Officina dei saperi | Alternanza scuola-lavoro: per quale formazione?
Saperi. In assenza di un grande collettore politico prevalgono le specializzazioni, manca il dialogo tra i saperi e la frammentazione blocca le potenzialità del pensiero critico. Una parziale cartografia degli studiosi italiani di varie discipline
Cultura, Saperi, Università, Dialogo
2815
post-template-default,single,single-post,postid-2815,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Alternanza scuola-lavoro: per quale formazione?

di Rete29Aprile – Tor Vergata

Incontro-dibattito, mercoledì 21 marzo 2018 alle ore 14.30 – aula 8
Facoltà di Scienze MFN dell’Università di Roma “Tor Vergata”
Via della Ricerca Scientifica, 1(*)

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: PER QUALE FORMAZIONE?

Interverranno:
Marta Fana, economista, autrice di “Non è lavoro, è sfruttamento”

Giovanna Montella, giurista, Comitato per l’attuazione della Costituzione

Sara Nigro, studentessa del liceo Foscolo, Albano

Renata Puleo, ex-dirigente scolastica, gruppo NO Invalsi

Amalia Vassallo, studentessa del liceo Levi Civita, Roma

A seguire dibattito aperto al contributo di chiunque voglia intervenire.

Scopo dell’incontro è dare voce alle diverse componenti della società coinvolte nel campo della formazione in merito agli effetti che si cominciano a registrare dall’introduzione dell’Alternanza Scuola-Lavoro nella scuola secondaria superiore, nonché sulle prospettive che questo strumento sembra configurare. Riteniamo quindi indispensabile aprire un confronto su tale tematica, in cui anche la componente universitaria è coinvolta e sulla cui funzione si interroga.

Qui la locandina. Qui il volantino.

(*) Mezzi di trasporto pubblico: da Anagnina Metro Linea A, da Grotte Celoni, dalla Metro Linea C: autobus 500, 046, 20. Da Centocelle, Alessandrino, Romanisti, Torre Maura: autobus 552