Officina dei Saperi
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,author,author-franco-trane,author-20,stockholm-core-2.3.2,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

“ACCORDI TECNICI”? NO. “CATTIVI COMPROMESSI”! da IL MANIFESTO

La sinistra, le elezioni, la Costituzione ALLEANZE. L’accordo Letta-Calenda è certo scandaloso, ma l’accordo Letta-Fratoianni-Bonelli per una quota di collegi sicuri lo era forse meno? Quando gli altarini sono stati alzati si è detto era un “accordo tecnico”. Aggiungendo che tanto alle elezioni ognuno va per sé Fabio

UN MONDO DIVISO TRA “INCLUSI” ED “ESCLUSI” da IL MANIFESTO

La sfida contro la destra fascista è persa in partenza ELEZIONI. Con elezioni convocate precipitosamente e una sinistra frammentata non è credibile richiamare il voto utile come se nulla fosse successo in questi decenni. Un’analisi siffatta dovrebbe fondarsi su una sinistra protagonista che, forte di un capitale

“IL PROGRESSO NON COINCIDE CON LA CRESCITA” da IL MANIFESTO

«Il progresso non coincide con la crescita» INTERVISTA. Il professor Vincenzo Balzani è coordinatore del manifesto «Energia per l’Italia», sottoscritto da altri scienziati e dal premio Nobel per la Fisica Giorgio Parisi: «La crisi è strutturale, la politica ascolti la scienza» Maria Cristina Fraddosio, Massimo Giannetti  04/07/2022 Per il

MA COME SIAMO ARRIVATI SIN QUI? da OFFICINA dei SAPERI

Ma come siamo arrivati sin qui? Piero Bevilacqua  03/08/2022   Come è stato possibile arrivare all'attuale grado di impotenza della politica, disuguaglianza tra i cittadini nei poteri e nel godimento dei diritti, dissolvimento individualistico della società, torsione autoritaria delle istituzioni democratiche? Io credo che le risposte forniteci

BOLOGNA 2 AGOSTO 1980. DEPISTAGGI, INFONDATEZZE GIUDIZIARIE, ARBITRII DI POTERE da IL MANIFESTO

L’esilio civile della strage più grave della Repubblica 2 AGOSTO 1980. La strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980 racconta molto dello spaccato storico dell’Italia di allora, interrogando gli assetti del nostro difficile e convulso presente Davide Conti  02/08/2022 Una democrazia compiuta non avrebbe dovuto permettere che

LA TEMPESTA PERFETTA CONTRO LA COSTITUZIONE da IL MANIFESTO

La tempesta perfetta contro la Costituzione ELEZIONI. Un’Italia federale e presidenzialista (nel patto Lega-FdI) non avrebbe nemmeno una vaga somiglianza con il paese nato dalla Costituzione del 1948 Massimo Villone  02/08/2022 L’abbandono del Rosatellum era sollecitato da argomenti generali e di sistema, da profili di dubbia costituzionalità, e dalla considerazione degli

CONFLITTI E IPOCRISIA: SERVE UN NUOVO SOGGETTO POLITICO, L’UMANITÀ da CORSERA

Il conflitto e l’ipocrisia: serve un nuovo soggetto politico, l’umanità  Carlo Rovelli  30 luglio 2022 Raramente mi sono sentito così lontano dalla retorica dei giornali. Forse dall’adolescenza, e forse per lo stesso motivo: quando la gioventù si ribellava d’istinto — prima ancora che a ingiustizia sociale, autoritarismo

CONTRO LE DESTRE, SENZA IL RICATTO DEL VOTO UTILE da IL MANIFESTO

«Conte e Fratoianni, il terzo polo dipende solo da voi» INTERVISTA. Parla Maurizio Acerbo, segretario di Rifondazione Comunista - Sinistra Europea: «Convinto che la maggioranza degli italiani sia contrario all’invio di armi agli ucraini, con una coalizione pacifista possiamo superare il 20%» Eleonora Martini  31/07/2022 Maurizio Acerbo, segretario di

OLTRE LE DENUNCE. VERTENZE SU OBIETTIVI CONCRETI da IL MANIFESTO

La terra brucia e la resilienza ci annienterà VERITÀ NASCOSTE. La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos   30/07/2022 La terra brucia letteralmente, il cambiamento climatico non è più da tempo una prospettiva fondata su previsioni ragionevoli. Prende sempre di più la forma di una catastrofe che

“BISOGNA UNIRE PARTITI, SINDACATI, ASSOCIAZIONI CONTRO le POLITICHE NEOLIBERALI” da IL MANIFESTO

Manon Aubry: «Bisogna unire partiti, sindacati, associazioni contro le politiche neoliberali» INTERVISTA . Parla l'europarlamentare di France Insoumise Paolo Vittoria  29/07/2022 L’esperienza della sinistra radicale in Francia ha aperto un dialogo con i giovani delle periferie, i lavoratori, i settori popolari. Manon Aubry, europarlamentare ed esponente di primo piano di

SERVE una LEGGE EUROPEA CONTRO le FRODI SCIENTIFICHE da IL MANIFESTO

«Serve una legge europea contro le frodi scientifiche» SCIENZA A RISCHIO. Lo scandalo delle ricerche manipolate sull’Alzheimer apre il tema del controllo sui dati, delicatissimo se riguarda la salute umana Andrea Capocci  29/07/2022 La comunità scientifica è ancora scossa dopo l’inchiesta pubblicata da Science. La rivista ha accusato il

UNA PESSIMA LEGGE ELETTORALE CHE NON FA gli INTERESSI del PAESE da IL MANIFESTO

Una pessima legge elettorale che fa comodo a tutti i partiti L’extrema ratio di un cartello tecnico con adesione di tutte le forze politiche (con la propria autonomia) contro il trionfo del centrodestra nei collegi uninominali Giangiacomo Migone  27/07/2022 Le elezioni in tempi ravvicinati sono una certezza. Che

L’INVENZIONE DEI POVERI COME una MINACCIA da IL MANIFESTO

L’invenzione dei poveri come una minaccia L'INDAGINE. «Classi pericolose» di Enzo Ciconte, per Laterza. Tre i piani che hanno definito la strategia: carità, repressione e rappresentazioni Vincenzo Scalia27/07/2022 A partire dagli anni Novanta la questione della sicurezza è assurta alla ribalta dell’opinione pubblica. La distinzione tra classi laboriose, dedite

“PATADRAG” da IL MANIFESTO e IL FATTO

    Nella confusione del dopo Draghi, diseguaglianze e povertà sembrano non contare Paolo Maddalena  25 LUGLIO 2022 La caduta del governo Draghi, dovuta essenzialmente all’arroganza del suo discorso, ha purtroppo, nei fatti, rafforzato l’attuale sistema economico predatorio neoliberista. A lui si era opposto Giuseppe Conte, il quale, dopo essersi speso a suo

I FENOMENI IRRIVERSIBILI dellla CATASTROFE CLIMATICA da IL MANIFESTO

I fenomeni irreversibili della catastrofe climatica CRISI CLIMATICA. Le prime vittime saranno agricoltura e alimentazione, prime fonti di emissioni. Mangiare diventerà un problema per un numero crescente di esseri umani Guido Viale  23/07/2022 Stiamo assistendo alla fine del mondo. Non del pianeta Terra, ma del mondo inteso come condizione

LA “TERZIETÀ” di FASSINO sulla QUESTIONE PALESTINESE da IL MANIFESYO

La “terzietà” di Fassino sulla questione palestinese L'APPELLO DEGLI ACCADEMICI. Sulle posizioni di Piero Fassino, Presidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, riguardo alle violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale perpetuate dallo stato di Israele ***  23/07/2022 Il 17 luglio, ha risposto su queste pagine all’articolo del

L’ATTESO IMPREVISTO da IL MANIFESTO

La via della crisi torna nell’alveo extraparlamentare L'ATTESO IMPREVISTO. Una normativa cogente degli affari correnti non c’è. Mattarella ricalca il contenuto tipico di tali direttive, come quella adottata da Conte il 26 gennaio 2021 Massimo Villone  22/07/2022 Strana, imprevedibile, folle, irresponsabile, incomprensibile, sconcertante, improvvida. Sono – senza pretesa di

L’AMBIENTE FERITO da IL MANIFESTO

Rigenerare i suoli contro l’eccesso di azoto in agricoltura Il problema dell’eccesso di azoto in agricoltura è stato creato dai fertilizzanti sintetici a base di combustibili fossili. I fertilizzanti azotati contribuiscono all’inquinamento atmosferico e ai cambiamenti climatici in fase […] Vandana Shiva  21/07/2022 Il problema dell’eccesso di azoto

LA SINISTRA DEVE ABBANDONARE il PICCOLO CABOTAGGIO da IL MANIFESTO

La sinistra deve abbandonare il piccolo cabotaggio L’Italia da 30 anni è caratterizzata da una da una crescita inesistente. Il nostro Pil ristagna nelle sue 4 componenti: spesa pubblica (meno le tasse) investimenti, esportazioni Guendalina Anzolin, Loris Caruso  21/07/2022 La guerra e le sue enormi implicazioni, anche economiche

ALLARME INCENDI, ANALISI, DENUNCE, GRANDI DIBATTITI. E POI???? DA IL MANIFESTO

Grandi e piccoli incendi divampano sulle rovine dell’ambiente TEMPERATURE RECORD. Allarme incendi, analisi e denunzie, grandi dibattiti televisivi e poi…ad ottobre tutto è finito, ne parliamo un altro anno Tonino Perna  20/07/2022 Ogni anno la stessa storia. Anzi peggio, perché con l’innalzamento delle temperature e la siccità prolungata il

CON QUESTE LEGGI ELETTORALI il VOTO È una BEFFA da IL MANIFESTO

Con queste leggi elettorali il voto è una beffa DEMOCRAZIA. Siamo in una democrazia, ancorché limitata dalla pandemia, dalla crisi energetica, dalla crescita produttiva stentatissima, dall’emergenza ambientale e, per non farci mancare nulla dalla guerra provocata dall’aggressione russa all’Ucraina, e pertanto, la parola il popolo ce l’ha

STRATEGIA USA: QUALE AUTUNNO? da INFOAUT

Strategia USA Pierluigi Fagan  24 MAGGIO 2022 Continuiamo la nostra ricerca intorno al problema più volte qui segnalato ovvero l’apparente sproporzione tra l’ambizione che traspare nei piani americani e la forza effettiva dell’amministrazione Biden. Quanto all’ambizione, non v’è dubbio che l’attuale amministrazione si sia data compito strategico di

IN CRISI il PROGETTO di UNA DEMOCRAZIA ASSOGGETTATA al MERCATO da IL MANIFESTO

CRISI DI GOVERNO  Una svolta nella politica estera per i prossimi decenni seppellendo in un sol colpo l’Europa come terza forza, l’Eurasia e scenari futuribili di possibile neutralità Aldo Carra 19/07/2022 Draghi forever avevamo scritto a suo tempo. Era infatti chiaro fin dall’inizio che un governo affidato ad

FUOCO, FIAMME, VITTIME, FRUSTRAZIONE, IMPOTENZA da IL MANIFESTO

Frustrazione e impotenza, ecco la generazione degli «ecoansiosi»   SPAGNA. Tre comunicatori scientifici di fronte alla paura della «rovina ecologica» Luca Tancredi Barone, Barcellona  19/07/2022 «Apocalisse di calore». Ieri il Guardian usava questa espressione per descrivere quello che sta accadendo nell’Europa del sud. Sempre ieri, il ministero della sanità spagnolo calcolava che

ARMARE gli ACCORDI di LIBERO SCAMBIO da SINITRA IN RETE

Armare gli accordi di libero scambio Anis Chowdhury e Jomo Kwame Sundaram  06/07/2022 I lettori intelligenti e di mente sana sanno che gli accordi di libero scambio sono veicoli per subordinare la protezione nazionale del lavoro e dell’ambiente agli interessi neoliberisti/multinazionali. Ora sembra che siano destinati a

IN POLITICA SI FANNO gli INTERESSI del PAESE, NON i PROPRI INTE…RENZI da IL MANIFESTO, REPUBBLICA, CORSERA, SOLE 24 ORE

Tutti contro il M5S miopie del centrosinistra GOVERNO. Conte non è un politico e non ha esperienza politica. Né pare attorniato da competenze in grado di sostenerlo. Si è ritrovato un Movimento senza progetto e con una rappresentanza parlamentare indisciplinata e resa nervosissima dalla prospettiva di essere

DESTINO MANIFESTO + POPOLO ELETTO = NO alla PALESTINA da IL MANIFESTO

Per Biden l’indipendenza palestinese può attendere PALESTINA. Incontrando ieri a Betlemme il leader dell'Anp Abu Mazen, il presidente Usa ha detto che «il terreno non è maturo per riavviare negoziati tra israeliani e palestinesi». Nel pomeriggio Biden ha raggiunto l'Arabia saudita Michele Giorgio  17/07/2022 Con il primo volo diretto

SE la POLITICA dei BONUS PRENDE il POSTO delle STATO SOCIALE da IL MANIFESTO

Draghi, 516 giorni di politiche economiche conservatrici e fallimentari LA CRISI. Bonus bruciati dall’inflazione, invece di vere riforme sociali strutturali. Dalla riforma fiscale ai bonus edilizi fino a una fantomatica "agenda sociale". Gli effetti della policrisi capitalistica hanno colpito la parte più debole, e contraddittoria, della coalizione

SOTTOSCRIZIONE per SOSTENERE il “MODELLO RIACE” da IL MANIFESTO

Al via sottoscrizione per sostenere il «Modello Riace» APPELLO. Caro Manifesto, le recenti notizie provenienti dal processo di appello contro Mimmo Lucano e l’acquisizione da parte della Corte di importanti prove documentali ci rendono ancor più persuasi dell’assoluta buona […]  15/07/2022 Caro Manifesto,le recenti notizie provenienti dal processo di

10 BUONI MOTIVI per PORTARE in GIUDIZIO la TASSONOMIA UE da IL MANIFESTO

Dieci buoni motivi per portare in giudizio la tassonomia Ue CLIMA. Includere gas e nucleare nella transizione ecologica è illegale. Su questa base alcune associazioni europee ambientaliste (tra cui Wwf e Greenpeace) vogliono fare ricorso alla Corte di giustizia europea Daniela Passeri  14/07/2022 Includere il gas e il nucleare

TRADENDO i PRINCIPI NON SI OTTIENE RISPETTO nel MONDO da IL MANIFESTO

Il «tradimento» di Stoccolma nella Nato. Così «non si ottiene rispetto nel mondo» PARLA IL LEADER PACIFISTA SVEDESE ULF SPARRBÅGE. «Lo status di neutralità in un’area cruciale fra Alleanza atlantica e Russia è stato sempre un fattore stabilizzante, per tutte le parti. Farlo franare è incomprensibile» Marinella Correggia 

DIRITTO INTERNAZIONALE: COGENTE per i NEMICI, FAVOLTATIVO per gli ALLEATI da IL MANIFESTO

Parlare di Palestina oggi è impossibile, anche in parlamento MEDIO ORIENTE. Dopo l'attacco dell'onorevole Fassino in Commissione esteri alla Camera, emerge con chiarezza la difficoltà a parlare della questione palestinese anche secondo i dettami giuridici: l’idea che il diritto internazionale sia cogente per i nemici e facoltativo

ONU&DROGHE, la RETORICA dell’IMPOTENZA da IL MANIFESTO

Onu & Droghe, la retorica dell’impotenza FUORILUOGO. La rubrica settimanale a cura di Fuoriluogo Marco Perduca  06/04/2022 Il Rapporto Mondiale sulle Droghe dell’Onu del 2022 (dati del 2020) inizia attaccando la cannabis la cui legalizzazione «in Nord America sembra averne accelerato l’uso quotidiano e il relativo impatto sulla salute». Un’ovvietà su cosa accade

L’UE SPAVENTATA per l’INVERNO SENZA GAS, DIMENTICA il CLIMA da IL MANIFESTO

L’inverno senza gas spaventa la Ue, che dimentica il clima ENERGIA. Il 20 luglio la Commissione deve presentare un «piano di emergenza» per far fronte al taglio delle forniture di Mosca. Il tempo stringe, soprattutto per la Germania: da lunedì inizia la “riparazione” del gasdotto NordStream1. L’opzione

USA: L’INTEGRALISMO al POTERE da IL MANIFESTO

L’integralismo al potere in America STATI UNITI. La scorsa settimana gli Stati uniti hanno celebrato il giorno dell’indipendenza numero 245 e le esplosioni di spari si sono mescolate ai botti dei fuochi d’artificio. Non poteva esserci rappresentazione […] Luca Celada, Los Angeles  10/07/2022 La scorsa settimana gli Stati uniti

UNA TELELEFONATA del 2017 RIAPRE l’ISTRUTTORIA su MIMMO LUCANO da IL MANIFESTO

Una telefonata del 2017 riapre l’istruttoria su Mimmo Lucano PROCESSO D'APPELLO . Ammessa la nuova trascrizione dei dialoghi tra l’ex sindaco di Riace e l’ispettore Del Giglio Silvio Messinetti, REGGIO CALABRIA  08/07/2022 E se fosse Salvatore Del Giglio la chiave di svolta della lunga odissea giudiziaria di Mimmo Lucano? La

DIRITTI: LE LEGGI NON BASTANO, C’È BISOGNO della LOTTA da IL MANIFESTO

I diritti dopo la sentenza Usa sull’aborto: le leggi non bastano, c’è bisogno della lotta DIRITTI. La Costituzione, il costituzionalismo, possono essere solo degli alleati contro il dominio nelle varie forme in cui esso può manifestarsi Alessandra Algostino  03/07/2022 La sentenza della Corte Suprema Dobbs vs. Jackson Women’s Health Organization che

“PATRIA”: un’IDENTITÀ MANIPOLABILE e MANIPOLATA da IL MANIFESTO

Mondo esplosivo, senza cautele e sonnambuli lucidamente folli SCENARI. In questa crisi emerge il paragone con il 1914, mentre tornano in scena, con il salto di qualità delle tecnologie belliche, imperi mai sopiti e l’irrazionale vento del nazionalismo Paolo Favilli  01/07/2022 «Dopo la fine della guerra fredda un sistema

G7 DELUDENTE. RESTA il PROBLEMA di COME RIDURRE LA FAME nel MONDO da IL FATTO

G7, le conclusioni del vertice sono davvero deludenti Francesco Petrelli*  30 GIUGNO 2022 Nonostante i toni trionfalistici usati ieri dai 7 Grandi in chiusura del G7 di Elmau in Germania, le conclusioni del vertice sono davvero deludenti sotto molteplici aspetti che determineranno il futuro prossimo di milioni di persone. Su tutti, l’assenza

ASSEMBLARE INTERESSI RELAZIONI e DESIDERI da IL MANIFESTO

Assemblare interessi relazioni e desideri SCAFFALE. «Fare il molteplice. Il diritto privato alla prova del comune», un volume di Michele Spanò edito da Rosenberg&Sellier Lorenzo Coccoli  30/06/2022 Viviamo oggi in un mondo che va letteralmente a fuoco: dalle fiamme dell’ennesima guerra tra sovranità armate, a un clima rovente frutto

L’ACCERCHIAMENTO DELLE 3 NATO da IL MANIFESTO e THE CONVERSATION

A Doha negoziati decisivi sul nucleare iraniano JCPOA. Con la mediazione dell'Ue, i rappresentanti di Iran e Usa hanno avviato colloqui indiretti per il rilancio dell'accordo del 2015. Un fallimento avrebbe conseguenze imprevedibili Michele Giorgio, GERUSALEMME  29/06/2022 Ora o mai più. Sotto la pressione di questo imperativo, ieri sono

CRISI IDRICA e CONSUMO di SUOLO CONTRO l’INTERESSE COLLETTIVO da IL MANIFESTO

Crisi idrica e consumo di suolo nessuna emergenza, è la normalità La vera «calamità naturale» deriva da uno sviluppo edilizio illimitato che rompe funzioni di vitale importanza per il riciclo e la ricostituzione delle risorse di base Gaetano Lamanna  29/06/2022 Parlare di emergenza a proposito della siccità e

UCRAINA: L’UNICA VISIONE CHE METTE D’ACCORDO TUTTI NON È PIÙ VERA da IL FATTO

  Guerra in Ucraina, l’unica visione che mette d’accordo tutti non è più vera Paolo Ercolani   23 GIUGNO 2022   Se ne sono dette tante, in più di tre mesi, sulla guerra in Ucraina. Affermazioni spesso destinate soltanto ad alimentare l’ego di qualche aspirante neo-influencer, più o meno effettivamente salito poi alle

“FANNO DI TUTTOPER FERMARE LA RIVOLUZIONE IN ATTO” da IL MANIFESTO

Preciado: «Fanno di tutto per fermare la rivoluzione in atto» INTERVISTA A PAUL B. PRECIADO. Corpi, libertà e spinte reazionarie. Parla il filosofo queer. Giansandro Merli, OSTUNI  26/06/2022 Dalla campagna brindisina la decisione della Corte suprema statunitense di negare il diritto all’aborto può sembrare lontana, ma le parole di

PERCHÈ il SUD del MONDO NON È ALLINEATO all’OCCIDENTE da IL MANIFESTO

Perché il Sud del mondo non è allineato all’Occidente   FUORI CAMPO. Il vertice dei Brics in Cina sancisce la nuova forma di non allineamento: emerge che l’isolamento della Russia, pur considerata aggressore dell’Ucraina, è solo occidentale Alberto Negri  26/06/2022 Il vertice dei Brics, tenuto virtualmente in Cina, sancisce una

SPECULAZIONE, STAGFLAZIONE, DISOCCUPAZIONE, CATASTROFE ALIMENTARE da IL MANIFESTO

Contro la bestia nera della stagflazione investimenti pubblici e leva monetaria ECONOMIA . Non la guerra, ma Biden e Janet Yellen con trilioni di dollari di spesa pubblica ( 20% del Pil), e la politica monetaria di Lagarde hanno fatto esplodere l’inflazione Pierluigi Ciocca  25/06/2022 La “narrazione” dell’economia 2021-2022 che

COME DIFENDERCI dall’ARRIVO di EVENTI CLIMATICI ESTREMI da IL MANIFESTO

Come difenderci dall’arrivo di eventi climatici estremi CRISI CLIMATICA. La temperatura media del nostro pianeta si alza dal tempo della rivoluzione industriale, mentre i picchi, verso l’alto e verso il basso, continuano a sfondare i limiti estremi. Non abbiamo sviluppato una coscienza all’altezza del progresso tecnologico, anzi

SHAPING: IL NOSTRO “SISTEMA INTERNAZIONALE APERTO e INCLUSIVO”. da THE NATION e IL MANIFESTO

Gli Stati Uniti e l'Europa non sono interessati alla diplomazia Una conversazione con Noam Chomsky sulla guerra in Ucraina.  David Barsamia  17 GIUGNO 2022 NOTA DELL'EDITORE:  Questo articolo è apparso originariamente su TomDispatch.com . Per essere sempre aggiornato su articoli importanti come questi, iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti da TomDispatch.com.Ti ricordi anche quando

ARMI NUCLEARI VIENNA: L’ITALIA DISERTA VERTICE e TRATTATO da IL MANIFESTO

Il pericolo aumenta, ma l’Italia diserta vertice e Trattato ARMI NUCLEARI-VIENNA. Perché è importante partecipare alla conferenza sul Trattato per la proibizione delle armi nucleari (Tpnw)? Perché oggi più che in passato esiste purtroppo una minaccia concreta che vengano utilizzate. Se non ci fosse, Putin non potrebbe

IL CAPITALE FINANZIARIO ODIA la MOLTITUDINE ORGANIZZATA da IL MANIFESTO

Toni Negri: «Mélenchon ha fatto tesoro della politica dei movimenti» INTERVISTA. Il filosofo italiano, autore tra l'altro di "Potere costituente" e di "Assemblea" (con Michael Hardt), vive da quarant'anni a Parigi e interviene nel dibattito sulla sinistra e le elezioni legislative in Francia: "C’è qualcosa di nuovo

KIEV HA il DIRITTO di DIFENDERSI. MA COME? da IL MANIFESTO

Kiev ha il diritto di difendersi. Ma come? L'EVOLUZIONE DEL CONFLITTO. Più la guerra si protrae più è difficile cessare le ostilità. Chi è favorevole all’invio di armi dovrebbe anche dire dove si pensa di arrivare. Alla vittoria? Quale vittoria? Guido Viale  21/06/2022 Nell’arcipelago del “pacifismo” (oggi “putinismo”) di

DALLA CORTINA di FERRO alla GABBIA D’ACCIAIO da IL M ANIFESTO

Dalla cortina di ferro alla gabbia d’acciaio CRISI UCRAÌNA. Non c’è dubbio che la giornata di giovedì 16 giugno sia stata «storica», tutti hanno così definito la visita dei tre leader europei che ha spianato la strada alla candidatura dell’Ucraina all’ingresso nell’Unione europea Alberto Negri  18/06/2022 Non c’è dubbio

SIAMO IN UNA POLICRISI. SONO STATI FATTI MOLTI ERRORI da IL MANIFESTO

L’esito del conflitto passa attraverso Nord Stream CRISI UCRAINA. Per il secondo giorno ridotte le forniture di gas russo ai principali clienti europei. Il numero due di Gazprom suggerisce di attivare il gasdotto «bloccato» alla vigilia dell’invasione Luigi De Biase  16/06/2022 Per il terzo giorno consecutivo il colosso energetico

NO ALLA SECESSIONE DEI RICCHI! da IL MANIFESTO

Una legge costituzionale di iniziativa popolare contro la secessione dei ricchi RIFORME. Costituzionalisti, economisti, filosofi presentano oggi un'iniziativa per contrastare l'autonomia differenziata alla quale sta lavorando la ministra Gelmini. Al senato la strada non è più sbarrata Andrea Fabozzi  16/06/2022 La ministra conferma. Interrogata dai deputati di Leu Conte

ABORTO, TUTTO QUELLO CHE la RELAZIONE NON DICE da IL MANIFESTO

Aborto, tutto quello che la Relazione non dice DIRITTI. La relazione del Ministero della Salute sull’attuazione della legge sull’aborto purtroppo serve a poco. Non sono utili i dati chiusi che non includono le informazioni necessarie per comprendere la reale […] Giulia Crivellini*, Vittoria Loffi**  16/06/2022 La relazione del Ministero

FORUM di ROMA: UN PIANO ALTERNATIVO PER il DIRITTO alla SALUTE da IL MANIFESTO

Dal Forum di Roma il piano b, alternativo a quello del governo DIRITTO ALLA SALUTE. Riportare la frammentazione di prestazioni sanitarie eterogenee per costi e qualità nel quadro di un unico servizio sanitario nazionale è dunque l’obiettivo primo per chi voglia difendere il diritto alla salute Andrea Capocci 

I FALLIMENTI DELLA DIPLOMAZIA e il “RIARMO NUCLEARE” da IL MANIFESTO

Guerra ucraìna, il fallimento della diplomazia istituzionale   I margini negoziali c’erano, ma in 15 anni troppe le occasioni perdute. Eppure c’è l’Osce, nata nel ’95 per prevenire questi conflitti. Ora tocca all’iniziativa dal basso dei giovani Giuseppe Cassini  14/06/2022 Quanti sono i diplomatici nel mondo? Una moltitudine. A

IL GOVERNO DELL’INFLAZIONE È una SCELTA POLITICA da IL MANIFESTO

Il governo dell’inflazione è una scelta politica INDIETRO DI 50 ANNI. Se continuerà su questa strada la Bce contribuirà a farci entrare più velocemente del previsto nel tunnel della recessione, ovvero nella stagflazione Tonino Perna  14/06/2022 Esattamente cinquanta anni fa si accendeva la spirale inflazionistica in Occidente dopo un

IL REALISTICO MODO ITALICO di ESSERE COBELLIGERANTE da IL MANIFESTO

Le liste dei putiniani e i segretari dell’opinione dominante Dal punto di vista di una guerra nel cui carattere si rispecchia una globale tensione conflittuale, certe opinioni sono semplicemente armi di combattimento Paolo Favilli  11/06/2022 Il Corriere della Sera di domenica scorsa illustrava realisticamente il modo italico di essere cobelligerante.

L’IPOCRISIA della “GUERRA GIUSTA” da IL MANIFESTO

Riecco la «guerra giusta» di Michael Walzer A VOLTE RITORNANO. I «buoni argomenti etici», secondo un’infelice espressione di Jürgen Habermas, sono stati utilizzati in favore dell’intervento della Nato contro la Jugoslavia nel 1999, privo di una qualsiasi giustificazione giuridica: una guerra di aggressione, ma definita addirittura «umanitaria» Luca

LA BANCA MONDIALE: BRUSCA FRENATA per L’ECONOMIA MONDIALE da IL MANIFESTO

La Banca mondiale scrive la parola tabù: stagflazione CRISI UCRAINA. Guerra e Covid, il rapporto semestrale prevede disastri. Aumento del costo della vita e crescita anemica «come negli anni 70» Luca Celada  08/06/2022 La Banca mondiale prevede una brusca frenata per l’economia mondiale. In un rapporto pubblicato ieri il

CRISI CLIMATICA: COSTI INSOSTENIBILI, AIUTI INSUFFICIENTI da IL MANIFESTO

I costi della crisi climatica sono insostenibili e gli aiuti insufficienti IL RAPPORTO OXFAM «FOOTING THE BILL». «C’è un’emergenza umanitaria globale a cui è sempre più difficile rispondere, sia per la costante crescita della frequenza e intensità degli eventi meteorologici estremi dovuti ai cambiamenti climatici, sia per

GUERRA, SPIE, BUOI, CORNA, ASINI. da OFFICINA dei SAPERI e IL MANIFESTO

          Paolo Favilli  07/06/2022 Il «Corriere della Sera» di domenica scorsa illustrava realisticamente il modo italico di essere cobelligerante. Ci sono molti modi, infatti, oltre quello di mascherarsi dietro l’espressione «operazione speciale», per essere concretamente in guerra pur negandolo. Il giornale in un articolo ci informa

BERLINGUER e l’IDEA INCOMPIUTA DI FUTURO da IL MANIFESTO

Berlinguer e l’idea incompiuta di futuro NEL CENTENARIO DALLA NASCITA. Si chiude a Napoli con Vandana Shiva il ciclo di incontri sul leader del Pci organizzato da Infinitimondi Adriana Pollice, NAPOLI 04/06/2022 Enrico Berlinguer restituito alla sua dimensione storica: seconda giornata, ieri, di Berlingueriana al Circolo Ilva di Bagnoli, organizzato da

INTENTI CONVERGENTI CONTRO L’EUROPA SOGGETTO AUTONOMO da IL MANIFESTO

Intenti convergenti contro l’Europa soggetto autonomo EFFETTO UCRAÌNA. Per gli Usa, l’Unione europea dovrebbe «dipendere» sempre più dalla Nato; per Putin, essa costituisce un ostacolo ai suoi progetti di ricostruzione di una nuova identità russa conservatrice e ortodossa Pasqualina Napoletano  05/06/2022 L’incedere drammatico della guerra ed il comportamento dei

GENERARE MONDI, LIBERARE la VITA da IL MANIFESTO

Generare mondi, liberare la vita IL LIBRO / ANTICIPAZIONE. Roberto Ciccarelli nel suo libro «Una vita liberata», risale alle origini del catastrofismo e lo considera un effetto dell’impotenza organizzata dal neoliberalismo: da Derive Approdi Roberto Ciccarelli  04/06/2022 Siamo entrati nella condizione postuma quando il mondo è stato dichiarato impossibile

STOP ECONOMIA di GUERRA. ” BASTA ARMI, BASTA BASI MILITARI” da IL MANIFESTO

In 10mila per Coltano e San Rossore: «Basta armi, basta basi militari» STOP ECONOMIA DI GUERRA. Nel giorno della festa della Repubblica un lunghissimo corteo percorre le strade bianche del parco regionale, attraversando campi ben coltivati e strappati all'incuria, per ribadire l'opposizione popolare alla megabase militare che

RIONE SANITÀ: PORTE SPALANCATE alla PRIVATIZZAZIONE da IL MANIFESTO

Rione Sanità, chiude la scuola pubblica per fare posto alla formazione privata LA DENUNCIA DI PADRE ALEX ZANOTELLI. In dieci anni sono stati tagliati il 19% dei fondi all’istruzione nel Mezzogiorno contro il 13% nel Centro-Nord Adriana Pollice, NAPOLI  03/06/2022 L’unico istituto superiore pubblico della Sanità, il Caracciolo, chiuderà:

CAMBIAMENTI NECESSARI per “L’ECOLOGIA SOCIALE” da IL MANIFESTO

«L’ecologia è sociale» INTERVISTA. Dall’economia circolare all’impegno ambientalista. Parla la nuova presidente del Wwf, Daniela Ducato Andrea Degl'innocenti  02/06/2022 Da qualche giorno l’ambiente ha un’alleata in più. Nel numero dell’ExtraTerrestre del 21 marzo 2019 la definivamo La donna di un altro pianeta: eclettica, geniale, pluripremiata a livello internazionale, Daniela

LAVORO: il PD e gli INDUSTRIALOTTI da IL MANIFESTO e IL FATTO

Una fallimentare, vecchia classe imprenditoriale LAVORO. Siamo l'unico paese ad avere registrato, nel lungo periodo, una diminuzione del potere d'acquisto dei salari, eppure gli imprenditori continuano a stare sul piede di guerra Aldo Carra  02/06/2022 Il rito si ripete. Servono lavoratori ma non si trovano, la colpa è del

CORPORATIONS ALL’ARREMBAGGIO delle TERRE AGRICOLE UCRAINE da IL MANIFESTO

Corporations all’arrembaggio delle terre agricole ucraine CRISI UCRAINA. 3.4 milioni di ettari in mano ad aziende straniere e società partecipate da fondi esteri Luca Celada  01/06/2022 È recentemente rimbalzato sui social (compresa la pagina Facebook de “il Giardiniere”) un testo che denuncia che «tre grandi multinazionali statunitensi hanno comprato