Agorà
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,category,category-agora,category-118,cookies-not-set,stockholm-core-2.4,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.6.1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-7.1,vc_responsive

L’EUROPA E LA CORSA ALLA “POTENZA”. OVVERO IL MONDO ALLA ROVESCIA da IL MANIFESTO

L’Europa e la corsa alla “potenza”. Ovvero il mondo alla rovescia L’Ue va alla guerra con gli Eurobond, finanzia con i fondi del Pnrr l’industria bellica, e lascia che ogni Stato si armi quanto gli pare. Il contrario di quanto auspicava Altiero Spinelli Roberta De Monticelli  24/04/2024 «Non

L’ANTI-ANTIFASCISMO E LA STORIA. IL NOSTRO 25 APRILE IN 2 LIBRI. da IL FATTO e FRONTIERE

L’anti-antifascismo e la Storia. Il nostro 25 aprile in due libri L’ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE - Consigli di lettura. Un ideale tramando generazionale tra due giuristi, il 35enne Luca Casarotti e l’ex partigiano Gastone Cottino, da poco scomparso a 99 anni TOMASO MONTANARI   22 APRILE 2024 Due libri recenti –

GRATTERI: “NORME ANTI INDAGINI E BAVAGLI. SEMBRIAMO L’AFRICA DEL NORD” da IL FATTO

Il procuratore Rossi: “Il carcere per i giornalisti? È contrario alla Costituzione” CAPO DELLA PROCURA DI BARI - "Se i politici agiscono in trasparenza perché temono un trojan?"  ANTONIO MASSARI   22 APRILE 2024 Roberto Rossi è Procuratore a Bari. Le inchieste dei pm baresi su alcuni esponenti della giunta

LA LETTERA DI ALBERT EINSTEIN E HANNAH ARENDT SULLA DERIVA FASCISTA DI ISRAELE da GIULIOCHINAPPIBLOG

La lettera di Albert Einstein e Hannah Arendt sulla deriva fascista di Israele    Giulio ChinappiI 10 Novembre 2023 Il 2 dicembre 1948, ventotto intellettuali ebrei, tra i quali Albert Einstein ed Hannah Arendt, inviarono una lettera alla redazione del New York Times per denunciare la deriva fascista

SE L’UNIVERSITÀ RIPRODUCE LA VIOLENZA COLONIALE da IL MANIFESTO e IL FATTO

Se l’università riproduce la violenza coloniale RICERCA CONGIUNTA. La prospettiva critica consiste nell’insistere su un ragionamento politico democratico e non su una logica geopolitica che cerca di preservare lo status quo: la popolazione palestinese araba, musulmana e cristiana è già sotto il controllo diretto e indiretto israeliano,

A ROMA SCIOPERO DELLA FAME E TENDE: “LA RETTRICE FA PARLARE SOLO I MANGANELLI” da IL MANIFESTO e IL FATTO

La Sapienza, parola agli studenti: «Caricati a freddo senza motivo» POL FICTION. La destra evoca «devastazioni» ma i ragazzi raccontano: «Volevamo uscire e ci hanno manganellato, gridavano ’prendiamone due’» Luciana Cimino  18/04/2024 Come da tradizione, dopo ogni manifestazione di studenti va in onda il più longevo film poliziottesco della

IL DOPPIO STANDARD CHE ALIMENTA GUERRE E DISPOTISMI da IL MANIFESTO

Il doppio standard che alimenta guerre e dispotismi ESCALATION REGIONALE. Quando Israele ha attaccato il consolato iraniano a Damasco, nessuno dei paesi occidentali ha condannato. Quando l’Iran ha risposto, sono intervenuti in modo solerte. E dopo aver ignorato la risoluzione 2728 che chiedeva di cessare il fuoco

“CRIMINALI ASCIUTTI IN QUESTO MARE DI SANGUE” da IL MANIFESTO

Si potrebbe cominciare da piccole lotte partigiane 25 APRILE. C’è questa espressione in “Pilade” di Pasolini che mi fa tremare ogni volta che la sento, pur conoscendola benissimo: «Criminali asciutti in questo mare di sangue» Giorgina Pi*  17/04/2024 Penso che mai come oggi bisogna rendere onore alla storia partigiana

IL “BULLO” OCCIDENTALE TRA TEHERAN E ISRAELE da IL FATTO

Il “bullo” occidentale fra Teheran e Israele   ELENA BASILE  16 APRILE 2024 La classe di servizio costituita da burocrati e intellettuali è all’opera. Bisogna difendere il bullo e trasformare, con un’operazione che nei rapporti interpersonali è chiamata dagli psicologi gaslighting, le vittime in carnefici. Non abbiamo alcuna simpatia

URBINATI: “IL CASO PUGLIA AIUTA SCHLEIN A FARE PULIZIA NEL PD” da IL FATTO

Urbinati: “Il caso Puglia aiuta Schlein. Ora può fare pulizia nel Pd” LA POLITOLOGA - “I fatti sono clamorosi, difficile ci siano dei veti: deve cacciare i ras”  ANTONELLO CAPORALE   15 APRILE 2024 Professoressa Urbinati, perché ritiene che il disastro pugliese agevolerà il cammino di Elly Schlein e favorirà

AMBIENTALISMO E SOCIETÀ da IL MANIFESTO

Ambientalismo a targhe alterne NUOVA FINANZA PUBBLICA. La rubrica settimanale a cura di Nuova Finanza pubblica Marco Bertorello, Danilo Corradi    13/04/2024 La questione ecologica è tanto centrale quanto agita propagandisticamente. Fino a confondere e impedire di orientarsi. Un esempio recente riguarda le nuove tendenze nel settore dell’abbigliamento e le

SICUREZZA ED ENERGIA DA FARE A PEZZI da IL MANIFESTO

Sicurezza ed energia da fare a pezzi AUTONOMIA DIFFERENZIATA. Mentre va avanti lo scellerato progetto del governo sull’autonomia differenziata, interessa sapere che la sicurezza del lavoro è regionalizzabile Massimo Villone  12/04/2024 In Italia ogni giorno si muore sul lavoro. I tragici eventi di Suviana sono l’ultimo caso di tanti.

L’OCCIDENTE È UN TRENO IMPAZZITO. FERMIAMOLO! da IL FATTO

L’occidente è un treno impazzito: fermiamolo   ELENA BASILE  11 APRILE 2024 John Mearsheimer è un professore all’Università di Chicago, eminente politologo appartenente alla scuola realista, ha pubblicato numerosi libri di successo di politica internazionale e (per informazione di coloro come Paolo Mieli secondo i quali i media mainstream non

LA RICOSTRUZIONE DELLA DEMOCRAZIA: UN’URGENZA ATTUALE da IL MANIFESTO e IL FATTO

La ricostruzione della democrazia, un’urgenza attuale RAGIONI PER ESSERCI. Per festeggiare la liberazione dal fascismo e dall’occupazione nazista, e per difendere lo spirito della Costituzione che costituisce il frutto positivo di quella lotta Mario Ricciardi  10/04/2024 Perché il 25 aprile? Perché questo 25 aprile? La prima questione se la

ASSALTO ALLA PAR CONDICIO: “TRASH CONDICIO” da IL MANIFESTO e IL FATTO

Va in onda l’assalto alla par condicio RI-MEDIAMO. La rubrica su media e società. Vincenzo Vita  10/04/2024 C’è una questione di stile, innanzitutto, quando si affronta la legge 28 del 2000, più nota come par condicio. Siamo agli sgoccioli della fase applicativa con il varo degli appositi regolamenti della

LA RICERCA NON È NEUTRA, ISRAELE LO DIMOSTRA da IL MANIFESTO

La ricerca non è neutra, Israele lo dimostra ATENEI IN LOTTA. Scade domani il contestato bando del ministero dell’università per finanziare ricerche congiunte tra Italia e Israele in settori a potenziale uso militare, mentre si moltiplicano le iniziative per chiedere alle […] Andrea Capocci  09/04/2024 Scade domani il contestato

UNA RIFLESSIONE STORICA PER COMPRENDERE OGGI IL MONDO da INTERFERENZA e CONTROINFORMAZIONE

Una riflessione storica per comprendere oggi il mondo   Alessandro Valentini  6 Aprile 2024 Ho letto diversi articoli di intellettuali e analisti impegnati che paragonano la situazione attuale, con l’inizio dell’operazione militare speciale russa in Ucraina, alla prima guerra mondale. Pongono tra l’altro l’accento sul “tradimento” dei partiti

20 SECONDI PER UCCIDERE: LO DECIDE LA MACCHINA da IL MANIFESTO

20 secondi per uccidere: lo decide la macchina L'ALGORITMO. Pubblichiamo l'inchiesta dei siti di informazione israeliani +972 e Local Call: l’intelligenza artificiale dietro il massacro di Gaza. 37mila palestinesi «marcati» dalla Ia e colpiti nelle loro case. Poca o nulla supervisione umana: «Per l’assassinio dei comandanti senior,

ASSALTO AL “POLMONE VERDE ” DEL MONDO, COLPO MORTALE PER IL CLIMA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Assalto al “polmone verde” del mondo, colpo mortale per il clima DEFORESTAZIONE. Dossier Wwf. Negli ultimi 50 anni il 17% dell’Amazzonia è stato convertito in coltivazioni. Se dovesse arrivare al 20% rischia di diventare savana Dante Caserta  04/04/2024 Coprono oltre il 30% delle terre emerse, ospitano circa l’80% della

LO SCIOPERO MONDIALE CONTRO LA GUERRA E LA REALTÀ DEI NUMERI da IL MANIFESTO

Lo sciopero mondiale contro la guerra e la realtà dei numeri HABEMUS CORPUS. Sembravano due Cassandre, Barbara Alberti e Ginevra Bompiani, quando hanno letto a Piazza Pulita, su La7, circa due settimane fa, le considerazioni contro la guerra e l’invito a uno sciopero mondiale Mariangela Mianiti  02/04/2024 Due donne,

COSÌ LA MEGAMACCHINA NEOLIBERISTA STA DISTRUGGENDO IL NOSTRO MONDO” da IL FATTO

Fabian Scheidler: “Così la megamacchina neoliberista sta distruggendo il nostro Mondo” Lo scrittore, giornalista e drammaturgo tedesco: "Il capitalismo è il sistema più produttivo della storia, ma anche il più distruttivo perché trasforma continuamente la natura, compresi gli esseri umani, in merci sfruttabili" ELISABETTA AMBROSI  26 MARZO

I DIRITTI SOCIALI PER L’UMANITÀ E PER IL PIANETA da IL MANIFESTO

I diritti sociali per l’umanità e per il pianeta FUORILUOGO Vincenzo Scalia  27/03/2024 A partire dagli anni ottanta, in seguito all’incalzare del neo-liberismo, si è andata diffondendo una lettura dei diritti umani in chiave individuale. In particolare, prendendo come sfondo i regimi socialisti dell’Est, si è cominciato a

ONU: CESSATE IL FUOCO! da IL MANIFESTO e IL FATTO

Onu: cessate il fuoco. Passa la risoluzione con l’astensione Usa IL VETO STRAPPATO. Netanyahu cancella la visita di una delegazione israeliana a Washington. Guterres: «Un fallimento sarebbe imperdonabile» Marina Catucci, NEW YORK  26/03/2024 «È una giornata storica», così i 10 membri non permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu hanno

LE GUERRE OGGI DISTRUGGONO OGNI PENSIERO DELLA POLITICA da IL FATTO

Le guerre oggi distruggono ogni pensiero della politica L’ANTROPOLOGA CATHERINE HASS - Medio Oriente “Hamas ha compiuto il simulacro di offensiva militare consegnando la vita di 2 milioni di persone all’Idf” JOSPEH CONFAVREUX  25 MARZO 2024 Catherine Hass è antropologa, scrittrice, ricercatrice all’Ehess, l’École des Hautes études en sciences

GUTERRES: “OLTRAGGIO MORALE” GLI AIUTI BOLOCCAtI AL CONFINE da IL MANIFESTO

ù Guterres: «Oltraggio morale» gli aiuti bloccati al confine STRISCIA DI SANGUE. Il segretario Onu in Egitto alle porte di Gaza. «Non abbiamo il potere di fermare la guerra» Chiara Cruciati  24/03/2024 Ci sono momenti che, a guardarli, si sa che già che resteranno nella memoria, attimi iconici che svelano

L’ONU ANCORA INCAPACE DI IMPORRE LA TREGUA SU GAZA da IL MANIFESTO

Il veto di ritorno, l’Onu ancora incapace di imporre la tregua su Gaza ISRAELE/PALESTINA. La risoluzione Usa bloccata da Cina e Russia: non chiedeva il cessate il fuoco immediato ma ne sottolineava solo la necessità. Quinto giorno di assedio israeliano dello Shifa: bulldozer, missili, arresti e uccisioni Chiara

EUROBOMB: “ARMIAMOCI E ARRICCHIAMOLI” da IL MANIFESTO

La vecchia ricetta: armiamoci e arricchiamoli COMPLESSO MILITARE. Autorevoli economisti sono stati incaricati da altrettanto autorevoli governi di preparare piani di spending review, ovvero di revisione della spesa. Ora però pare che per finanziare la guerra i soldi si trovino eccome Stefano Ungaro  22/803/2024 La grande maggioranza degli italiani

IL GENOCIDIO DEL POPOLO PALESTINESE E LA COMPLICITÀ DELL’EUROPA da VOLERELALUNA

Il genocidio del popolo palestinese e la complicità dell’Europa - Piero Bevilacqua  20-03-2024  Di fronte al genocidio – sì, genocidio, perché, come è ormai evidente, Israele persegue apertamente lo sterminio della popolazione palestinese – un richiamo al lontano passato delle guerre può farci percepire l’orrore in cui

LA GUERRA E L’EUROPA: UNA POLITICA “SUB SPECIE AETERNI” da IL MANIFESTO

La guerra e l’Europa, una politica ’sub specie aeterni’ VERSO L'ABISSO. Gorbaciov, l’uomo della "Casa Comune europea", ricevendo il Nobel per la pace: «Se la perestrojka fallisce, svanirà la prospettiva di entrare in un nuovo periodo di pace nella storia» Roberta De Monticelli  20/03/2024 Davvero se vogliamo la pace

IL 2023 ANNO DEI RECORD SUL CLIMA: “PIANETA SULL’ORLO DEL BARATRO”da IL MANIFESTO

Il 2023 anno dei record sul clima, «pianeta sull’orlo del baratro» CALDO IMPOSSIBILE. Mai così vicini al limite di 1,5 gradi. Il report dell’agenzia dell’Onu Wmo lancia l’allarme: in aumento migrazione e fame nel mondo Luca Martinelli  20/03/2024 Il Pianeta è «sull’orlo del baratro» ha detto ieri il segretario

L’EUROPA TRA BULLISMO E TIRANNI da IL FATTO e IL MANIFESTO

L’articolo 11 è ancora in vigore: poveri falchi   DANIELA RANIERI  19 MARZO 2024 Con l’aggravarsi della situazione in Ucraina, un Paese distrutto dalla spietatezza di Putin e dall’incoscienza dell’Occidente, si fanno più grandi e più disperate anche le panzane della propaganda, che fanno eco alla chiamata alle

LA TRAGEDIA DI GAZA E LA STRAORDINARIA ATTUALITÀ DI E. GALEANO da ANTIDIPLOMATICO

La tragedia di Gaza e la straordinaria attualità di Eduardo Galeano Francesco Guadagni  05 Marzo 2024   Tutto il campionario delle atrocità che si possono immaginare, Israele sembra averle compiute tutte. Bombardamenti sui civili uccidendo donne e bambini, più della metà del totale delle 30mila assassinate nella Striscia

“VOGLIO MANGIARE”! LA FAME A GAZA È UNO STRUMENTO DELLA GUERA DI ISRAELE da IL MANIFESTO

«Voglio mangiare». A Gaza un bambino su tre non ha cibo ISRAELE/PALESTINA. Appelli inascoltati di Onu e ong: «Oltre la catastrofe». Oltre 31.500 palestinesi uccisi. Negoziato a Doha, si apre qualche spiraglio. Israele sordo alle richieste di Biden su Rafah. Washington: diteci come usate le nostre armi Chiara

L’ANNO ZERO DELL’ALLEANZA INEVITABILE da IL MANIFESTO

L’anno zero dell’alleanza inevitabile CENTROSINISTRA. Sono passate tre settimane, lo spoglio delle schede in Sardegna non è ancora ufficialmente concluso eppure è già sparito l’ottimismo che la vittoria un po’ imprevista e un po’ fortunata […] Andrea Fabozzi  17/03/2024 Sono passate tre settimane, lo spoglio delle schede in Sardegna

IL PERICOLO AUTONOMIA: “SPACCA ITALIA” da IL MANIFESTO e IL FATTO

«Spacca Italia», a Napoli protestano tutti: dai partiti agli attivisti, ai sindacati DDL CALDEROLI. La manifestazione nazionale parte da piazza Garibaldi. Gli organizzatori: «L’autonomia differenziata a saldi invariati significa cristallizzare i divari esistenti» Fabrizio Geremicca, NAPOLI  16/03/2024 Napoli oggi diventa la capitale del movimento contro il disegno di legge

ONG SALVA 200 NAUFRAGHI. “SUPERSTITI ATTACCATI AI RESPIRATORI MA CI MANDANO AD ANCONA” da IL FATTO

L’Ong salva oltre 200 naufraghi. Ma è a processo a Brindisi SOCCORRITORI DI FRODO. Ocean Viking era stata rimessa in mare dalla giudice il 20 febbraio. La causa decide il destino del decreto Piantedosi. Un caso giudiziario che può finire davanti alla Corte costituzionale Giansandro Merli  15/03/2024 Poche ore

LARGHI O STRETTI RESTANO “CAMPI” SENZA IDENTITÀ da IL MANIFESTO

Larghi o stretti restano «campi» senza identità PARTITI SENZA POLITICA. Nel dibattito politico italiano, mancano non solo i grandi temi del nostro tempo, ma anche istanze forti che definiscano gli schieramenti e i partiti. Molte responsabilità vanno ai media, ma […] Loris Caruso  14/03/2024 Nel dibattito politico italiano, mancano

IL PARADOSSO DEL M5S E I DILEMMI POLITICI DOPO L’ABRUZZO da IL MANIFESTO

Il paradosso del M5S e i dilemmi politici dopo l’Abruzzo POST REGIONALI. La disparità tra risultati locali e tenuta nei sondaggi nazionali non sta nella ritrosia alle «coalizioni» ma nel suo elettorato fluttuante con ancora i segni dell’«antipoltica» Antonio Floridia  13/03/2024 I dilemmi che pone il voto abruzzese, dopo

CONTRO I SALARI BASSI SERVE UN REDDITO DI CITTANINAZA UE da IL FATTO

Contro salari bassi serve un Reddito di cittadinanza Ue IL LIBRO DI PASQUALE TRIDICO - " Il ‘trilemma’ europeo comporta la riduzione del costo del lavoro: cinque proposte alternative"  PASQUALE TRIDICO  12 MARZO 2024 Il modello dell’Unione economica e monetaria (Uem) dell’Ue, definito dal Trattato di Maastricht nel 1992,

PER L’EUROPA UN FUTURO DI CATASTROFI CLIMATICHE da IL MANIFESTO

Per l’Europa un futuro di catastrofi climatiche LO STUDIO. L’Agenzia Ue per l’Ambiente: individuati 36 grandi rischi, per 8 serve una risposta d'emergenza, per 21 invece azioni immediate. Luca Martinelli  12/03/2024 L’Europa potrebbe trovarsi ad affrontare situazioni «catastrofiche»: l’avvertimento è dell’Agenzia europea per l’ambiente, che ieri ha pubblicato i

LA PROPAGANDA DEGLI 007 PER LA GUERRA MONDIALE da IL FATTO

La propaganda degli 007 per la guerra mondiale    ELENA BASILE  10 MARZO 2024 La relazione dell’intelligence italiana al Parlamento illustrata dalla direttrice del Dis Elisabetta Belloni e dal sottosegretario Alfredo Mantovano è purtroppo un riepilogo di luoghi comuni della propaganda Nato senza alcun approfondimento o dato di

FREEMAN: LE PAROLE PERDUTE DELLA DEMOCRAZIA. CANFORA: NAZISMO E FASCISMO SONO VIVI da IL MANIFESTO e IL FATTO

John Freeman, le parole perdute della democrazia L'INTERVISTA. Parla il curatore dell’antologia letteraria «Freeman’s», in libreria per Black Coffee dal 15 marzo. Il critico, poeta e editor presenta oggi a Book Pride l’ultimo numero della rivista che porta il suo nome. «Se il reale rischia di essere

BIDEN: UN PORTO A GAZA. PER GLI ANALISTI È IL SEGNO DEL SUO FALLIMENTO CON NETANYAHU da IL MANIFESTO

Un porto a Gaza. Biden sceglie la via del mare GUERRA INFINITA. Il presidente Usa ha annunciato il suo piano nel discorso sullo stato dell'Unione. Ma per gli analisti è il segno del suo fallimento con Netanyahu Michele Giorgio, GERUSALEMME  09/03/2024 «Cos’è la Festa della Donna? Siamo private dei

L’EUROPA SCONFITTA CERCA L’UNITÀ NELLA GUERRA da ATTAC ITALIA

L’Europa sconfitta cerca l’unità nella guerra Piero Bevilacqua  (storico e saggista)   5 Marzo 2024 L’Unione Europea deve fronteggiare, in questo momento, le due più gravi sconfitte storiche subite da quando esiste. Due disfatte in parte intrecciate e che si condizionano a vicenda. La prima è in conseguenza dello scacco

LA TAGLIOLA DELLE FIRME PER RIFONDAZIONE da IL MANIFESTO

La tagliola delle firme per Rifondazione EUROPEE. Un emendamento in commissione affari costituzionali al Senato cambia in corsa le regole per le presentazione delle liste. Passo indietro di De Magistris da portavoce di Unione popolare, che entra «in crisi» Redazione politica  07/03/2024 La commissione affari costituzionali del Senato ha

DIETRO L’AVVERBIO L'”EMINENZA” DELLA GUERRA da IL MANIFESTO

Dietro l’avverbio l’«eminenza» della guerra MAR ROSSO D’ITALIA. Ieri Camera e Senato hanno approvato a larghissima maggioranza, tranne fortunatamente il voto contrario di Azione Verdi Sinistra, il documento del governo per la partecipazione dell’Italia alla missione militare navale […] Tommaso Di Francesco  06/03/2024 Ieri Camera e Senato hanno approvato

LA DERIVA CHE VUOLE ANESTETIZZARE LA LIBERTÀ da IL MANIFESTO

La deriva che vuole anestetizzare la libertà SCAFFALE. «Democrazia afascista» di Nadia Urbinati e Gabriele Pedullà, edito da Feltrinelli. Le radici storiche e l’approdo attuale di una minaccia Alessandro Santagata  06/03/2024 Il variegato universo in espansione delle nuove destre inquieta e pone interrogativi su genealogie e trasformazioni. In un

IL PRESIDENTE PERTINI, LE SPESE MILITARI E LA PALESTINA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Il presidente Pertini, le spese militari e la Palestina MEMORIA ATTUALE. Di questi tempi in cui solo a criticare l’enormità delle devastazioni e delle morti provocate da Israele a Gaza, se anche si sfugge alle manganellate, si corre quanto meno il […] Salvatore Cingari  0/03/2024 Di questi tempi in

CRONACHE DALLA DERIVA VERSO DESTRA CHE RISCHIA DI INGHIOTTIRE L’EUROPA da IL MANIFESTO

Cronache dalla deriva verso destra che rischia di inghiottire l’Europa INDAGINI. «Nel continente nero», l’inchiesta di Francesco Cancellato, per Rizzoli. Nel suo viaggio alla scoperta di ciò che si potrebbe definire come una sorta di «fascismo della porta accanto», banalizzato e reso fruibile presso l’opinione pubblica, l’autore

MINI: L’INQUIETANTE ACCORDO MILITARE CON KIEV: RISCHI E SCENARI da ANTIDIPLOMATICO

L'inquietante accordo militare con Kiev: rischi e scenari - Generale Fabio Mini  Alessandro Bianchi  02 Marzo 2024Molti degli elettori che hanno scelto Giorgia Meloni alle scorse elezioni non si sarebbero certo aspettati una politica estera più draghiana di Draghi, più atlantista del direttore di Repubblica Molinari

“NO AL CAPO ASSOLUTO IN UN’ITALIA SPEZZATA” da IL MANIFESTO e IL FATTO

«No al capo assoluto in un’Italia spezzata» RIFORME. Associazioni e costituzionalisti, ospiti della Cgil, contro premierato e autonomia differenziata: «Vogliono cancellare il concetto di uguaglianza sostanziale» Giuliano Santoro  02/03/2024 L’associazione Salviamo la Costituzione ha una certa esperienza quanto a lotte alle manomissioni istituzionali. Ha debuttato svolgendo un ruolo da protagonista nell’affossamento

PENTAGONO: SE KIEV PERDE LA GUERRA LA NATO DOVRÀ COMBATTERE CONTRO LA RUSSIA da ANSA e CONTROINFO

Pentagono: se Kiev perde la guerra, la Nato dovrà combattere contro la Russia Putin avverte l'Occidente: 'Rischiamo la guerra nucleare' ANSA  ROMA, 01 marzo 2024    Stanziare i fondi per l'Ucraina è cruciale. Lo afferma il capo del Pentagono, Lloyd Austin, sottolineando che se l'Ucraina perde la guerra, i

I BUCHI NERI DEL RAZZISMO OCCIDENTALE da IL MANIFESTO e IL FATTO

I buchi neri del razzismo occidentale NARRAZIONI SCOMODE. La Palestina è «la» questione del nostro tempo. Le discussioni sull’antisemitismo e sulla Shoah che ruotano attorno a Israele e la continua giustificazione della guerra coloniale contro i nativi palestinesi ci portano necessariamente negli archivi oscuri dell’Occidente. Secoli di

GUERRA ALLA GUERRA, “IL CRIMINE DI STATO PIÙ MESCHINO E DIABOLICO” da IL MANIFESTO

Guerra alla guerra, «il crimine di Stato più meschino e diabolico» CORSI E RICORSI. «Krieg dem Kriege!» di Ernest Friedrich, cento anni fa Marinella Correggia  20/01/2024 Cento anni fa il cittadino del mondo Ernest Friedrich, nato nel 1894 a Breslavia (all’epoca parte del regno di Prussia, ora Wroclaw, città

“SCHEDARE, SPIARE, CONTROLLARE” da IL MANIFESTO

Invalsi, l’algoritmo per «schedare» poveri e meridionali EX CATTEDRA. Cominciano le prove in tutta Italia: una mappatura non verificabile dall’esterno. Eppure ai risultati sono legate le risorse alle scuole. Roars: «I test non sono replicabili dallo studente, i riferimenti alla privacy fumosi» Luciana Cimino  28/02/2024 Comincia domani il più

IL NEOLIBERISMO CON LA SPINTA DEI MANGANELLI da IL MANIFESTO

Il neoliberismo con la spinta dei manganelli GOVERNO. Non c’è nessuna contraddizione tra Meloni che dichiara che il suo motto è «non disturbare chi vuole fare» e Meloni che scatena le forze dell’ordine contro chi osa disturbare l’ordine e la disciplina del mercato Davide Borrelli   27/02/2024 «Confesso che difficilmente

INSEDIAMENTI: IL PASTICCIO DELL’ITALIA ALL’AJA da EURONEWS e IL FATTO

Israele, la Corte di Giustizia decide sull'occupazione dei Territori palestinesi Gabriele Barbati  19/02/2024 La Corte internazionale di giustizia deve emettere un parere, chiesto dall'Assemblea generale dell'Onu, sulla legalità dell'occupazione israeliana dei Territori palestinesi La Corte internazionale di giustizia delle Nazioni Unite ha iniziato lunedì le udienze sulla legalità della

IL “FIGHT CLUB” DI PIANTEDOSI: “LE REGOLE NON SONO VARIATE” da IL FATTO

Meloni&C. contro Mattarella: “Erano studenti pro Hamas” DESTRA. AL GOVERNO TUTTO BENE - Da Chigi. Il mattinale inviato da Fazzolari dalla parte della polizia: “Cortei di provocatori” Anche Tajani attacca FdI: “Sinistra colpevole”  GIACOMO SALVINI  25 FEBBRAIO 2024 Da Kiev, dove si trovava da ieri mattina per presiedere il

AMOS GITAI, RIPARARSI DALLA GUERRA da IL MANIFESTO

Amos Gitai, ripararsi dalla guerra INTERVISTA. Alla Berlinale il regista israeliano presenta «Shikun», e quella oscura tensione prima del 7 ottobre Donatello Fumarola, BERLINO  24/02/2024 Il cinema di Amos Gitai è arte, architettura, teatro, musica, cronaca, mappa, scrittura, ricerca, gesto fisico, slancio politico, spirito critico; lavora sulla forma come

PER SALVARE LE VITE SERVE LA PARITÀ DI TRATTAMENTO da IL MANIFESTO

Per salvare le vite serve la parità di trattamento LAVORO ESTERNALIZZATO. Il lavoro, posto alle fondamenta della Repubblica, non è mai stato così fragile. Questa fragilità fa vacillare l’intero edificio costituzionale, visto che è proprio il lavoro a rappresentare, per la […] Federico Martelloni   23/02/2024 Il lavoro, posto alle

UN’ATTUAZIONE DELLA COSTITUZIONE INCOSTITUZIONALE da IL MANIFESTO

Un’attuazione della Costituzione incostituzionale NORD/SUD. Si profila l’abbandono in sé dell’orizzonte redistributivo: perché condividere con altri territori? Perché condividere con altri? L’autonomia differenziata sottende una scelta politica di classe Alessandra Algostino  22/02/2024 Il disegno di legge Calderoli, approvato dal Senato e attualmente in discussione alla Camera, e, più ampiamente,

EVITARE IL PEGGIO, COSTRUIRE IL MEGLIO. RIPRENDIAMO LA “VIA MAESTRA” da IL MANIFESTO

Evitare il peggio, costruire il meglio. Riprendiamo la “via maestra” COMMENTI. Per vincere le battaglie contro il regresso serve riuscire a convincere - anzitutto noi stessi - che ci sono alternative possibili. Piazza San Giovanni ha indicato una strada. Le idee cominciano a circolare. Si tratta di

PIANURA PADANA, SMOG E CLIMA CALDO: SALGONO GLI INFARTI E LE BRONCHITI da IL MANIFESTO

Pianura padana, smog e clima caldo: salgono gli infarti e le bronchiti IL FATTORE CAPPA. Vanes Poluzzi, Arpa Emilia-Romagna: «Il meteo non lascia scampo. È come avere una coperta di lana sulla testa che fa ristagnare l’aria, impedendo agli inquinanti di disperdersi» Luca Martinelli  21/02/204 In Emilia-Romagna è arrivato

CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA: SUL BANCO DEGLI IMPUTATI ORA C’È L’OCCUPAZIONE ISRAELIANA da IL MANIFESTO

Sul banco degli imputati ora c’è l’occupazione israeliana NUOVO PROCEDIMENTO ALL'AJA. I giudici della Corte internazionale di giustizia ascolteranno ben 52 paesi. I rappresentanti dell’Anp denunciano il progetto di un unico Stato ebraico dal Giordano al Mediterraneo Marco Boccitto  20/02/2024 Israele da ieri è di nuovo sul banco degli

“LIVELLI ESSENZIALI”, IL TRIPLO INGANNO DI CALDEROLI da IL MANIFESTO

«Livelli essenziali», il triplo inganno di Calderoli LA RIFORMA. Tre inganni si nascondono dietro la promessa che i Lep controbilanceranno il regionalismo differenziato: uno formale, uno sostanziale, uno finanziario. La sigla Lep sta per «livelli essenziali delle prestazioni». L’espressione […] Francesco Pallante  17/02/2024 Tre inganni si nascondono dietro la

RINEGOZIARE L’EGEMONIA NEL PASSO DI GRAMSCI E DI UN CAMBIAMENTO da IL MANIFESTO

Rinegoziare l’egemonia nel passo di Gramsci e di un cambiamento SCAFFALE. A proposito del volume di Henry Armand Giroux, «Pedagogia critica», tradotto per Anicia Edizioni Peter Mayo Henry Armand Giroux, intellettuale pubblico di stampo gramsciano, vanta un riscontro internazionale come uno dei massimi esponenti della pedagogia critica insieme a

AUTONOMIA: I “LEP” SONO UNA CORTINA FUMOGENA da IL FATTO

Autonomia, i “Lep” sono una cortina fumogena GIANFRANCO VIESTI   15 FEBBRAIO 2024 La legge sull’autonomia differenziata è stata varata dal Senato, e con tutta probabilità sarà approvata anche dalla Camera. Questo non determina automaticamente la concessione di maggiore autonomia alle Regioni che l’hanno richiesta: si stabiliscono solo

CHI SOFFIA DAVVERO SULL’ANTISEMITISMO da IL MANIFESTO e IL FATTO

Chi soffia davvero sull’antisemitismo ISRAELE / PALESTINA. L’attacco israeliano a Francesca Albanese (Onu) omette tutti gli altri fattori che confluiscono nella ostilità dei palestinesi verso le forme di oppressione che subiscono dallo stato ebraico Marco Bascetta  14/02/2024 I tweet sono una trappola mortale. Perché l’asserzione senza argomentazione si espone

“CONTAGINA”: DELLA GUERRA E DELLA PACE da IL MANIFESTO e IL FATTO

«Contagina», un esperimento narrativo SCAFFALE. A proposito dell'ultimo libro di Piero Bevilacqua, edito da Castelvecchi Pino Ippolito Armino  14/02/2024 Una terribile e oscura pandemia ha per epicentro una cittadina del nord di meno che ottantamila abitanti che per molti tratti rimanda, però, più a un capoluogo di provincia dell’Italia

COLPO DI STATO OGGI NELL’AULA DEL SENATO da IL MANIFESTO

Colpo di stato oggi nell’aula del Senato RI-MEDIAMO. La rubrica settimanale sui media a cura di Vincenzo Vita Vincenzo Vita  14/0282024 Oggi il Senato approva (salvo miracoli laici) in via definitiva il testo della legge di delegazione europea, sporcata dall’emendamento -già votato dalla Camera dei deputati- del vice di

SERVE IL GIORNO DEI “RICORDI”, PER LA DIGNITÀ DI UN DOLORE CORALE da IL MANIFESTO e DOMANI

«Serve il giorno dei “ricordi”, per la dignità di un dolore corale» PREDRAG MATVEJEVIC. Dall'archivio. Riproponiamo brani dell’intervista uscita il 9/2/2014 all'intellettuale morto nel 2017 Tommaso Di Francesco  11/02/2024 È sempre critico il giudizio di Predrag Matvejevic – l’autore di Breviario mediterraneo che ama definirsi «jugoslavo» – sull’istituzione del

L’OCCASIONE STORICA DI UNA LISTA UNITARIA. MA NIENTE SPETTATORI da IL MANIFESTO

L’occasione storica di una lista unitaria. Ma niente spettatori SINISTRA ALLE EUROPEE. Continua il ricco dibattito sulle pagine del manifesto. Qui il contributo di Raul Mordenti Raul Mordenti  10/02/2024 L’Importante intervento di Mimmo Lucano sul manifesto (2 febbraio) ripropone l’urgente unità della sinistra. La stessa esigenza è stata manifestata da molti

COL PREMIERATO FINIRIBBE LA SEPARAZIONE DEI POTERI da IL FATTO

Col premierato finirebbe la separazione dei poteri FILORETO D’AGOSTINO  10 FEBBRAIO 2024 Superando la prudenza tipica dei candidati al Colle in servizio permanente effettivo, Luciano Violante, in un’intervista al Corriere della Sera, ha ammesso esplicitamente che il premierato “mette fine alla separazione dei poteri”, cioè al principio basico

LE PAROLE D’ODIO CHE ARMANO IL TERRORE RAZZISTA GLOBALE da IL MANIFESTO

Le parole d’odio che armano il terrore razzista globale L’INCHIESTA. «Le prime gocce della tempesta» di Leonardo Bianchi, in libreria da domani per Solferino. Da Breivik a Casseri, il percorso di «lupi solitari» che si fanno interpreti del senso comune del rancore Guido Caldiron  08/02/2024 In un’epoca che si

“L’ORGIA DELLA DESTRA PER CACCIARE I PALESTINESI” da IL FATTO e IL MANIFESTO

“L’orgia della destra per cacciare i palestinesi” ALON PINKAS - Già consigliere diplomatico di Barack e Peres: “Ma il governo si sgretolerà” ROBERTA ZUNINI  7 FEBBRAIO 2024 Come ex diplomatico e politologo, Alon Pinkas nel suo commento su Haaretz alla Conferenza per la vittoria di Israele organizzata dai ministri dell’estrema destra

UNA SOLA LISTA, OLTRE IL GIACOBINISMO E I PERSONALISMI da IL MANIFESTO

Una sola lista, oltre il giacobinismo e i personalismi SINISTRA ALLE EUROPEE. Il dibattito sulle elezioni europee e le formazioni di sinistra continua sul manifesto. Il contributo di Giacomo Russo Spena Giovanni Russo Spena  03/02//2024 Ho aderito con gioia all’appello «pace, terra, dignità», sia per l’amore verso Raniero La

PORCELLUM CON LE ALI da IL MANIFESTO

La nuova Italia disegnata dalla destra RIFORME. Parte alla camera dei deputati il disegno di legge sull’autonomia differenziata firmato da Calderoli, proprio mentre la maggioranza sembrerebbe essere in dirittura di arrivo sulla riforma costituzionale del premierato. Si […] Massimo Villone  03/02//2024 Parte alla camera dei deputati il disegno di

L’AFRICA NELLA SOCIETÀ DELLO SPETTACOLO da IL MANIFESTO

L’Africa nella società dello spettacolo IL "PIANO MATTEI" DI GIORGIA MELONI. Qualcuno potrebbe perfino dare atto alla presidente Meloni della sua determinazione nel convocare venticinque capi di stato e di governo africani, coinvolgendo anche i vertici della Ue. Finalmente, si potrebbe […] Tonino Perna  312/01/2024 Qualcuno potrebbe perfino dare

NON SI ARRESTA L’ESCALATION CONTRO L’UNRWA. A RISCHIO CHIUSURA da IL MANIFESTO

Tel Aviv: «dimissioni del capo dell’Unrwa». A rischio chiusura GAZA. Israele insiste nell'attacco all'agenzia dell'Onu per i profughi palestinesi. Israel Katz annulla l'incontro con il commissario generale dell'Unrwa e lancia nuove accuse Michele Giorgio, GERUSALEMME  30/01/2024 Non si arresta l’escalation contro l’Unrwa cominciata venerdì sera e che ha messo

UN’ALTRA IDEA DI AUTONOMIA da IL MANIFESTO

Un’altra idea di autonomia IL CONFLITTO. È l’antidoto al regionalismo differenziato e all’autoritarismo del «premierato». Ha ispirato una grande storia a sinistra. Per la Fondazione Di Vittorio l'idea di autonomia va usata contro il governo Meloni Roberto Ciccarelli  30/01/2024 Autonomia come autogoverno e autodeterminazione delle persone, della classe, dei

UNA LISTA DI SCOPO PER LA PACE E PER NON RIPETERE L’ERRORE da IL MANIFESTO

Una lista di scopo per la pace e per non ripetere l’errore SINISTRA/EUROPEE. Il dibattito della sinistra sulle pagine del manifesto su come presentarsi alle prossime elezioni europee Maurizio Acerbo  30/01/2024 Condivido le preoccupazioni di Emilio Molinari e Basilio Rizzo in vista delle ormai imminenti elezioni europee. E per

GIANNOLA (SVIMEZ): “SULL’A. D. CALDEROLI È ASTUTO, MA LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE” da IL MANIFESTO

Giannola (Svimez): «Sull’autonomia differenziata Calderoli è astuto, ma le bugie hanno le gambe corte» STATE SERENISSIMI. Intervista al presidente della Svimez Adriano Giannola: «L'autonomia differenziata non è la soluzione per la crisi del Nord e spegnerà il Sud». Meloni farà un premierato senza sovranità che andrà alle

“L’OLOCAUSTO È UNICO. LA MEMORIA SI PRATICA NELLA LOTTA PER I DIRITTI” da IL MANIFESTO

«L’Olocausto è unico. La memoria si pratica nella lotta per i diritti» ISRAELE/PALESTINA. Intervista al sociologo israelo-tedesco Moshe Zuckermann: «Israele l’ha utilizzata a fini ideologici: il sionismo come risposta» Sveva Haertter*  26/01/2024 Moshe Zuckermann è un sociologo israelo-tedesco e professore emerito di storia e filosofia all’università di Tel Aviv.

LA MEMORIA NELL’ERA DELLA POST-VERITÀ da IL MANIFESTO

La memoria nell’era della post-verità ITINERARI CRITICI. Il significato del ricordo dell’Olocausto nella stagione dominata da presentismo e gerarchie del dolore. La retorica delle memorie «simmetriche e condivise» domina gli anni da cui veniamo e ha contribuito ad abbattere gli anticorpi critici e la stessa distinzione tra

TRICOLORI CONTRO LA SECESSIONE. IL SENATO DICE SÌ ALL’AUTONOMIA da IL MANIFESTO

Tricolori contro la secessione. Il Senato dice sì all’autonomia CONTRORIFORME. I dem con le bandiere cantano Mameli, Fdi irritata. La leghista Bizzotto col vessillo della Serenissima. Il voto: 110 sì e 64 no. Opposizioni unite e pronte al referendum. Schlein e Conte: la battaglia continua. Bersani: «Così

CONTRO GREEN DEAL E REGOLE UE, OGGI I TRATTORI A BRUXELLES da IL MANIFESTO

Contro Green Deal e regole Ue, oggi i trattori a Bruxelles LA RABBIA RURALE. In vista delle elezioni la Commissione apre la fase del «dialogo strategico». Ma il rischio è accontentare solo i grandi gruppi Andrea Valdambrini, BRUXELLES  24/01/2024 Si stanno facendo sentire in molti Paesi d’Europa: Germania, Romania,

AUTONOMIA CONTRO IL NORD, IL PD PARLI DI DISUGUAGLIANZE da IL MANIFESO e IL FATTO

Autonomia contro il Nord, il Pd parli di disuguaglianze OPINIONI. Per i dem, il testo Calderoli è un’occasione per fare i conti con franchezza con il passato: oggi persino la Cei e Banca d’Italia quando parlano del Sud lo scavalcano a sinistra Gianfranco Viesti  23/01/2024 Sono ormai molti anni

LA DIFESA DI ISRAELE E LA POLITICA DELLA MEMORIA da IL MANIFESTO

La difesa di Israele e la politica della memoria GAZA E LA CORTE DELL'AJA. L’identità israeliana si costruisce nell’identificazione con le vittime della Shoah fino al punto di iscriversi nel concetto di genocidio. E dunque che il genocidio sia perpetrato invece che subito, è inconcepibile Roberta De Monticelli 

ALLA CORTE DELL’AJA L’UMANITÀ È AL BIVIO da IL MANIFESTO

Alla Corte dell’Aja l’umanità è al bivio ISRAELE/PALESTINA. Davanti alla Corte, da una parte c’è lo spiraglio di una simbolica riaffermazione della prevalenza del diritto internazionale sulla potenza degli stati. Dall’altra la spirale di una politica di potenza che già ovunque nel mondo, dove ha potuto, ha

I BALNEARI VOGLIONO COLONIZZARE ANCHE LE COSTE ROCCIOSE da IL MANIFESTO

I balneari vogliono colonizzare anche le coste rocciose L'ASSE MELONI - VON DER LEYEN. «Non è un bene scarso»: l'escamotage permetterebbe di evitare i bandi pubblici. Si avvicinano le europee e l'Ue rimanda lo scontro con l'Italia Linda Maggiori  19/01/2024 Mentre mercoledì Meloni e Von der Leyen giravano a

COSÌ I SUPER-RICCHI UCCIDONO IL CLIMA da IL FATTO

Così i super-ricchi uccidono il clima RISCALDAMENTO GLOBALE - Il report dell’Onu conferma il 2023 come anno più caldo di sempre. Oxfam: fattore che fa esplodere le disuguaglianze, è il “decennio dei grandi divari”. Unica via d’uscita: tassare i mega-patrimoni FRANCESCO SYLOS LABINI  18 GENNAIO 2024 L’Organizzazione Meteorologica Mondiale

A. D.:”PROGETTO PERICOLOSO, MA RIFLETTIAMO SULLE PIAZZE VUOTE” da IL MANIFESTO

Progetto pericoloso, ma riflettiamo sulle piazze vuote AUTONOMIA. In parallelo con la trattazione nell’aula del senato del disegno di legge Calderoli sull’autonomia differenziata si sono svolte manifestazioni di protesta in numerose città italiane. Dalle cronache locali traiamo una […] Massimo Villone  18/01/2024 In parallelo con la trattazione nell’aula del

ELOGIO DEL BOICOTTAGGIO da VOLERELALUNA

Elogio del boicottaggio -  Piero Bevilacqua  15-01-2024  Se dovessimo chiederci quale fra le tante cause abbia oggi più peso nel determinare lo scadimento della vita politica, il restringimento della democrazia, la crescita delle disuguaglianze, l’impoverimento dello spirito pubblico, io non avrei esitazione a indicarla: l’affievolimento e la perdita

L’AUTONOMIA ARRIVA IN AULA. SENZA GIUSTO REDDITO NON C’È DIGNITÀ da IL MANIFESTO e IL FATTO

L’autonomia arriva in Aula. Decine di piazze protestano CONTRORIFORME. Oggi in senato, giallorossi pronti alle «barricate». Mobilitazioni da Trieste e Trapani. 100 sindaci del sud ai senatori: «Non votatela». Boccia (Pd): «Faremo di tutto per fermarli». Lo scrittore De Giovanni: «Per il sud sarà una Brexit» Andrea Carugati 

“LA POLITICA CI HA RESO APATICI. NON CI SI INDIGNA PIÙ” da IL FATTO

Gennaro Carillo: “La politica ci ha resi apatici. Ormai non ci si indigna più” ORDINARIO DI STORIA DEL PENSIERO POLITICO - “Parlare di ‘onore’ è desueto, nonostante la Costituzione. C’è il rischio della resa, della rassegnazione cinica. Una democrazia è tanto più in salute quanto più intenso

IDEARE L’INNOVAZIONE SENZA FARSI GUIDARE DALLE CORPORATION da IL MANIFESTO

Ideare l’innovazione senza farsi guidare dalle corporation ECONOMIA. Il problema fondamentale della sfera istituzionale e degli operatori pubblici è immaginare ex ante nuovi cicli tecnologici perché creino lavoro anziché distruggerlo Laura Pennacchi  14/01/2023 Il problema fondamentale che l’Europa e l’Italia dovranno affrontare nel cruciale 2024 è l’obsolescenza del proprio

UCCIDETE IL PORCELLUM da IL MANIFESTO

Uccidete il Porcellum REGOLE DELLA DEMOCRAZIA. Compie oggi dieci anni la sentenza della Corte costituzionale che abbatté la legge elettorale Calderoli. Una storica e innovativa decisione che cancellò il vizio, ma non rimediò agli effetti Francesco Pallante  13/01/2024 L’annullamento della legge elettorale Calderoli, operato dalla Corte costituzionale dieci anni

ANCHE SULLE RIFORME COSTITUZIONALI NON SI DEVE GIOCARE DI RIMESSA da IL MANIFESTO

Anche sulle riforme costituzionali non si deve giocare di rimessa OPINIONI. L’opposizione faccia le sue proposte. Come la fiducia al solo capo del governo, la sfiducia costruttiva e il riconoscimento del potere del presidente del Consiglio di chiedere lo scioglimento Gaetano Azzariti  12/01/2024 Non si può continuare a giocare