLOMATICO

La Russia minaccia il conflitto nucleare? Le parole di Medvedev tradotte nella sua interezza Marinella Mondaini  03/11/2022 Dmitrij Medvedev, vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa ieri ha inviato un messaggio chiaro all'Occidente: "La nota tesi dei paesi occidentali è che non si può permettere alla

ASSANGE: MAESTRO DI GIORNALISMO NON NEMICO PUBBLICO da IL MANIFESTO

Assange è un maestro di giornalismo, non un nemico pubblico WHISTLEBLOWER. Il dibattito si è svolto nella cornice del Premio Morrione per il giornalismo investigativo Vincenzo Vita  30/10/2022 Venerdì, 28 ottobre, a Torino, nell’ambito del Premio intitolato a Roberto Morrione, si è svolto un emozionante dibattito sulla vicenda di Julian Assange.

IL VOLTO DEL VENTENNIO IN UN AMBIGUO RITRATTO DI FAMIGLIA da IL MANIFESTO

Il volto del Ventennio in un ambiguo ritratto di famiglia INTERVISTA. Parla la storica della Columbia University Victoria de Grazia, che ha pubblicato per Einaudi «Il perfetto fascista». «Se guardiamo a quell’epoca ci dovremmo stupire un po’ meno del protagonismo attuale delle donne di estrema destra. Accadeva

C. GALLI: “IL PD È IN CRISI DA QUANDO È NATO” da IL MANIFESTO

Carlo Galli: «Il Pd è in crisi da quando è nato» INTERVISTA. Lo studioso del pensiero politico: «Un progetto partito nell’euforia della globalizzazione, incapace di rispondere al suo declino. Ora va resettato o sciolto» Andrea Carugati  30/10/2022 «Il Pd è in difficoltà da quando è nato, pochi mesi prima

UNA DESTRA CHE VIENE DA LONTANO E COLMA IL VUOTO DELLA SINISTRA da IL MANIFESTO

Una destra che viene da lontano e colma il vuoto della sinistra   È un grave errore sottovalutare questa nuova/vecchia ideologia che Georgia Meloni interpreta costruendo l’immaginario epico di una nuova narrazione Tonino Perna  29/10/2022 Alle volte nella storia umana i numeri hanno una valenza speciale, le date scandiscono

FINITA L’OCCUPAZIONE. GLI STUDENTI: “IL 4 NOVEMBRE IN PIAZZA” da IL MANIFESTO

Finita l’occupazione, gli studenti rilanciano: «Il 4 novembre in piazza» LA PROTESTA. Nella facoltà di Scienze politiche della Sapienza, nuova assemblea degli universitari. Presenti anche i ricercatori del coordinamento Re-Strike e gli operai Gkn Giansandro Merli, ROMA   29/10/2022 Dopo una notte di occupazione gli universitari della Sapienza di Roma

PRESIDENZIALISMO, REGIONALISMO, CONFLITTI SOCIALI da IL MANIFESTO

Presidenzialismo e regionalismo, opposizioni alla prova RIFORME. L’attuazione dell’autonomia differenziata è il primo vero banco di prova delle destre al governo e potrebbe persino segnare la fine dell’esperienza Meloni. Pino Ippolito Armino  28/10/2022 Il governo di Giorgia Meloni, l’esecutivo più a destra che l’Italia abbia conosciuto nei suoi 160

DELIRIO DI POTENZA: “AMBIGUITÀ CONTROLLATA” da IL MANIFESTO

Piove sotto l’ombrello, ovvero l’incerta deterrenza DELIRIO DI POTENZA. Gli Stati Uniti hanno anticipato di qualche mese l’arrivo nelle basi europee della versione aggiornata (assai più versatile) delle sue armi atomiche B61-12 Francesco Strazzari  28/10/2022 Gli Stati Uniti hanno anticipato di qualche mese l’arrivo nelle basi europee della versione

LA RETROMARCIA SU ROMA. CARICHE E OCCUPAZIONE da IL MANIFESTO

La retromarcia su Roma, per non dimenticare MANIFESTAZIONE. Per l’anniversario dei cento anni l’Anpi con i sindacati a Predappio, nella capitale maratona dei luoghi «al contrario». Mario Di Vito  28/10/2022 Se le cose fossero andate come previsto, oggi scoccherebbe l’anno cento dell’era fascista. Che l’argomento non sia stato definitivamente

SOS HUMANITY: “NOI RISPETTIAMO I DIRITTI DEL MARE. CHIUDERE I PORTI È ILLEGALE” da IL MANIFESTO

Sos Humanity: «Noi rispettiamo il diritto del mare. Chiudere i porti è illegale» MEDITERRANEO. Parla Till Rummnhol, capomissione sulla Humanity 1: «Dal Viminale nessuna comunicazione ufficiale. Per ora non c’è alcun divieto di ingresso nelle acque territoriali. Aspettiamo che l’Italia ci indichi un luogo sicuro di sbarco» Giansandro

LE DONNE DELL’UNDERDOG DIVENTATA REGINA da IL MANIFESTO

Le donne dell’underdog diventata Regina IL PUNTO DI VISTA. Giorgia, la nuova eroa per antonomasia, può chiamare le altre gloriose per nome, familiarmente, come fossero parenti o ancelle, utili a prepararle il destino Laura Marchetti  27/10/2022 Beato il popolo che onora gli Eroi, scriveva l’intellettuale di destra Marcello Veneziani,

MIGRANTI: IL VIMINALE VALUTA IL BLOCCO DELLE NAVI OCEAN VIKING E HUMANITY 1 da IL FATTO e IL MANIFESTO

Migranti, direttiva del ministro Piantedosi: il Viminale valuta il blocco delle navi Ocean Viking e della Humanity 1 Sono circa 500, con sei diversi barconi, i migranti giunti a Lampedusa dalla scorsa notte e fino a questa mattina. Nella struttura di primissima accoglienza, al momento, ci

“DALLA SERVITÙ ALLA LIBERTÀ” DARE SENSO AL PRESENTE da IL MANIFESTO

Dare senso al presente. Contrattazione, conflitto e differenza SCAFFALE. «Dalla servitù alla libertà. Vita lavoro politica per il XXI secolo», a cura di Giordana Masotto per Moretti&Vitali. Oggi la presentazione alla Libreria delle Donne di Milano Michele De Palma*  22/10/2023 La lettura del libro del Gruppo Lavoro della Libreria

EMERGENCY SULLA NAVE LIFE SUPPORT PER IL SOCCORSO DEI MIGRANTI da IL FATTO

Emergency, a bordo della nave Life Support per il soccorso dei migranti: “Sarà come un’ambulanza del mare. Salvare vite non può essere divisivo” https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/10/20/emergency-a-bordo-della-nave-life-support-per-il-soccorso-dei-migranti-sara-come-unambulanza-del-mare-salvare-vite-non-puo-essere-divisivo/6844935/ Pietro Barabino  20 OTTOBRE 2022 “Più che a un taxi, io la paragonerei a un’ambulanza che naviga nel Mediterraneo per salvare persone che rischiano la vita”.

LA MEMORIA INTROVABILE NELL’INDIFFERENZA DEI “BUONI ITALIANI” da IL MANIFESTO

La memoria introvabile nell’indifferenza dei «buoni italiani» INDAGINI. «Ma perché siamo ancora fascisti?», il nuovo saggio di Francesco Filippi, per Bollati Boringhieri. Come il nostro Paese si racconta attraverso il proprio sguardo sul passato Guido Caldiron  02/06/2020 Non era certo un uomo di sinistra, anzi, per certi versi, il

CRISI CLIMATICA E DISASTRI TERRITORIALI da IL FATTO

Crisi climatica e disastri territoriali: il PNRR come occasione sprecata Alberto Ziparo  17/10/2022 L’ultimo report IPCC/UNEP sui cambiamenti climatici lo aveva previsto: gli effetti catastrofici della crisi ambientale sono entrati pesantemente nel nostro quotidiano, e lo stiamo sperimentando soprattutto sotto forma di ondate di calore accompagnate da

NUPES IN PIAZZA CONTRO IL “CAROVITA E L’INAZIONE CLIMATICA” da IL FATTO

Parigi, 140mila persone in piazza con Mélenchon contro il caro-vita e l’emergenza climatica: c’è anche la Nobel Ernaux. Scontri con la polizia  F. Q. | 16 OTTOBRE 2022 La sinistra francese di Nupes torna in piazza per manifestare contro “il caro vita e l’inazione climatica“. E all’appuntamento a Parigi hanno

LE NOSTRE ASPETTATIVE NEI CONFRONTI DELLA VITA da IL MANIFESTO

Le nostre aspettative nei confronti della vita VERITÀ NASCOSTE . La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  15/10/2022 Secondo il National Center Health Statistics l’aspettativa media di vita degli americani nel 2021 è scesa rispetto al 2019 da 79 anni a 76. Le donne restano più longeve

NUOVA SAGGEZZA ECOLOGICA CONTRO LA CRISI ALIMENTARE da IL MANIFESTO

Mobilitarsi contro la crisi alimentare Navdanya International promuove una mobilitazione internazionale (Call to Action) come risposta attiva al dispiegarsi di un progetto globale che intende cancellare le culture rurali, le fattorie agroecologiche, i veri agricoltori, […] Vandana Shiva  13/10/2022 Navdanya International promuove una mobilitazione internazionale (Call to Action)

FIORELLA: MORTA DI DISUGUAGLIANZA daIL MANIFESTO

La storia di Fiorella, morta di feroce disuguaglianza SINISTRA. Vogliamo un mondo meno diseguale? Cominciamo con il trasformare quelli che sono considerati dettagli, come la morte di una donna senza risorse o la visita dilazionata come le cose principali e più urgenti. Alfonso Maurizio Iacono  11/10/2022 Norma Rangeri, nell’editoriale

ANOMALIA DI UN PAESE SENZA UNA SINISTRA POPOLARE da IL MANIFESTO e IL FATTO

Anomalia di un paese senza una sinistra popolare SOCIETÀ. Non è emersa alcuna possibilità/capacità di restituire una dimensione popolare e di massa ad un'idea radicale di sinistra: andiamo dalla sopravvivenza alla testimonianza. Gianfranco Nappi  08/10/2022 Era già evidente nel 2018, ma dopo cinque anni lo è ancor di più:

SINISTRA: “LAVORARE PER UN MOVIMENTO PLURALE” da IL MANIFESTO

Rifondazione comunista: «Ripartiamo da Up e dalle lotte contro guerra e carovita» LA DIREZIONE NAZIONALE POST VOTO. «Dopo anni di politiche neoliberiste, di svuotamento della democrazia costituzionale e di cancellazione di un’alternativa di sinistra, è cresciuto enormemente il distacco delle classi popolari dalla politica e dalla rappresentanza» Adriana

LA DEBACLE DEL PD E L’AUTOCONSERVAZIONE DELL’OLIGARCHIA da IL FATTO

La débâcle del Pd e l’autoconservazione dell’oligarchia: ne aveva scritto Michels nel 1911 Carmelo Sant’Angelo  02/10/2022 Dopo la débâcle del Pd, grazie alla rotta suicida impostata dal segretario e seguita da tutti gli ufficiali in plancia, è il momento delle posticce sedute collettive di psicoanalisi. Esse si svolgono nei

POPOLARE L’UNIONE: UN NUOVO PARTITO. COME E PERCHÈ da OFFICINA dei SAPERI e SINISTRAINRETE

Un nuovo partito. Come e perché Piero Bevilacqua  29/09/2022 L'aspetto più incoraggiante di questi ultimi giorni, nei quali riflettiamo con delusione e frustrazione sui risultati elettorali di Unione Popolare, è la volontà, espressa da tutti coloro che intervengono coi loro commenti, di continuare la nostra avventura. Si

DE MAGISTRIS A CENTOCELLE: “ANDREMO IN PARLAMENTO” da IL MANIFESTO

De Magistris a Centocelle: «Andremo in parlamento» L'Unione popolare chiude a Roma. Sostegno anche da Ken Loach, Corbyn, Iglesias, Zizek e Bruch Redazione  24/09/2022 Per gli interventi non c’è un palco, ma un camion, parcheggiato in piazza delle Gardenie a Centocelle, periferia est di Roma dove l’Unione popolare,

UNIONE POPOLARE: UN’OPPOSIZIONE STRATEGICA AL GOVERNO DELL’APOCALISSE da IL FATTO

Unione Popolare: opposizione strategica al governo dell’Apocalisse Fabio Marcelli  21/09/2022 Quale che sia l’esito delle prossime elezioni ci avviamo con ogni evidenza a un ulteriore passaggio, quello dal governo dei sedicenti migliori a quello dell’Apocalisse. Ciò alla luce non solo delle innegabili propensioni fascistoidi della Meloni che forse

È IN GIOCO IL FUTURO DELLA COSTITUZIONE da iIL MANIFESTO e BLACKBLOG

Presidenzialismo, perché è in gioco il futuro della Costituzione La «riforma» chiama ad una modifica contestuale della forma di governo e di Stato, stravolgendo l’attuale assetto dei poteri nell’intento di fondare un’altra Repubblica Gaetano Azzariti  20/09/2022 Sono tempi strani i nostri: se si parla in difesa della Costituzione

UN’ECONOMIA DI PACE PER GLI UOMINI E IL PIANETA da OFFICINA dei SAPERI e IL MANIFESTO

Un'economia di pace per gli uomini e il pianeta Piero Bevilacqua  19/09/2022 L'agricoltura industriale, per via della concimazione chimica, dei diserbanti, dei fitofarmaci, ecc. isterilisce il suolo esponendolo alla desertificazione. Ogni anno nel mondo si perdono per effetto della coltivazione estrattiva e dei fenomeni atmosferici tra 10

UNA PUBBLICITÀ SU DUOMO DI GENOVA…. da IL FATTO

Una pubblicità sul duomo di Genova mi ha fatto riflettere sulla parola tradimento Mauro Armanino  11 SETTEMBRE 2022 Vivere è tradire e tradirsi. Consegnare e tradire camminano assieme e non da oggi. Se tradire, dall’etimologia latina, significa “consegnare al nemico”, allora il tradimento è costitutivo della nostra vita. La tradizione, mentre consegna

IGLESIAS: “LA SINISTRA PER NON PERDERE VA AL CENTRO. SERVE FARE IL CONTRARIO” da IL MANIFESTO

Pablo Iglesias: «La sinistra per non perdere va al centro. Serve fare il contrario» VERSO LE ELEZIONI. A Napoli per un'iniziativa con Unione popolare accusa i colossi Tv in mano alle destre: «Violenza mediatica per eliminare l’avversario politico. Se fossi italiano voterei Up». De Magistris: «Siamo necessari

ECONOMIA CIVILE E CONFLITTO da IL MANIFESTO

Economia civile e conflitto NUOVA FINANZA PUBBLICA. La rubrica settimanale di economia politica. A cura di autori vari. Matteo Bortolon  17/09/2022 Nelle giornate di questo fine settimana (16-18 settembre) si tiene a Firenze il Festival dell’Economia Civile. Si tratta di un evento annuale di di conferenze con la partecipazione

UNIONE POPOLARE SOSTIENE LA BATTAGLIA ANTI BOLLETTE da IL FATTO

‘Noi non paghiamo’, perché Unione popolare sostiene la campagna anti bollette milionarie Paolo Ferrero  12 SETTEMBRE 2022    Da alcuni giorni è partita anche in Italia la campagna di disobbedienza civile “NOI NON PAGHIAMO”, relativa alle bollette del gas e dell’energia elettrica. L’obiettivo della campagna è quello di raccogliere la disponibilità

ELEZIONI, IL TEMPO DELLE SCELTE SOSTENIBILI da IL MANIFESTO

Elezioni, il tempo delle scelte sostenibili PROPOSTE. Il Wwf presenta un documento rivolto ai partiti con 4 proposte non più rinviabili: «E’ da irresponsabili ipotizzare una transizione ecologica lenta» Dante Caserta  15/09/2022 Innalzamento della temperatura, perdita di biodiversità, consumo del suolo, inquinamento: la prossima legislatura sarà cruciale per contrastare

LA SALUTE È UN BENE COMUNE da IL MANIFESTO

La nuova pandemia bianca e il funerale dell’articolo 32 SANITÀ. L’insostenibilità finanziaria che giustifica la privatizzazione. E le politiche, di destra e di sinistra, che lavorano alla demolizione del sistema sanitario nazionale Ivan Cavicchi  15/09/2022 Una nuova pandemia silenziosa ma assai grave, capace di colpire soprattutto tra i bassi

UN’OCCUPAZIONE DEGNA PER LA NOSTRA GIOVENTÙ da OFFICINA dei SAPERI

Un' occupazione degna per la nostra gioventù Piero Bevilacqua 13/809/2022 Non pochi osservatori  pur ammirando il nostro programma, lo ritengono finanziariamente insostenibile. In campagna elettorale tutti sparano promesse, noi abbiamo in mano una proposta credibile. Si può creare un milione di posti di lavoro e non è una barzelletta

MÉLENCHON ROMPE IL SILENZIO ATTORNO A UNIONE POPOLARE da IL FATTO e LEFT

  Mélenchon a Roma rompe il silenzio attorno a Unione Popolare, finora bellamente ignorata Fabio Marcelli 8 SETTEMBRE 2022 C’è voluto l’arrivo a Roma di Jean-Luc Mélenchon, l’indiscusso leader della sinistra francese, per rompere finalmente l’inaudito e scandaloso manto di silenzio e disinformazione che i nostri pessimi media, coll’eccezione

UNIONE POPOLARE: MÉLENCHON A ROMA CON DE MAGISTRIS da IL MANIFESTO

Mélenchon a Roma con De Magistris: «Difendo l’Italia» 25 SETTEMBRE. Il leader della France Insoumise in piazza con Unione popolare: «Non potevo stare a casa mentre qui voi affrontate i fascisti» Giuliano Santoro  08/09/2022 Il leader della France Insoumise e della Nuova unione popolare ecologica e sociale Jean-Luc Mélenchon

CRISI DELLA SCUOLA = CRISI DELLA DEMOCRAZIA da IL MANIFESTO

Fra crisi e rilancio della democrazia, un appuntamento FUORILUOGO. La rubrica settimanale a cura di Fuoriluogo Grazia Zuffa In piena campagna elettorale, si fa fatica a interessarsi al dibattito fra i contendenti, per lo più imperniato sulla gara a chi meglio interpreta i supposti «interessi degli Italiani». Nessuno (o

SINISTRA PER SIMMETRIA, SINISTRA PATELLA e SINISTRA PROPONENTE da IL MANIFESTO e OFFICINA dei SAPERI

Sinistra per simmetria con sinistra patella INTERVENTO. L’ordoliberismo realmente operante non chiede che lo Stato si ritiri dalla sfera economica. Lo Stato ha una funzione fondamentale nella logica di far diventare il mercato legislatore e norma. Paolo Favilli  06/09/2022 «Non dobbiamo partire dalle buone vecchie cose ma dalle cattive

IL 25 SETTEMBRE ROTTAMIAMO DRAGHISMO, NEOLIBERISMO e LOGICA DELLA GUERRA da LEFT

Il 25 settembre rottamiamo draghismo, neoliberismo e logica della guerra  Rossano Pazzagli  2 Settembre 2022  - Alle prossime elezioni dovremmo puntare su un reale impegno di pace, una effettiva solidarietà tra regioni, una cura del territorio e un uso sostenibile delle risorse, una vera conversione ecologica dell’economia, uscendo

ABITARE LE CITTÀ STORICHE, PATRIMONI VIVENTI da Casa della Cultura

ABITARE LE CITTÀ STORICHE, PATRIMONI VIVENTI Commento al libro di Ilaria Agostini e Daniele Vannetiello. Di Roberto Budini Gattai È uscito a febbraio il libro Une ville à habiter. Espace et politique à Saint-Macaire en Gironde, di Ilaria Agostini e Daniele Vannetiello, con prefazione di Alberto Magnaghi (ed. Eterotopia France). Si tratta

CRISI DELLA POLITICA: SERVE UN’ALTERNATIVA DI SISTEMA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Crisi della politica tra evasione fiscale e astensionismo 25 SETTEMBRE. Sono due espressioni del malessere sociale: ma il popolo di evasori aspetta il prossimo condono e non rinuncia a votare destra; il popolo di sfiduciati e poveri continua ad astenersi. Senza infingimenti dobbiamo dirci che c’è una corrispondenza

IL MEZZOGIORNO “DESAPARECIDO” NEI PROGRAMMI da IL MANIFESTO

Il Mezzogiorno ’desaparecido’ nei programmi 25 SETTEMBRE. In questa surreale campagna elettorale qualche sporadico commentatore si è accorto che il Mezzogiorno è scomparso dall’agenda politica dei partiti Tonino Perna  02/09/2022 In questa surreale campagna elettorale qualche sporadico commentatore si è accorto che il Mezzogiorno è scomparso dall’agenda politica dei

CRISI ENERGETICA, DISATRO EUROPEO: UNA STRADA SEMPLICISSIMA da ILFATTO

     Crisi energetica, un disastro europeo: eppure esiste una strada semplicissima Paolo Ferrero  31 AGOSTO 2022 Il maggior guaio che pesa sulla testa degli italiani alla fine dell’estate è l’aumento senza freni del prezzo del gas e dell’energia elettrica. Questo significa infatti non solo un salasso pazzesco per le famiglie

TASSARE I RICCHI È NON SOLO NECESSAIO MA POSSIBILE da IL MANIFESTO e 18BRUMAIO

Tassare i ricchi è non solo necessario ma possibile 25 SETTEMBRE. Da molti anni, nel nostro Paese le proposte di tassazione progressiva delle grandi ricchezze incontrano due obiezioni di fondo, anche a sinistra. La prima è l’impossibilità di superare il senso comune Antonio Zucaro  30/08/2022 Da molti anni, nel

UNIONE POPOLARE È L’UNICA VERA FORZA ANTISISTEMA da IL FATTO

    Campagna elettorale, Unione Popolare è l’unica vera forza antisistema Fabio Marcelli  26 AGOSTO 2022 Nonostante lo sfacciato boicottaggio posto in atto dai cani da guardia del sistema, Unione Popolare è riuscita a raccogliere le firme e sarà in campo alle elezioni politiche del 25 settembre. Afa canicolare, ferie di Ferragosto e vergognoso

LA GIGANTESCA QUESTIONE MORALE CHE, A SINISTRA, NON SI PUÒ PIÙ ELUDERE da OFFICINA dei SAPERI

v La gigantesca questione morale che, a sinistra, non si può più eludere Piero Bevilacqua  23/08/2022 Dai cambi di casacca per opportunismo a qualcosa di molto peggio. Come l’avallo della guerra in Iraq, le bombe “umanitarie” in Kosovo. Fino ai patti con la cosiddetta guardia costiera libica. Cari

PROPOSTE ELETTORALI SENZA POLITICA ECONOMICA da IL MANIFESTO

Proposte elettorali senza politica economica VERSO IL VOTO. Misure come la Flat Tax ma anche il taglio del cuneo fiscale possano “comprare” una parte dell’elettorato, ma pregiudicano proprio il soggetto del cambiamento: lo Stato Roberto Romano, Anna Maria Variato  21/08/2022 Possono esistere proposte di politica fiscale, industriale, previdenziale e

DE MAGISTRIS: “SU AMBIENTE E LAVORO I PARTITI NON HANNO RISPOSTE CREDIBILI” da IL MANIFESTO

Luigi De Magistris: «Su ambiente e lavoro i partiti non hanno risposte credibili» INTERVISTA ALL'EX SINDACO DI NAPOLI E PORTAVOCE DI UNIONE POPOLARE. «La pace è scomparsa dalla campagna elettorale e dai titoli dei giornali. L’Italia ha scelto l’opzione bellicista e il costo adesso lo stanno pagando

GETTARE PIETRE NELLO STAGNO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE da IL MANIFESTO

Se la destra-destra vince non tutto è perduto. Ma c’è un rischio vero OLTRE LE ELEZIONI. Non sembra all’orizzonte un regime autocratico modello Orbán o cattolico reazionario polacco: la società italiana resta conflittuale, meno sensibile alla coesione ideologica. Il pericolo maggiore, con una crisi sociale profonda, è

SULLE TASSE SI GIOCA IN ATTACCO, NON IN DIFESA da IL MANIFESTO

Sulle tasse si gioca in attacco non in difesa VERSO LE ELEZIONI. Come smontare la solita propaganda della destra sulla flat tax e mobilitare i ceti popolari puntando sulla giustizia fiscale, mostrandone i vantaggi sulla spesa sociale Antonio Zucaro  19/08/2022 Il programma elettorale delle destre – meno tasse e

I TRE CARDINI DEL PD A TRAZIONE DEMOCRISTIANA da IL MANIFESTO

I tre cardini del Pd a trazione democristiana ELEZIONI. Il vincolo esterno, la centralità nel sistema, la politica delle alleanze. Sono le basi della cultura politica, degasperiana e morotea, prevalenti negli ultimi anni. Oggi, al contrario, non c’è alcun elemento sistemico che impedisca la messa all’opposizione del

L’ULTIMA POSSIBILITÀ PER CONTENERE IL CENTRODESTRA da IL MANIFESTO

L’ultima possibilità per contenere il centrodestra UNA PROPOSTA. le liste che avvertono il pericolo di una destra straripante e che non temono di restare sotto la soglia nazionale del 3% per concentrare le forze possono non presentare candidati al Senato Felice Besostri  14/08/2022 Le proposte di Gaetano Azzariti e

UNA RESPONSABILITÀ STORICA SULLE SPALLE DEL PD da IL MANIFESTO

Una responsabilità storica sulle spalle del Pd ELEZIONI. Il sistema sta in piedi anche senza il sostegno delle classi popolari. Il Pd si accontenterà di raccogliere gli stessi consensi, tra i ceti medi protetti Piergiorgio Ardeni  13/08/2022 Ora che vanno schiarendosi le nebbie degli schieramenti, con la prospettiva di

IL CUORE DELLA RIVOLUZIONE VERDE INIZIA A BATTERE DALLA SCUOLA da IL MANIFESTO

Il cuore della rivoluzione verde inizia a battere dalla scuola AMBIENTE . Senza una sostituzione della classe dirigente presente e in arrivo - in Italia e nel mondo - non riusciremo a fermare la deriva che ci sta portando alla catastrofe Guido Viale  11/08/2022 Riusciranno le 100mila firma raccolte da

UNIONE POPOLARE, PARTE LA CACCIA ALLE SOTTOSCRIZIONI da IL MANIFESTO

Unione popolare, parte la caccia alle sottoscrizioni DE MAGISTRI OGGI A ROMA. Banchetti in tante città per una delle poche formazioni costrette alla raccolta redazione politica  09/08/2022 Parte ufficialmente oggi, ma già ieri si sono aperti i primi banchetti in diverse città (Napoli, Bologna, Roma, Padova, Pescara, Ancona), la

UN MONDO DIVISO TRA “INCLUSI” ED “ESCLUSI” da IL MANIFESTO

La sfida contro la destra fascista è persa in partenza ELEZIONI. Con elezioni convocate precipitosamente e una sinistra frammentata non è credibile richiamare il voto utile come se nulla fosse successo in questi decenni. Un’analisi siffatta dovrebbe fondarsi su una sinistra protagonista che, forte di un capitale

CONTRO LE DESTRE, SENZA IL RICATTO DEL VOTO UTILE da IL MANIFESTO

«Conte e Fratoianni, il terzo polo dipende solo da voi» INTERVISTA. Parla Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione Comunista - Sinistra Europea: «Convinto che la maggioranza degli italiani sia contrario all’invio di armi agli ucraini, con una coalizione pacifista possiamo superare il 20%» Eleonora Martini  31/07/2022 Maurizio Acerbo, segretario di

“BISOGNA UNIRE PARTITI, SINDACATI, ASSOCIAZIONI CONTRO le POLITICHE NEOLIBERALI” da IL MANIFESTO

Manon Aubry: «Bisogna unire partiti, sindacati, associazioni contro le politiche neoliberali» INTERVISTA . Parla l'europarlamentare di France Insoumise Paolo Vittoria  29/07/2022 L’esperienza della sinistra radicale in Francia ha aperto un dialogo con i giovani delle periferie, i lavoratori, i settori popolari. Manon Aubry, europarlamentare ed esponente di primo piano di

UNA PESSIMA LEGGE ELETTORALE CHE NON FA gli INTERESSI del PAESE da IL MANIFESTO

Una pessima legge elettorale che fa comodo a tutti i partiti L’extrema ratio di un cartello tecnico con adesione di tutte le forze politiche (con la propria autonomia) contro il trionfo del centrodestra nei collegi uninominali Giangiacomo Migone  27/07/2022 Le elezioni in tempi ravvicinati sono una certezza. Che

L’INVENZIONE DEI POVERI COME una MINACCIA da IL MANIFESTO

L’invenzione dei poveri come una minaccia L'INDAGINE. «Classi pericolose» di Enzo Ciconte, per Laterza. Tre i piani che hanno definito la strategia: carità, repressione e rappresentazioni Vincenzo Scalia27/07/2022 A partire dagli anni Novanta la questione della sicurezza è assurta alla ribalta dell’opinione pubblica. La distinzione tra classi laboriose, dedite

“PATADRAG” da IL MANIFESTO e IL FATTO

    Nella confusione del dopo Draghi, diseguaglianze e povertà sembrano non contare Paolo Maddalena  25 LUGLIO 2022 La caduta del governo Draghi, dovuta essenzialmente all’arroganza del suo discorso, ha purtroppo, nei fatti, rafforzato l’attuale sistema economico predatorio neoliberista. A lui si era opposto Giuseppe Conte, il quale, dopo essersi speso a suo

L’ATTESO IMPREVISTO da IL MANIFESTO

La via della crisi torna nell’alveo extraparlamentare L'ATTESO IMPREVISTO. Una normativa cogente degli affari correnti non c’è. Mattarella ricalca il contenuto tipico di tali direttive, come quella adottata da Conte il 26 gennaio 2021 Massimo Villone  22/07/2022 Strana, imprevedibile, folle, irresponsabile, incomprensibile, sconcertante, improvvida. Sono – senza pretesa di

LA SINISTRA DEVE ABBANDONARE il PICCOLO CABOTAGGIO da IL MANIFESTO

La sinistra deve abbandonare il piccolo cabotaggio L’Italia da 30 anni è caratterizzata da una da una crescita inesistente. Il nostro Pil ristagna nelle sue 4 componenti: spesa pubblica (meno le tasse) investimenti, esportazioni Guendalina Anzolin, Loris Caruso  21/07/2022 La guerra e le sue enormi implicazioni, anche economiche

CON QUESTE LEGGI ELETTORALI il VOTO È una BEFFA da IL MANIFESTO

Con queste leggi elettorali il voto è una beffa DEMOCRAZIA. Siamo in una democrazia, ancorché limitata dalla pandemia, dalla crisi energetica, dalla crescita produttiva stentatissima, dall’emergenza ambientale e, per non farci mancare nulla dalla guerra provocata dall’aggressione russa all’Ucraina, e pertanto, la parola il popolo ce l’ha

DESTINO MANIFESTO + POPOLO ELETTO = NO alla PALESTINA da IL MANIFESTO

Per Biden l’indipendenza palestinese può attendere PALESTINA. Incontrando ieri a Betlemme il leader dell'Anp Abu Mazen, il presidente Usa ha detto che «il terreno non è maturo per riavviare negoziati tra israeliani e palestinesi». Nel pomeriggio Biden ha raggiunto l'Arabia saudita Michele Giorgio  17/07/2022 Con il primo volo diretto

DIRITTO INTERNAZIONALE: COGENTE per i NEMICI, FAVOLTATIVO per gli ALLEATI da IL MANIFESTO

Parlare di Palestina oggi è impossibile, anche in parlamento MEDIO ORIENTE. Dopo l'attacco dell'onorevole Fassino in Commissione esteri alla Camera, emerge con chiarezza la difficoltà a parlare della questione palestinese anche secondo i dettami giuridici: l’idea che il diritto internazionale sia cogente per i nemici e facoltativo

USA: L’INTEGRALISMO al POTERE da IL MANIFESTO

L’integralismo al potere in America STATI UNITI. La scorsa settimana gli Stati uniti hanno celebrato il giorno dell’indipendenza numero 245 e le esplosioni di spari si sono mescolate ai botti dei fuochi d’artificio. Non poteva esserci rappresentazione […] Luca Celada, Los Angeles  10/07/2022 La scorsa settimana gli Stati uniti

DIRITTI: LE LEGGI NON BASTANO, C’È BISOGNO della LOTTA da IL MANIFESTO

I diritti dopo la sentenza Usa sull’aborto: le leggi non bastano, c’è bisogno della lotta DIRITTI. La Costituzione, il costituzionalismo, possono essere solo degli alleati contro il dominio nelle varie forme in cui esso può manifestarsi Alessandra Algostino  03/07/2022 La sentenza della Corte Suprema Dobbs vs. Jackson Women’s Health Organization che

ASSEMBLARE INTERESSI RELAZIONI e DESIDERI da IL MANIFESTO

Assemblare interessi relazioni e desideri SCAFFALE. «Fare il molteplice. Il diritto privato alla prova del comune», un volume di Michele Spanò edito da Rosenberg&Sellier Lorenzo Coccoli  30/06/2022 Viviamo oggi in un mondo che va letteralmente a fuoco: dalle fiamme dell’ennesima guerra tra sovranità armate, a un clima rovente frutto

CRISI IDRICA e CONSUMO di SUOLO CONTRO l’INTERESSE COLLETTIVO da IL MANIFESTO

Crisi idrica e consumo di suolo nessuna emergenza, è la normalità La vera «calamità naturale» deriva da uno sviluppo edilizio illimitato che rompe funzioni di vitale importanza per il riciclo e la ricostituzione delle risorse di base Gaetano Lamanna  29/06/2022 Parlare di emergenza a proposito della siccità e

IL CAPITALE FINANZIARIO ODIA la MOLTITUDINE ORGANIZZATA da IL MANIFESTO

Toni Negri: «Mélenchon ha fatto tesoro della politica dei movimenti» INTERVISTA. Il filosofo italiano, autore tra l'altro di "Potere costituente" e di "Assemblea" (con Michael Hardt), vive da quarant'anni a Parigi e interviene nel dibattito sulla sinistra e le elezioni legislative in Francia: "C’è qualcosa di nuovo