Officina dei Saperi
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
-1
archive,author,author-franco-trane,author-20,stockholm-core-2.3.2,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

“MALSVILUPPO”: AUMENTO DELLE DISUGUAGLIANZE E DELL’ODIO SOCIALE da IL MANIFESTO

Una campagna su autonomie regionali e legge elettorale RIFORME. È stato introdotto con subdola demagogia – e sublimato dalla narrazione berlusconian-renziana – per giustificare il sistema elettorale dei nominati e dei voti obbligatoriamente spalmati sulle liste congiunte indipendentemente dalla […] Enzo Paolini  29/11/2022 È stato introdotto con subdola demagogia

LA MONTAGNA INCARTATA: “RITARDI E ALLARMI INASCOLTATI” da IL MANIFESTO

Ritardi e allarmi inascoltati Ischia, crollano anche gli alibi LA MONTAGNA INCARTATA. Le denunce dell’ex sindaco di Casamicciola, la mancata manutenzione. Indaga la procura. Recuperato dal fango il corpo di un’ottava vittima, ma si scava ancora. Ed è in arrivo altra pioggia Andrea Fabozzi, ISCHIA  29/11/2022 Dopo ogni strage

UNA FIRMA CONTRO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA da SBILANCIAMOCI

Una firma contro l’autonomia differenziata Gianfranco Viesti, Massimo Villone22 Novembre 2022 | Sezione: Politica, primo piano Un’Italia disunita, con l’autonomia differenziata delle Regioni, è la prospettiva che si apre con il governo Meloni. Per fermarla, si può firmare per una legge d’iniziativa popolare che cambi gli articoli 116 e 117 della Costituzione. Il

CIVILTÀ ECOLOGICA, RIVOLUZIONE ECOLOGICA da ANTROPOCENE.ORG

Civiltà ecologica, rivoluzione ecologica. Una prospettiva ecologico-marxista John Bellamy Foster  22/11/2022 Sui nessi tra civiltà ecologica, marxismo ecologico e rivoluzione ecologica, e dei modi in cui i tre concetti, qualora considerati insieme dialetticamente, possano essere intesi nella direzione di una nuova prassi rivoluzionaria per il XXI secolo Quello

L’IMBROGLIO DELLA MERITOCRAZIA da VOLERE LA LUNA

L’imbroglio della meritocrazia Ha fatto molto discutere la scelta della Presidente del Consiglio di rinominare il ministero all’istruzione in chiave “meritocratica”, associando istruzione e merito in un unico dicastero. Emanuele Busconi   12/11/2022     La motivazione è stata spiegata direttamente da Giuseppe Valditara, nominato Ministro dell’Istruzione e del Merito: non

SIAMO IL PAZIENTE IN RIANIMAZIONE CHE ASPETTA IL DISASTRO INCOMBENTE da IL MANIFESTO e IL FATTO

Dissesto, il 93% dei comuni è a rischio FRANITALIA. L’allarme reiterato dall’Ispra: nonostante la fragilità il Belpaese continua a manomettere e consumare il suolo con altro cemento Luca Martinelli  27/11/2022 La mappa dell’isola di Ischia sul portale IdroGEO del Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente (Snpa) è molto marrone

REGIONALISMO DIFFERENZIATO: DIRITTO ALLA SALUTE DIFFERENZIATO? da IL FATTO

Regionalismo differenziato: giusto distinguere il diritto alla salute in base al territorio? Ivan Cavicchi  26/11/2022 Le notizie sul regionalismo differenziato sono tre: 1. Il ministro Roberto Calderoli ha presentato ufficialmente una bozza di proposta sul regionalismo differenziato; 2. L’intenzione del governo Meloni è negoziare la proposta con la Lega per avere in cambio l’appoggio sulla partita del

CENSURA: DA TOGHE E POLITICI DECISIONI INDEGNE da IL FATTO

Report, colpita la fonte: da toghe e politici decisioni indegne   MARCO LILLO  26/11/2022 Il caso dell’insegnante indagata per il video di Matteo Renzi che incontra l’allora funzionario dei Servizi segreti Marco Mancini all’Autogrill è una vergogna nazionale. La nostra categoria finora è stata distratta e dovrebbe intervenire

LA GERMANIA COPIA L’ITALIA, MA SOLO NEL NOME da 18BRUMAIOBLOG

La Germania copia l'Italia  Olympe de Gouges  26/11/2022 Il noto Hartz IV, introdotto nel 2005, cambierà nome e si chiamerà reddito di cittadinanza (Bürgergeld, letteralmente “denaro del cittadino”). Una volta tanto i tedeschi copiano l’Italia, ma solo nel nome. Ieri il Bundestag ha dato il via libera alla riforma, hanno

GLI USA SI PREPARANO ALLA GUERRA MONDIALE. CHE FARE? da ILFATTO e IL MANIFESTO

Ucraina, gli Usa si preparano alla guerra mondiale. Noi che facciamo? Fabio Marcelli  23/11/2022 Un articolo pubblicato dalla giornalista austrialiana Catlin Johnstone ha analizzato in modo convincente, quanto sconfortante, l’esistenza di un’ampia corrente di pensiero che sostiene che la prospettiva della terza guerra mondiale, condotta dall’occidente contro Russia e Cina, sia oramai

DIVIETO DI MANIFESTARE IN PIAZZA MONTECITORIO da USB

Divieto di manifestare in piazza Montecitorio Roma, 21/11/2022  È stata notificata questa mattina alle organizzazioni sindacali che hanno indetto una manifestazione per il prossimo 2 dicembre il divieto a manifestare in piazza Montecitorio. In modo inequivocabile compare, nel dispositivo di divieto, il riferimento alla direttiva prefettizia dell’allora prefetto

IL TRATTATO PER ABOLIRE LE ARMI ATOMICHE È GIÀ IN VIGORE da LA FIONDA

Come abolire le armi atomiche: il trattato è già in vigore (e nessuno lo sa) |Pino Arlacchi   15/11/2022  L’industria della comunicazione, i media tradizionali, stanno dimostrando in questi giorni di essere la principale forza dell’instabilità e della violenza globali. Giornali e televisioni propinano un’informazione intossicata, basata sulla

LA PROPAGANDA È L’ANIMA DELLA GUERRA da ILFATTO e IL MANIFESTO

Fa comodo attribuire all’invasione dell’Ucraina tutti i mali dei Paesi Nato. Ma stiamo attenti Loretta Napoleoni  20/11/2022   L’esplosione sotterranea nel gasdotto Nord Stream è stata provocata da un sabotaggio, queste le conclusioni dell’indagine condotta dalle autorità svedesi. In altre parole, qualcuno l’ha fatto apposta. Il missile atterrato in Polonia questa settimana

PONTE SULLO STRETTO E AUTONOMIA DIFFERENZIATA: ARMI DI DISTRAZIONE E DISTRUZIONE da IL MANIFESTO e ILFATTO

Riecco il Ponte sullo Stretto, arma di distrazione di massa Nessun privato è disposto a rischiare sull’incertezza e Bruxelles ha già fatto sapere che non si può attingere al Pnrr perché l’opera dovrebbe essere finita entro il 2026 Tonino Perna  22/11/2022 Una sorta di accanimento terapeutico, puntuale a

C’È CHI PUÒ! da IL MANIFESTO

Raid israeliano in Siria, uccisi quattro soldati MEDIO ORIENTE. I caccia bombardieri hanno colpito presunte postazioni iraniane a Latakiya e nella Siria centrale Michele Giorgio  20/11/2022 Quattro soldati siriani sono stati uccisi ieri mattina da attacchi aerei israeliani in ​​due diverse regioni della Siria. L’agenzia di stampa ufficiale siriana Sana ha

PIENE LE PIAZZE STUDENTESCHE CONTRO IL MERITO E LA DESTRA da IL MANIFESTO

Piene le piazze studentesche contro il merito e la destra PROTESTA. In 80 città giovani sfilano medi e universitari: siamo l’avanguardia della lotta Luciana Cimino  19/11/2022 La prima mobilitazione strutturata contro il governo Meloni parte dagli studenti e dai ricercatori. Ieri in 150 mila hanno manifestato in 80 piazze

UNA LISCIATA DI PELO da IL MANIFESTO

Biden assolve Mbs, l’omicidio Khashoggi è dimenticato USA-ARABIA SAUDITA. Il Dipartimento di giustizia ha richiesto l'immunità per il principe ereditario Mohammed bin Salman in un procedimento per omicidio avviato dalla compagna del giornalista Jamal Khashoggi brutalmente assassinato nel 2018 da agenti segreti sauditi Michele Giorgio  19/11/2022 «Il Dipartimento di

“APPUNTI DI LAVORO” E “INACCETTABILI DISUGUAGLIANZE” da IL MANIFESTO

Autonomia, Calderoli presenta la secessione dei ricchi LO SCONTRO. Le bozze della proposta agli enti locali, Regioni divise:«Spacca il paese» dicono al Sud. La carica dei leghisti, l’imbarazzo di Fratelli d’Italia. Le distinzioni dei governatori Pd. Cgil: «Inaccettabili diseguaglianze» Roberto Ciccarelli  18/11/2022 «Sono solo appunti di lavoro». Così Roberto

RACCOGLIAMO LE FIRME CONTRO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA da IL MANIFESTO

Contro il testo sull’autonomia differenziata RACCOGLIAMO LE FIRME. Nella storia della Repubblica nessun governo ha fatto tanto danno in un tempo così breve. L’esecutivo sarà pure targato Meloni, ma nella fase di avvio la Lega ha preso il […] Massimo Villone  16/11/2022 Nella storia della Repubblica nessun governo ha

8 MILIARDI: OVERBOOKED! NON “FACITE AMMUINA” da IL FATTO

Clima, l’aumento di 1,5°C è ormai un’illusione. Ora siamo nella fase della depressione caotica Renzo Rosso  15 NOVEMBRE 2022 La Cop26 di Glasgow aveva chiesto di rafforzare i contributi nazionali alla riduzione delle emissioni. Nessun progresso c’è stato in tale direzione. E, con le guerre energetiche, la crescita di un solo grado

LA LUNGA MARCIA LIBERAL-DEMOCRATICA DELLA MERITOCRAZIA da IL MANIFESTO

La lunga marcia liberal-democratica della meritocrazia COMMENTI. Dietro lo sbandierato ritorno alla qualità si staglierà il noto profilo degli interessi privatistici, interessati ad un welfare leggero e a una separazione fra formazione superiore e professionale Salvatore Cingari  15/11/2022Per capire bene da dove venga l’istituzione del ministero dell’”Istruzione e

QUEI MIGRANTI DISTURBANO STABILITÀ E CRESCITA da IL MANIFESTO

Quei migranti disturbano stabilità e crescita IMMIGRAZIONE. I migranti sono esclusi per definizione. Chiusure nazionali e difese di privilegi sono destinate a rafforzarsi con le gravi emergenze, clima, pandemia, guerra Gaetano Lamanna  15/11/2022 La questione dei migranti, l’accoglienza, l’umanità, non rientrano nella governance dell’Unione europea. Un insieme di regole

L’OCCIDENTE COMPLESSIVO COMINCIA DAVVERO AD ESSERE “OSCE…NO” da IL SIMPLICISSIMUS

15 stati Usa vietano i seggi agli osservatori Osce 11/11/2022  Abituati da decenni ai cosiddetti  “osservatori dell’Osce” (Organizzazione per lo Sviluppo e la Cooperazione Economica) che rivelano al mondo se certe elezioni possono essere considerate regolari o meno, naturalmente con tutte le forzature del caso tendenti a

“L’ITALIA HA MESSO DELLE VITE IN PERICOLO” da IL MANIFESTO

«L’Italia ha messo delle vite in pericolo» IMMIGRAZIONE. La sottosegretaria Boome: «Non c’è più fiducia». I migranti della Ocean Viking in 11 Paesi, ma la Germania resta nel patto di solidarietà Anna Maria Merlo, PARIGI  12/11/2022 La Francia sottolinea che la “solidarietà europea” esiste. Il ministro degli Interni, Gérald Darmanin,

ROSSI CON ROSSI, BLU CON BLU. da IL MANIFESTO

Rossi con rossi, blu con blu. Gli Usa divisi fra città e campagne AMERICA IN BILICO. Un’«autosegregazione» politica definisce risultati elettorali così polarizzati. E un disegno malizioso dei collegi avvantaggia il Gop Fabrizio Tonello  12/11/2022 Se partite dall’aeroporto internazionale di Reynosa, in Texas al confine col Messico, e procedete

MIGRANTI E SBARCHI, UN PROBLEMA CHE FA COMODO A TANTI POLITICI da il manifesto E ilfatto

Porro (Sos Mediterranée): «In questa crisi sbagliano sia Roma che Parigi» MEDITERRANEO. Parla il soccorritore e presidente del ramo italiano dell'organizzazione che gestisce la Ocean Viking: «L’Italia non può sottrarsi agli obblighi stabiliti dal diritto internazionale e dalla Convenzione di Ginevra. Torneremo a chiederle il porto» Giansandro Merli 

VALDITARA: PROPAGANDA NON ISTRUZIONE da IL MANIFESTO

Propaganda, non Istruzione: Valditara ministro della «verità» PROPAGANDA. L’obiettivo politico della lettera (piena di panegirici sull’utopia che diventa tragedia) è espellere dalla vicenda fondativa europea il comunismo come movimento storico reale Davide Conti  11/11/2022 Nell’era egemonica dei media di massa (e della massa dei media) unire grossolanità storico-concettuali e

UNIONE POPOLARE: AL VIA LA CAMPAGNA DI FINANZIAMENTO daIL MANIFESTO

Unione popolare, al via la campagna di finanziamento INTERVENTO. Il crowdfunding si propone di raggiungere la cifra di 70000 euro, fondi che in un primo momento verranno destinati a rafforzare le strutture organizzativa e comunicativa Camilla De Simone  08/11/2022 Dopo l’esperienza elettorale, Unione Popolare, nata nel caldo fermento politico

ITALIA E FRANCIA, UN VULNUS AL DIRITTO INTERNAZIONALE da IL MANIFESTO

Italia e Francia, un vulnus al diritto internazionale NAVI DEI MIGRANTI. Corre il dovere di richiamare una storia recente che ha avuto le stesse caratteristiche: quella della progressiva espulsione delle Ong umanitarie indipendenti dai teatri di guerra e la loro sostituzione con le azioni cosiddette umanitarie degli

IL DECALOCO DI PETRO: “LA SOLUZIONE È UN MONDO SENZA PETROLIO” da IL MANIFESTO

Il decalogo di Petro scuote il summit: «La soluzione è un mondo senza petrolio» L'INTERVENTO DEL PRESIDENTE COLOMBIANO ALLA COP27. «È l’ora dell’umanità e non dei mercati». Pur se da posizioni molto più estrattiviste, sia Maduro che soprattutto Lula sono pronti a fare fronte comune Claudia Fanti  09/11/2022 Per

IL PIANO USA PER FRANTUMARE LA RUSSIA da MARKUS

IL PIANO DI WASHINGTON PER FRANTUMARE LA RUSSIA Markus On 29 Ottobre 2022   . Mike Whitneyunz.com “L’obiettivo occidentale è indebolire, dividere e infine distruggere la nostra nazione. Stanno affermando apertamente che, dopo che erano riusciti a smantellare l’Unione Sovietica nel 1991, ora è il momento di dividere la Russia in molte

L'”INCUBO” MELONI SARÀ DI LUNGA DURATA SE LA SINISTRA NON….da IL MANIFESTO

Sarà di lunga durata se la sinistra non cambia paradigma L’«INCUBO» MELONI. il quadro politico che abbiamo di fronte è davvero «orrendo», ma non è altro che l’approdo, ora consolidatosi dopo un lungo periodo oscillatorio, del percorso iniziato con la sintesi tra la destra padronale, la destra

NELL’EGITTO LIBERTICIDA, LE MANCATE PROMESSE DEL NORD DEL MONDO da IL MANIFESTO

Il clima a Sharm el-Sheikh: ong escluse, proteste vietate, arresti preventivi COP 27. Il regime di al-Sisi, forte della legittimità garantita dall'Onu e dai governi occidentali, approfitta della conferenza sul clima per un'altra ondata repressiva, dal Cairo alla città ospite militarizzata. Greta Thunberg:«È greenwashing». Chiara Cruciati  06/11/2022 Lunedì scorso l’attivista

COP 27: “NEL G20 C’È PROPENSIONE ALLA MARCIA INDIETRO” da IL FATTO

Cop27, la realpolitik dell’inviato per il clima: “Nuovi obiettivi? Sarà già un successo mantenere quelli del passato. Nel G20 c’è propensione alla marcia indietro” Alessandro Modiano traccia un quadro degli obiettivi europei all'apertura del vertice di Sharm el-Sheikh. “A mettere a rischio gli obiettivi non ci

LA GIUSTIZIA NON È UNA “PELLECCHIA” da IL MANIFESTO

Una sentenza particolare: «Sono fascisti. Anzi no» ASSALTO ALLA CGIL. Nelle scorse settimane sono state pubblicate le motivazioni della sentenza in merito al processo di alcuni responsabili – coloro che hanno accettato il rito abbreviato – dell’assalto alla sede nazionale […] Gianfranco Pagliarulo  04/11/2022 Nelle scorse settimane sono state

LA RUSSIA MINACCIA IL CONFLITTO NUCLEARE? da L’ANTIDIPLOMATICO

La Russia minaccia il conflitto nucleare? Le parole di Medvedev tradotte nella sua interezza Marinella Mondaini  03/11/2022 Dmitrij Medvedev, vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa ieri ha inviato un messaggio chiaro all'Occidente: "La nota tesi dei paesi occidentali è che non si può permettere alla

ISRAELE “UNICA DEMOCRAZIA”? NO, È ILTRIONFO DELLA PAURA da IL MANIFESTO

Israele «unica democrazia»? No, è il trionfo della paura ELEZIONI ISRAELIANE. Il trionfo dell’ex premier Benjamin Netanyahu e dei suoi alleati d’estrema destra minaccia cambiamenti drammatici che porteranno a passi finora ancora frenati dal sistema giudiziario. Gli elettori hanno preferito diversi […] Zvi Schuldiner  03/11/2022 Il trionfo dell’ex premier

LA DOTTRINA STRATEGICA USA NON ESCLUDE PIÙ L’USO PREVENTIVO DELL’ATOMICA da CAMBIAMO TUTTO e IL MANIFESTO

preventivo dell’atomica Avete letto il documento sulla nuova Strategia di Difesa Nazionale 2022 (NDS) scritto dal Pentagono su indicazione di Biden? Simone Oggionni  31/10/2022 Si tratta di una vera e propria rivoluzione nella dottrina internazionale relativa all'uso e al significato delle armi nucleari e, nello specifico, nell’intera architettura di

LA VITTORIA DI LULA SMUOVE LE ACQUE DEI BRICS da IL MANIFESTO

La vittoria di Lula smuove le acque dei Brics BRASILE. Lula continuerà a perseguire una politica di unificazione del continente latinoamericano, attrezzandolo per un rapporto più equilibrato con qualsiasi governo insediato alla Casa Bianca. Gian Giacomo Migone   02/11/2022 Il ritorno di Lula alla presidenza del Brasile, grazie ad una

INFLAZIONE O LA GUERRA DI CLASSE CON ALTRI MEZZI da L’ANTIDIPLOMATICO e LA FIONDA

Governo Meloni, non parliamo a sproposito di fascismo Salvatore Bianco  31/10/2022 Non evochiamo fuori contesto fascismo e neofascismo, tranne non volersi riferire al «fascismo eterno» di Umberto Eco con poco costrutto però, col rischio evidente, scomodando Hegel, di una concezione di fascismo quale «La notte in cui tutte le

ASSANGE: MAESTRO DI GIORNALISMO NON NEMICO PUBBLICO da IL MANIFESTO

Assange è un maestro di giornalismo, non un nemico pubblico WHISTLEBLOWER. Il dibattito si è svolto nella cornice del Premio Morrione per il giornalismo investigativo Vincenzo Vita  30/10/2022 Venerdì, 28 ottobre, a Torino, nell’ambito del Premio intitolato a Roberto Morrione, si è svolto un emozionante dibattito sulla vicenda di Julian Assange.

ISRAELE CONTRO GAZA: ENNESIMA SERIE DI CRIMINI DI GUERRA DOCUMENTATA DA AMNESTY da IL FATTO

Israele contro Gaza, Amnesty ha documentato l’ennesima serie di crimini di guerra negli attacchi di agosto Riccardo Noury  31/10/2022 Amnesty International ha pubblicato una nuova ricerca sugli attacchi illegali commessi all’inizio di agosto durante l’offensiva di Israele su Gaza, costata complessivamente la vita a 49 palestinesi. Utilizzando fotografie dei frammenti delle

IL VOLTO DEL VENTENNIO IN UN AMBIGUO RITRATTO DI FAMIGLIA da IL MANIFESTO

Il volto del Ventennio in un ambiguo ritratto di famiglia INTERVISTA. Parla la storica della Columbia University Victoria de Grazia, che ha pubblicato per Einaudi «Il perfetto fascista». «Se guardiamo a quell’epoca ci dovremmo stupire un po’ meno del protagonismo attuale delle donne di estrema destra. Accadeva

C. GALLI: “IL PD È IN CRISI DA QUANDO È NATO” da IL MANIFESTO

Carlo Galli: «Il Pd è in crisi da quando è nato» INTERVISTA. Lo studioso del pensiero politico: «Un progetto partito nell’euforia della globalizzazione, incapace di rispondere al suo declino. Ora va resettato o sciolto» Andrea Carugati  30/10/2022 «Il Pd è in difficoltà da quando è nato, pochi mesi prima

UNA DESTRA CHE VIENE DA LONTANO E COLMA IL VUOTO DELLA SINISTRA da IL MANIFESTO

Una destra che viene da lontano e colma il vuoto della sinistra   È un grave errore sottovalutare questa nuova/vecchia ideologia che Georgia Meloni interpreta costruendo l’immaginario epico di una nuova narrazione Tonino Perna  29/10/2022 Alle volte nella storia umana i numeri hanno una valenza speciale, le date scandiscono

VOLA L’INFLAZIONE, CALANO I REDDITI FISSI E I SALARI da IL MANIFESTO

Vola l’inflazione, crollano i redditi fissi e i salari EFFETTO GUERRA. Le stime preliminari relative all’incremento dei prezzi nel mese di ottobre, rese note dall’Istat ieri, certificano un balzo dell’inflazione su base annua all’11,9% rispetto all’ 8,9% di settembre. Sembra di […] Alfonso Gianni  29/10/2022 Le stime preliminari relative

FINITA L’OCCUPAZIONE. GLI STUDENTI: “IL 4 NOVEMBRE IN PIAZZA” da IL MANIFESTO

Finita l’occupazione, gli studenti rilanciano: «Il 4 novembre in piazza» LA PROTESTA. Nella facoltà di Scienze politiche della Sapienza, nuova assemblea degli universitari. Presenti anche i ricercatori del coordinamento Re-Strike e gli operai Gkn Giansandro Merli, ROMA   29/10/2022 Dopo una notte di occupazione gli universitari della Sapienza di Roma

PRESIDENZIALISMO, REGIONALISMO, CONFLITTI SOCIALI da IL MANIFESTO

Presidenzialismo e regionalismo, opposizioni alla prova RIFORME. L’attuazione dell’autonomia differenziata è il primo vero banco di prova delle destre al governo e potrebbe persino segnare la fine dell’esperienza Meloni. Pino Ippolito Armino  28/10/2022 Il governo di Giorgia Meloni, l’esecutivo più a destra che l’Italia abbia conosciuto nei suoi 160

DELIRIO DI POTENZA: “AMBIGUITÀ CONTROLLATA” da IL MANIFESTO

Piove sotto l’ombrello, ovvero l’incerta deterrenza DELIRIO DI POTENZA. Gli Stati Uniti hanno anticipato di qualche mese l’arrivo nelle basi europee della versione aggiornata (assai più versatile) delle sue armi atomiche B61-12 Francesco Strazzari  28/10/2022 Gli Stati Uniti hanno anticipato di qualche mese l’arrivo nelle basi europee della versione

LA RETROMARCIA SU ROMA. CARICHE E OCCUPAZIONE da IL MANIFESTO

La retromarcia su Roma, per non dimenticare MANIFESTAZIONE. Per l’anniversario dei cento anni l’Anpi con i sindacati a Predappio, nella capitale maratona dei luoghi «al contrario». Mario Di Vito  28/10/2022 Se le cose fossero andate come previsto, oggi scoccherebbe l’anno cento dell’era fascista. Che l’argomento non sia stato definitivamente

SOS HUMANITY: “NOI RISPETTIAMO I DIRITTI DEL MARE. CHIUDERE I PORTI È ILLEGALE” da IL MANIFESTO

Sos Humanity: «Noi rispettiamo il diritto del mare. Chiudere i porti è illegale» MEDITERRANEO. Parla Till Rummnhol, capomissione sulla Humanity 1: «Dal Viminale nessuna comunicazione ufficiale. Per ora non c’è alcun divieto di ingresso nelle acque territoriali. Aspettiamo che l’Italia ci indichi un luogo sicuro di sbarco» Giansandro

UCRAINA: A VELE SPIEGATE CON IL VENTO ATLANTICO da IL FATTO e IL MANIFESTO

Ucraina, il tempo sta per scadere e il baratro è sempre più vicino Fabio Marcelli  27/10/2022 Pare davvero paradossale che sia stato un bugiardo matricolato e seriale come Silvio Berlusconi l’unico esponente dell’establishment italiano a dire cose vere sul conflitto ucraino, a cominciare dalle sofferenze del popolo del Donbass che da oltre otto

LE DONNE DELL’UNDERDOG DIVENTATA REGINA da IL MANIFESTO

Le donne dell’underdog diventata Regina IL PUNTO DI VISTA. Giorgia, la nuova eroa per antonomasia, può chiamare le altre gloriose per nome, familiarmente, come fossero parenti o ancelle, utili a prepararle il destino Laura Marchetti  27/10/2022 Beato il popolo che onora gli Eroi, scriveva l’intellettuale di destra Marcello Veneziani,

ONU: “SUL CLIMA TRAIETTORIA CHE PORTA ALLA CATASTROFE” da IL MANIFESTO e IL FATTO

Tutti gli errori dei governi che finanziano i fossili DOSSIER . Lo studio di Lancet sul rapporto tra clima e salute: 69 degli 86 stati analizzati erogano sussidi inquinanti per 400 miliardi all’anno Daniela Passeri  27/10/2022 «Sono passati 30 anni da quando è stata negoziata e firmata la Convenzione quadro

MIGRANTI: IL VIMINALE VALUTA IL BLOCCO DELLE NAVI OCEAN VIKING E HUMANITY 1 da IL FATTO e IL MANIFESTO

Migranti, direttiva del ministro Piantedosi: il Viminale valuta il blocco delle navi Ocean Viking e della Humanity 1 Sono circa 500, con sei diversi barconi, i migranti giunti a Lampedusa dalla scorsa notte e fino a questa mattina. Nella struttura di primissima accoglienza, al momento, ci

“LA SINISTRA ITALIANA CHE CONOSCIAMO È MORTA” C’È UN MONDO DA COSTRUIRE,SENZA PIÙ RETE da IL MANIFESTO

Per risalire la china della sconfitta torniamo alle parole della Carta SCONFITTA. Non vi è alcuna ragione di preferire uno schieramento politico progressista se questo non è in grado di indicare un orizzonte di cambiamento più o meno radicale, di emancipazione sociale per chi non ha “diritto

“DALLA SERVITÙ ALLA LIBERTÀ” DARE SENSO AL PRESENTE da IL MANIFESTO

Dare senso al presente. Contrattazione, conflitto e differenza SCAFFALE. «Dalla servitù alla libertà. Vita lavoro politica per il XXI secolo», a cura di Giordana Masotto per Moretti&Vitali. Oggi la presentazione alla Libreria delle Donne di Milano Michele De Palma*  22/10/2023 La lettura del libro del Gruppo Lavoro della Libreria

LE CARTE TRUCCATE DI UN LESSICO CHE PUNTA ALL’EGEMONIA CULTURALE da IL MANIFESTO e IL FATTO

   Le carte truccate di un lessico che punta all’egemonia culturale Imprese, Made in Italy, natalità, merito, sport. L’offensiva di un lessico contemporaneo che non ha più bisogno di ricorrere al vecchio armamentario del "libro e moschetto" Carlo Rovelli  23/10/2022 Il nuovo governo, nei nomi dei ministeri e

ATOMICA E STRATEGHI DA POLTRONA da IL MANIFESTO e IL FATTO

Atomica e strateghi da poltrona Il 22-23 ottobre è il 60esimo della crisi dei missili a Cuba, quando una umanità disinformata scampò alla distruzione. Oggi sull’Ucraina torna la «normalità» dei rischi di una guerra nucleare Fabrizio Tonello  23/10/2022 Se vi capita l’Economist di questa settimana trovate un articolo sul Nukespotting,

LONTANO DAI RIFLETTORI MEDIATICI: CISGIORDANIA COME IN STATO DI GUERRA da IL MANIFESTO

Nablus sotto assedio, Cisgiordania come in stato di guerra TERRITORI OCCUPATI. Lontano dai riflettori mediatici lo scontro tra forze israeliane e palestinesi si aggrava giorno dopo giorno. Cento attacchi dei coloni in soli 10 giorni. E Nablus resta chiusa nella morsa dell'esercito Michele Giorgio  22/10/2022 Nell’indifferenza generale, tra gli

EMERGENCY SULLA NAVE LIFE SUPPORT PER IL SOCCORSO DEI MIGRANTI da IL FATTO

Emergency, a bordo della nave Life Support per il soccorso dei migranti: “Sarà come un’ambulanza del mare. Salvare vite non può essere divisivo” https://www.ilfattoquotidiano.it/2022/10/20/emergency-a-bordo-della-nave-life-support-per-il-soccorso-dei-migranti-sara-come-unambulanza-del-mare-salvare-vite-non-puo-essere-divisivo/6844935/ Pietro Barabino  20 OTTOBRE 2022 “Più che a un taxi, io la paragonerei a un’ambulanza che naviga nel Mediterraneo per salvare persone che rischiano la vita”.

“DAL GOVERNO UNA POSIZIONE ANTIFASCISTA” da IL MANIFESTO

«Dal governo una posizione antifascista» IL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI ANTIFASCISTE. Quando mancano pochi giorni al centenario della Marcia su Roma, il nuovo governo e i presidenti di Camera e Senato condannino quell’evento con una chiara presa di posizione antifascista. È […] Redazione  20/10/2022 Quando mancano pochi giorni al centenario

LA MEMORIA INTROVABILE NELL’INDIFFERENZA DEI “BUONI ITALIANI” da IL MANIFESTO

La memoria introvabile nell’indifferenza dei «buoni italiani» INDAGINI. «Ma perché siamo ancora fascisti?», il nuovo saggio di Francesco Filippi, per Bollati Boringhieri. Come il nostro Paese si racconta attraverso il proprio sguardo sul passato Guido Caldiron  02/06/2020 Non era certo un uomo di sinistra, anzi, per certi versi, il

SFASCIO CONTINUO DELLA SANITÀ E DEI BENI COMUNI da IL MANIFESTO

Ultimo atto del governo contro i non autosufficienti SANITÀ. Il sistema pubblico, sotto la dittatura dei vincoli finanziari, mira a liberarsi il prima possibile di coloro che risultano affetti da patologie croniche, specie tramite l’adozione di regolamenti regionali. Francesco Pallante  20/10/2022 Con l’approvazione, il 10 ottobre scorso, del disegno

NELLA COSTITUZIONE LE VITTIME DEI DISASTRI da IL MANIFESTO

Nella Costituzione le vittime dei disastri DIRITTI. Le vittime dei disastri ambientali e dei morti sul lavoro chiedono che i propri diritti e quelli della natura siano riconosciuti dalla carta costituzionale. Una idea di «Noi 9 ottobre» Daniela Passeri  20/10/2022 Le vittime dei disastri ambientali, dell’inquinamento da amianto, da

LA RIVOLUZIONE CONSERVATRICE DELLE DESTRE ITALIANE da IL MANIFESTO

La rivoluzione conservatrice delle destre italiane GOVERNO. Il fascismo, per Gramsci, ha saputo dar voce allo scarso ethos pubblico delle classi dirigenti e alla conflittualità esasperata e politicamente arretrata radicata nella società. Gaetano Lamanna  19/10/2022 La guerra per le poltrone; la pochezza culturale e morale della «nuova» classe dirigente;

CRISI CLIMATICA E DISASTRI TERRITORIALI da IL FATTO

Crisi climatica e disastri territoriali: il PNRR come occasione sprecata Alberto Ziparo  17/10/2022 L’ultimo report IPCC/UNEP sui cambiamenti climatici lo aveva previsto: gli effetti catastrofici della crisi ambientale sono entrati pesantemente nel nostro quotidiano, e lo stiamo sperimentando soprattutto sotto forma di ondate di calore accompagnate da

“LETTERA ALLA TRIBÙ BIANCA” DI PADRE ZANOTELLI: UN RICHIAMO ALLE NOSTRE RESPONSABILITÀ da IL FATTO

Lettera alla tribù bianca, padre Alex Zanotelli parla alle nostre responsabilità sul tema guerra Davide Mattiello  16/10/2022 Un libro pericoloso si aggira per l’Italia ed è bene che le persone di buon senso ne siano informate e prendano provvedimenti. Ad ogni livello! Si tratta di Lettera alla tribù bianca,

NUPES IN PIAZZA CONTRO IL “CAROVITA E L’INAZIONE CLIMATICA” da IL FATTO

Parigi, 140mila persone in piazza con Mélenchon contro il caro-vita e l’emergenza climatica: c’è anche la Nobel Ernaux. Scontri con la polizia  F. Q. | 16 OTTOBRE 2022 La sinistra francese di Nupes torna in piazza per manifestare contro “il caro vita e l’inazione climatica“. E all’appuntamento a Parigi hanno

COME SI COSTRUISCE LA BIOPOLITICA CHE PORTA ALLO STERMINIO da IL MANIFESTO e IL FATTO

Come si costruisce la biopolitica che porta allo sterminio NOVECENTO. «L’impero della distruzione. Una storia dell’uccisione di massa nazista» di Alex J. Kay, pubblicato da Einaudi. Nella Germania degli anni Venti è cresciuto l’assenso alla violenza poi messa in atto dal Terzo Reich. La «rigenerazione» di una

SVILUPPO E ORDINE: IL MULTIPOLARISMO ALLA CINESE da IL MANIFESTO

Sviluppo e ordine: il multipolarismo alla cinese VERSO IL XX CONGRESSO. Dopo «l’Asia all’Asia», Pechino rimodula la sua iniziativa globale attraverso economia e sicurezza. In aperta contrapposizione agli Usa. Negli ultimi mesi ha preso corpo la Global Security Initiative, rivolta al sud del pianeta. Putin funzionale alla narrazione di

IRAN, IL GRIDO DEGLI STUDENTI: “DONNA, VITA, LIBERTÀ” da IL MANIFESTO

«Donna, vita, libertà», il grido degli studenti per le strade dell’Iran MEDIO ORIENTE. Ieri mobilitazioni ovunque, da Teheran a Isfahan, incendio nel maxi carcere di Evin. Da Ardebil giunge la notizia di un’altra giovane uccisa dalle forze di polizia. Parla l'attivista Shaparak Shajarizadeh: «Milioni di donne si sono

LE NOSTRE ASPETTATIVE NEI CONFRONTI DELLA VITA da IL MANIFESTO

Le nostre aspettative nei confronti della vita VERITÀ NASCOSTE . La rubrica settimanale a cura di Sarantis Thanopulos Sarantis Thanopulos  15/10/2022 Secondo il National Center Health Statistics l’aspettativa media di vita degli americani nel 2021 è scesa rispetto al 2019 da 79 anni a 76. Le donne restano più longeve